Il Commissario Ricciardi: cast, trama e puntate della serie tv con Lino Guanciale

È iniziata la nuova serie tv Il commissario Riccardi, interpretato da Lino Guanciale, l’affascinante e misterioso commissario di polizia in grado di conoscere i pensieri e vedere gli ultimi istanti delle vittime di morta violenta, nella Napoli degli anni ’30. La serie tv, tratta dalla saga letteraria più importante di Maurizio de Giovanni, è diretta da Alessandro D’Alatri e si compone di sei puntate, ognuno tratto da un libro dello scrittore napoletano. Nel cast anche Antonio Milo, Enrico Ianniello, Serena Iansiti, Maria Vera Ratti e Peppe Servillo.

Lunedì 25 gennaio è iniziata su Rai1 la serie televisiva Il Commissario Ricciardi tratta dai libri di Maurizio de Giovanni. È uno dei lavori più attesi della stagione di Rai Fiction, che produce i sei episodi di questo primo ciclo con Clemart srl. Il volto del commissario Ricciardi è quello di Lino Guanciale, che sembra incarnare pienamente il fascino e il mistero che ruota intorno a una figura così complessa e ricca di significato. La serie tv si compone di sei episodi ambientati in una Napoli degli anni '30, ognuno tratto da uno dei romanzi di Maurizio De Giovanni: "Il senso del dolore", "La condanna del sangue", "Il posto di ognuno", "Il giorno dei morti", "Vipera", "In fondo al tuo cuore". La regia è di Alessandro D'Alatri. Nel cast anche Antonio Milo, Enrico Ianniello, Serena Iansiti, Maria Vera Ratti e Peppe Servillo. Gli ascolti tv della prima puntata sono andati benissimo: 5.951.000 spettatori netti per il 24.1% di share. La seconda puntata: 5.685.000 – share 23,5%. La terza puntata: 5.521.000 – share 22,9%. La quarta puntata in crescita: 5.636.000 spettatori pari al 23.2% di share.

Anticipazioni ultima puntata: In fondo al tuo cuore

In fondo al tuo cuore è il nome della sesta e ultima puntata de Il commissario Ricciardi. Immersa nel caldo torrido di luglio e nei preparativi per la festa della Madonna del Carmine, la città di Napoli è sospesa tra cielo e inferno. Quando un notissimo chirurgo cade dalla finestra del suo ufficio per Ricciardi e Maione inizia un’indagine che li porterà nel cuore dei sentimenti e delle passioni più tenaci e sconvolgenti. Infedeltà e tradimento sembrano connessi in modo inestricabile alla gioia rara dell’amore. Proprio quella gioia che condurrà Ricciardi a un passo da Enrica, per poi fare una scoperta straziante.

Il cast completo de Il Commissario Ricciardi: attori e personaggi

Lino Guanciale è il commissario Ricciardi; Antonio Milo è il brigadiere Raffaele Maione, Enrico Ianniello è il dottor Bruno Modo; Serena Iansiti è Livia; Maria Vera Ratti è Enrica; Mario Pirrello è Garzo; Fabrizia Sacchi è Lucia Maione; Nunzia Schiano è Rosa; Adriano Falivene è Bambinella; Marco Palvetti è l'agente Falco; Peppe Servillo è Don Pierino.

La trama del Commissario Riccardi: puntate ed episodi

Il commissario Luigi Alfredo Ricciardi è un uomo dalla capacità investigativa fuori dal comune. Commissario di polizia in una Napoli degli anni '30, cilentano di nascita, è in grado di vedere l'ultimo istante delle vittime di morte violenta e ascoltare il loro ultimo pensiero. Un segreto che custodisce dentro di sé come una maledizione. Questo lo ha reso taciturno, chiuso, soprattutto a ogni possibile amore. Per questo vive da solo, accudito dalla sua vecchia tata, la signora Rosa, che lo ama come se fosse suo figlio. Il personaggio del commissario Riccardi è stato protagonista anche di una serie a fumetti pubblicati dalla Sergio Bonelli Editore.

La prima puntata del 25 gennaio

Siamo a Napoli, nel marzo 1931. Fuori c'è un inverno rigido che tiene la città stretta in una morsa di gelo. Intanto, il brutale assassinio del grande tenore Arnaldo Vezzi scuote l’opinione pubblica. Artista di fama mondiale, grande amico del Duce, il tenore viene trovato morto nel suo camerino al Teatro san Carlo, poco prima della rappresentazione del suo I Pagliacci. Il commissario Luigi Alfredo Ricciardi è chiamato a risolvere il caso, particolarmente difficile per quello che è scatenato in città, data la ferocia con cui è stato perpetrato l'omicidio.

La seconda puntata del 1 febbraio

Ecco le anticipazioni della seconda puntata, dal titolo La condanna del sangue, che andrà in onda il 1 febbraio alle ore 21.25 su Rai1. Napoli si apre ai profumi della primavera, ma il più tenero degli amori diventa la peggiore delle condanne: Carmela Calise è una cartomante-usuraia sulla cui morte indaga il commissario Ricciardi. Proprio l'indagine, porterà il tenebroso commissario al primo vero incontro con la timida Enrica Colombo. Intanto, il brigadiere Raffaele Maione e sua moglie si apprestano a vivere la terza primavera senza il loro amato figlio Luca.

La terza puntata dell'8 febbraio

Le anticipazioni della terza puntata. Caldo. Torrido, impietoso, atroce. Per le strade, nei vicoli, nelle stanze buie dei palazzi. Caldo. Da odiare chi si ama, perché osa guardare altrove, perché vuole libertà. Caldo. Da non mangiare, da non dormire. Mentre Ricciardi ed Enrica sembrano finalmente avvicinarsi, la duchessa di Camparino, donna bella quanto chiacchierata in città, viene trovata morta. Tante le piste che conducono all’assassino. Nel frattempo, Livia torna e si stabilisce a Napoli, decisa a conquistare il cuore di Ricciardi.

La quarta puntata del 15 febbraio

Le anticipazioni della quarta puntata de Il Commissario Ricciardi. È iniziato un autunno piovoso, Napoli è sotto una coltre di nuvole e di nebbia. Nella settimana dei Morti viene trovato il cadavere di un bambino. Si chiama Matteo, Tettè per tutti. Uno dei tanti scugnizzi che vivono di espedienti nei vicoli della città. A prima vista, sembra morto di stenti, ma presto Ricciardi scoprirà che forse la morte è stata causata da avvelenamento. La scoperta della verità metterà Ricciardi seriamente in pericolo di vita e costringerà Enrica a fare un voto.

La quinta puntata del 22 febbraio

Le anticipazioni della quinta puntata – prevista per il 22 febbraio – de Il Commissario Ricciardi. Una nuova primavera si affaccia, manca una settimana a Pasqua nella Napoli del 1932. Al Paradiso, esclusiva casa di tolleranza nella centralissima via Chiaia, Vipera, la prostituta più famosa, viene ritrovata morta, soffocata con un cuscino. L’ultimo cliente sostiene di averla lasciata ancora viva, il successivo di averla trovata già morta. Chi l’ha uccisa e perché? Mai come ora, Ricciardi si trova diviso tra Enrica e Livia, con la quale ora ha anche un debito di riconoscenza: si tratta dell’amico Modo, che si è messo in guai seri con i fascisti della città.

Dove vedere il Commissario Ricciardi in replica e in streaming

La serie tv Il commissario Ricciardi sarà possibile seguirla ogni lunedì, a partire dal 25 gennaio 2021. Per chi non potesse seguire in diretta le puntate, può collegarsi al sito Raiplay.it. Sulla piattaforma di contenuti on demand sarà infatti possibile rivedere seguire gli episodi sia in streaming e rivederli in replica.

Chi è il commissario Ricciardi, come è nato il personaggio interpretato da Lino Guanciale
Chi è il commissario Ricciardi, come è nato il personaggio interpretato da Lino Guanciale
Il commissario Ricciardi, anticipazioni terza puntata dell'8 febbraio: il posto di ognuno
Il commissario Ricciardi, anticipazioni terza puntata dell'8 febbraio: il posto di ognuno
Il commissario Ricciardi, anticipazioni seconda puntata del 1 febbraio: la condanna del sangue
Il commissario Ricciardi, anticipazioni seconda puntata del 1 febbraio: la condanna del sangue
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni