429 CONDIVISIONI
24 Dicembre 2012
10:00

Le dieci migliori Fiction e Serie Tv del 2012

Al primo posto la serie tv Squadra Antimafia 4 con Giulia Michelini e Marco Bocci, seguita da L’Onore e il Rispetto 3 con Gabriel Garko, al terzo posto I Cesaroni 5 nonostante il calo di ascolti e alla quarta posizione Il caso Enzo Tortora. In fondo alla top ten Sposami con Francesca Chillemi.
A cura di Fabio Giuffrida
429 CONDIVISIONI

L'anno 2012 è ormai giunto al termine: contrariamente da quanto avevano auspicato i Maya, siamo tutti salvi, tutti sulla terra. Il 2012 è stato l'anno della svolta per la televisione italiana per due motivi ben precisi: l'avvento definitivo del digitale terrestre che ha portato alla moltiplicazione dei canali e alla frammentazione degli ascolti, ma soprattutto è stato un triste anno per il calo degli investimenti pubblicitari, dovuto alla crisi che ha travolto il Bel Paese. Pochi guadagni, niente cachet stellari e tanti programmi tagliati: a rimetterci è stata la qualità dei programmi stessi, per fortuna però che sia la Rai che Mediaset hanno continuato a scommettere sulle fiction. E il prossimo anno sono in arrivo buone notizie sul fronte "fiction tv di stato": la Rai ha chiesto ai produttori di girare tutte le fiction sul suolo italiano per incentivare e monetizzare il lavoro delle nostre maestranze. Una nobile decisione, segno che i tempi d'oro sono finiti (qui invece le fiction Rai che vedremo nel 2013). Anyway, in esclusiva su Fanpage.it vi proponiamo la classifica delle 10 migliori Fiction e Serie Tv del 2012:

1- Squadra Antimafia 4 si guadagna la prima posizione delle migliori Fiction e Serie Tv del 2012 grazie ad un cast che ha fatto innamorare milioni di italiani, da Marco Bocci a Giulia Michelini, senza dimenticare una trama avvincente e con un finale ancora in sospeso. Noi di Fanpage.it vi abbiamo documentato il backstage del set di Squadra Antimafia 5 a Catania che sarà in onda il prossimo anno con una nuova stagione, forse l'ultima come ha dichiarato il regista Beniamino Catena e come ha lasciato intendere Giulia Michelini. Si tratta senza dubbio della fiction più amata dai giovani, così è stata definita anche dal patron di Taoude Pietro Valsecchi. Nella quinta serie ci sarà un evento eccezionale oltre che un incontro, anzi una collaborazione, come ha ricordato Giacomo Martelli nella conferenza stampa tenutasi sul set catanese, tra la squadra di Palermo e quella di Catania: le riprese termineranno a Marzo 2013 nella Capitale e la messa in onda è prevista per Ottobre prossimo sempre su Canale 5 (qui il backstage raccontato dai nostri lettori). E infine non poteva mancare anche il gossip: Marco Bocci ha smentito seccamente di avere una relazione d'amore con Giulia Michelini. Dunque, niente passione (fuori dal set) per la coppia di Squadra Antimafia.

2- L'Onore e il Rispetto 3 è la fiction tv trasmessa su Canale 5 con protagonista Gabriel Garko il quale ha interpretato Tonio Fortebracci e che, stando alle prime indiscrezioni, avrà ancora una quarta serie. Una produzione che ha riscosso un grandioso successo, soprattutto grazie a Gabriel Garko ma anche all'interpretazione di una strepitosa Giuliana De Sio nei panni della prostituta Tripolina, senza dimenticare poi Laura Torrisi – compagna del regista Leonardo Pieraccioni che si è confessato in esclusiva ai microfoni di Fanpage.it – nei panni di Carmela di Venanzio. La prossima serie dunque potrà contare su un cast nuovo di zecca, visto che quasi tutti sono morti nell'ultimo episodio eccetto che Tonio Fortebracci; Gabriel Garko ha confermato al Tg5 come la forza di questa serie televisiva sia il pubblico anche se la loro paura (più che legittima) è quella di "aver stufato" e dunque di "essere ripetitivi". E invece, i risultati auditel, hanno parlato di un grande successo.

3- I Cesaroni 5 quest'anno hanno dovuto reggere una forte controprogrammazione e soprattutto una giornata di messa in onda non certo privilegiata: il venerdì sera quando tutti i giovani – target di riferimento della serie tv – escono o vanno a ballare, come ci ha confermato senza peli sulla lingua l'attrice Micol Olivieri. Noi di Fanpage.it abbiamo raccolto le testimonianze di buona parte degli attori che ancora sanno poco o niente sul futuro de I Cesaroni: in poche parole non è stato ancora deciso se ci sarà o meno una sesta stagione. Quest'anno gli ascolti sono calati notevolmente: lontani sono i tempi d'oro quando la famiglia della Garbatella (qui il Bar de I Cesaroni) registrava cifre record come 8 milioni di telespettatori. Qualcuno ha anche lamentato di storie non più intriganti, trite e ritrite: eppure in questa stagione abbiamo assistito alla nascita di rapporti d'amore, da Marco e Maya ad Alice e Francesco (qui l'intervista all'attore Alessandro Tersigni) fino ad Alice e Rudi. Ma soprattutto è ritornata Elena Sofia Ricci che presto sarà protagonista della fiction Che Dio Ci aiuti su Rai 1, assieme a Jgor Barbazza, attore di Centovetrine ancora a rischio chiusura.

4- Il caso Enzo Tortora, Dove eravamo rimasti? è stata una miniserie in due puntate trasmessa il 30 Settembre e il 1 Ottobre su Rai 1 e prodotta, assieme a Rai Fiction, dalla Italian International Film. Un prodotto televisivo fortemente voluto da Ricky Tognazzi e dalla moglie Simona Izzo, entrambi sceneggiatori della miniserie, i quali volevano fare luce sulla vicenda Tortora, che tanto fece parlare a suo tempo. Non un attacco alla magistratura ma una fedele trasposizione dei fatti: peccato che non sia stata apprezzata dalle figlie di Enzo Tortora. La giornalista del Tg La7, Gaia Tortora, definì la sceneggiatura "romanzata" e "poco attinente alla realtà": ad ogni modo la famiglia Tortora ha deciso di non querelare la produzione. Ottimo il risultato in termini di audience: 19,1% di share nella prima puntata, il 20,58% nella seconda con un aumento (dati alla mano) di 1 milione di telespettatori. Un risultato straordinario che ha rincuorato Ricky Tognazzi, il quale è intervenuto sulle pagine di Fanpage.it, dove ha confessato di aver temuto la concorrenza della coppia Fazio-Saviano su Rai 3 con Che tempo che fa del lunedì.

5- Il Giovane Montalbano invece ha debuttato il 23 Febbraio su Rai 1, serie prequel del conosciutissimo (e amatissimo) Il Commissario Montalbano. A sostituire l'attore Luca Zingaretti è arrivato Michele Riondino, giovanissimo e che, alla sua prima esperienza in una fiction sulla tv di Stato, si è saputo distinguere grazie al suo talento. L'attore aveva già partecipato alla serie tv Distretto di Polizia e ad un altro film sul grande schermo interpretando però ruoli non certo di primo piano. 6 puntate per Rai 1 che si sono rivelate subito un successo: la prima puntata è volata al 28% di share con quasi 8 milioni di telespettatori (7.749.000 telespettatori) nonostante la concorrenza de L'Isola dei Famosi e de Le Iene Show su Italia 1. Nel cast anche una nostra conoscenza: Beniamino Marcone (qui l'intervista in esclusiva a Fanpage.it) che poi ha recitato anche a I Cesaroni 5 nei panni di Diego.

6- R.I.S. Roma è giunta alla sua terza edizione, una serie tv che, prodotta dalla Taodue di Pietro Valsecchi su Canale 5, ha sfornato 20 episodi spalmati in 10 serate. Un altro gioiellino per Mediaset che ha chiuso, in occasione dell'ultima puntata il 28 Novembre, con un trionfante 4.669.000 telespettatori segnando tra l'altro il suo record stagione di ascolti nonostante la concorrenza di Rai1 che ospitava il dibattito in prima serata, condotto da Monica Maggioni, tra Renzi e Bersani (ma per il regista Pieraccioni sarebbe stato meglio mandarli al televoto al Gf, peccato che al momento sia in stand-by). La serie si è chiusa con la cattura del "Lupo", interpretato da Marco Basile. Adesso resta da chiedersi se ci sarà una quarta stagione oppure se Valsecchi per il momento intende puntare solo sull'ultima suo gioiellino, flop su Italia 1, ovvero La Scimmia che adesso è stata accolta dalla regina degli ascolti, Maria De Filippi, all'interno del suo Amici.

7- Terra Ribelle 2 è stata riproposta su Rai 1 con la sua seconda serie, dopo il debutto nel 2010. Prodotta da Albatross Entertainment e Rai Fiction, è diretta dalla celebre Cinzia TH Torrini e racconta l'evolversi della storia d'amore di Andrea Cristofani, interpretato da Rodriguo Guirao Diaz, e di Anna Favella, ovvero dell'attrice Elena Marsilli. Terra Ribelle ha descritto anche la condizione degli italiani che emigravano all'estero, quindi dei maremmani che "volavano" in America meridionale. Nel cast pure Lando Buzzanca nel ruolo del generale Malagridas. Ultima puntata il 25 Novembre quando Terra Ribelle 2 – Il nuovo Mondo ha chiuso con 4.551.000 telespettatori per uno share del 16,73% di share.

8- Questo nostro amore è stata trasmessa a metà Ottobre su Rai 1; è stata una miniserie in 6 puntate che è stata ambientata negli anni '60 e che ha visto come protagonisti Neri Marcorè (il quale si è riciclato da poco come imitatore di Mario Monti) oltre che la sempre bellissima Anna Valle. Con la regia di Luca Ribuoli, ha raccontato la storia di una coppia che non riusciva a sposarsi a causa di un matrimonio precedente che il personaggio interpretato da Marcorè non riusciva proprio a sciogliere. Un amore passionale ma impossibile che li ha portati comunque a creare una famiglia con ben 3 figli. Una situazione talmente irritante, quasi insopportabile, che li costringerà a cambiare città e ad emarginarsi dalla società. Una fiction che ha avuto ascolti superiori ai 5 milioni di telespettatori, segno che la Rai non ha mai deluso i suoi telespettatori grazie a prodotti di qualità, che dal 2013 – come abbiamo già ribadito – saranno per di più girate solo in Italia.

9- Distretto di Polizia 11 è stata trasmessa su Canale 5 con 26 episodi inediti tra il 2011 e il 2012. Una fiction tv assai longeva, che cominciò nel lontano 2000: una produzione Taodue che da 5 milioni è volata subito ai 7-8 milioni di telespettatori per poi chiudere nelle ultime stagioni anche a 3 milioni. Risultati pessimi che non hanno soddisfatto il patron di Taodue Pietro Valsecchi il quale ha disposto la chiusura della serie tv poichè ormai satura: non ci sarà dunque una dodicesima stagione, salvo ripensamenti dell'ultim'ora. Distretto di Polizia ha vinto due telegatti, uno nel 2003 e l'altro nel 2006, appena tre anni dopo, ed è stata senza dubbio una delle serie tv più amate che – come prevedibile – con il passare del tempo ha stufato. Si sono alternati attori quali Isabella Ferrari, Claudia Pandolfi e Massimo Dapporto.

10- Sposami infine è andata in onda dal 3 Ottobre al 31 Ottobre 2012 nella prima serata di Rai; una miniserie televisiva in 6 puntate con la regia di Umberto Marino e la produzione di Titania Produzioni per Rai Fiction. Protagonista indiscussa la bellissima Francesca Chillemi, attrice e Miss Italia 2003, nel ruolo di Nora, affiancata da Daniele Pecci nei panni di Ugo. Ispirata dalle commedie del cinema made in Hollywood non ha registrato certamente ascolti scoppiettanti: partita col 15% di share ha guadagnato in chiusura solo un punto percentuale non superando mai la quota dei 4 milioni e mezzo di telespettatori. Infine anche una piccola curiosità: Belen Rodriguez e Luca Argentero protagonisti di Sposami, questa la notizia che era trapelata qualche mese prima della lavorazione ma che alla fine si è rivelata più che falsa.

429 CONDIVISIONI
Le dieci migliori liti Tv del 2012
Le dieci migliori liti Tv del 2012
I 10 gossip migliori del 2012
I 10 gossip migliori del 2012
I dieci migliori programmi d'informazione del 2012
I dieci migliori programmi d'informazione del 2012
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni