244 CONDIVISIONI
21 Dicembre 2013
21:07

Le dieci migliori Fiction e Serie Tv del 2013

Per il secondo anno consecutivo la fiction “Squadra Antimafia” con Marco Bocci e Giulia Michelini sbaraglia ogni concorrenza e non si schioda dalla prima posizione; al secondo posto “Le tre rose di Eva 2” e al terzo “Un Medico in Famiglia 8”.
A cura di Fabio Giuffrida
244 CONDIVISIONI

E' arrivato il momento di tracciare un bilancio di questa stagione televisiva che è stata ricca di grandi fiction: sia il Gruppo Mediaset che la Rai sono riuscite a catalizzare l'attenzione di milioni di italiani. Le fiction, dunque, che diventano la letteratura dei nostri giorni e che, nonostante la crisi economica, "tengono" continuando a creare mercato e dando lavoro non solo ad attori e registi ma anche a truccatori, cameraman etc. Una realtà che tuttavia – ed è nostro dovere segnalarlo – ha subito un ingente taglio ai budget che fortunatamente non ha inciso sulla qualità dei prodotti: sempre di altissimo livello, amatissime dal pubblico (anche dai giovani, come nel caso di Squadra Antimafia) e pronte a veicolare messaggi positivi come nel caso di Un Medico in Famiglia, Ultimo e Come un Delfino. Confrontando l'attuale classifica con quella stilata lo scorso anno, salta subito all'occhio che nessuna delle fiction del 2012 sia stata riproposta l'anno successivo, con una nuova stagione, eccetto Squadra Antimafia.

1 – Squadra Antimafia 5 non si schioda dalla prima posizione

E' l'unica fiction andata in onda sia nel 2012 che nel 2013 e che ha conservato, senza temere rivali, il primo posto. Un prodotto televisivo che anche quest'anno ha registrato ampi consensi al punto da spingere Mediaset a produrre una sesta serie (e secondo i beninformati si parlerebbe già di una settima stagione). Protagonisti indiscussi Marco Bocci e Giulia Michelini che noi di Fanpage.it abbiamo intervistato a Catania; ed è proprio nella città dell'Elefante che si sono tenute buona parte delle riprese di Squadra Antimafia 6 che vi abbiamo documentato tempestivamente. E' la fiction più amata dai giovani sia in tv che sul web, un vero e proprio ciclone che ha portato al successo anche l'attrice Ana Caterina Morariu, intervenuta ai microfoni di Fanpage.it. Una febbre da Squadra Antimafia?

2 – Le tre rose di Eva 2 e i misteri di Pietrarossa

Dopo Squadra Antimafia, la fiction Le tre rose di Eva 2 è senza dubbio una delle più apprezzate. Protagonisti i due attori Roberto Farnesi e Anna Safroncik: il primo è stato concorrente di Ballando con le stelle, il chiacchierassimo show di Milly Carlucci, la seconda invece è una delle attrici più brave e richieste della tv italiana. Tutti la ricorderanno per il suo ruolo a Centovetrine; da Gennaio invece la vedremo alle prese con Gli anni spezzati in onda su Rai 1 nel quale ci sarà un cast d'eccezione. Le tre Rose di Eva 2, per la quale sono state trasmesse 14 puntate, ha avuto nel cast anche Luca Capuano, Giorgia Wurth e Luca Ward. E, in virtù del grande successo riscontrato nelle due stagioni, il Biscione ha deciso di produrre una terza stagione che quasi sicuramente vedrà la presenza/conferma dei due protagonisti, Aurora Taviani e Alessandro Monforte. Le riprese inizieranno a Giugno 2014 e la messa in onda è prevista per Gennaio 2015.

3 – Un Medico in Famiglia 8 è la fiction fiore all'occhiello della Rai

Si può pensare ad una stagione tv senza Un Medico in Famiglia? Si può rinunciare alla simpatia e alla bravura di un attore come Lino Banfi? Ancora una volta la fiction prodotta dalla Publispei si è rivelata un grande successo con una trama avvincente che ha visto il grande ritorno di Nonno Libero il quale tra l'altro sarà presente in tutte le puntate della prossima serie. Una fiction per la famiglia, che veicola messaggi positivi, un toccasana per la tv italiana zeppa di programmi che ogni giorno – per amore dell'auditel – straparlano di crisi e suicidi. Noi di Fanpage.it siamo riusciti a mostrarvi in anteprima assoluta le foto del set di Cinecittà dove in questi mesi sono cominciate le riprese della prossima stagione: ebbene sì, la Rai non ha voluto rinunciare al Medico in Famiglia. Ma stavolta dovremmo fare a meno di Giulio Scarpati (Lele), Francesca Cavallin (Bianca), Beatrice Fazi (Melina) e Gabriele Cirilli (Dante). Nel cast entrerà, invece, Flavio Parenti, il nuovo dottor Martini: si chiamerà Lorenzo e porterà scompiglio nella famiglia.

4 – Baciamo le mani Palermo New York 1958 è la rivelazione dell'anno

Baciamo le mani ha chiuso la sua stagione trionfale con 5,3 milioni di spettatori e il 21% di share: numeri che nessuno poteva aspettarsi, considerando che si trattava di una prima stagione anche se il cast prometteva bene fin dall'inizio. Protagonisti indiscussi Sabrina Ferilli nei panni di Ida Di Giulio e Virna Lisi in Donna Agnese Vitaliano: stiamo parlando delle due attrici di fiction per antonomasia, due nomi che sono una garanzia sia per i telespettatori che per le produzioni televisive. Con loro tra c'erano pure Francesco Testi (Ruggero Vitaliano), Sergio Arcuri (carabiniere) e Massimiliano Morra (Vito Calabrese): quest'ultimo ha ricevuto il Premio Rivelazione dell'anno e poi è intervenuto ai microfoni di Fanpage.it. Una fiction "condannata" ad avere successo visto che lo sfondo scelto era sempre quello della mafia italiana… a New York.

5 – Una grande famiglia 2 con un cast d'eccezione

La Rai ha scommesso su un prodotto televisivo che già nella sua prima stagione aveva dato grandi soddisfazioni. D'altronde con un cast di quel calibro sarebbe stato impossibile floppare: il 5 Dicembre, ad esempio, ha superato quota 6 milioni di spettatori, numeri che – con l'avvento del digitale terrestre e con l'espansione di internet – possono dirsi brillanti. Nel cast di Una grande famiglia 2 spiccavano nomi quali Alessandro Gassman, Stefania Sandrelli, Stefania Rocca, Giorgio Marchesi (intervistato da Fanpage.it a proposito del suo ruolo a Un Medico in Famiglia) e Primo Reggiani che abbiamo incontrato a Catania alla presentazione del film Universitari – Molto più che amici diretto da Federico Moccia. Anche in questo caso la famiglia e soprattutto i misteri hanno fatto la loro parte: tra l'altro il triangolo amoroso tra Chiara e i fratelli Raoul ed Edoardo ha catalizzato l'attenzione degli spettatori amanti delle storie intricate. 

6 – Il Commissario Montalbano è la fiction più vista

Solo 4 episodi (Il Sorriso di Angelica, Il gioco degli specchi, Una voce di notte e Una lama di luce) de Il Commissario Montalbano che hanno fatto registrare a Rai 1 numeri stellari: parliamo di 9-10 milioni di telespettatori incollati davanti alla tv. Numeri che registra soltanto Salvo Montalbano con una serie tv prodotta dal 1999 e trasmessa dalla Rai in prima serata. Tratta dai romanzi di Andrea Camilleri, racconta le vicende del Commissario Montalbano nell'immaginaria cittadina siciliana di Vigata; noi di Fanpage.it tra l'altro vi abbiamo documentato il set siciliano del Commissario Montalbano mostrandovi la sua casa ubicata a Puntasecca

7 – Pupetta Il coraggio e la passione parla di camorra e stravince

Anche in questo caso Mediaset ha puntato sul cast e sull'argomento: ad interpretare Pupetta c'era Manuela Arcuri, una garanzia per le fiction italiane, mentre il tema centrale era quello della camorra (qui l'editoriale). Tutto partiva dall'assassino di un fruttivendolo a cui aveva assistito Pupetta Marico, ancora ragazzina. Una serie tv, diretta da Luciano Odorisio, che ha visto protagonista, oltre alla Arcuri, anche Eva Grimaldi. La trama prendeva spunto dalla biografia di Assunta Maresca e gli ascolti, dati alla mano, l'hanno premiata subito: un'ottima partenza con quasi 5 milioni di spettatori e un finale col 22% di share.

8 – Ultimo L'occhio del falco riapre l'annosa questione dei rifiuti tossici

Una fiction, trasmessa su Canale 5 il 7 e 8 Gennaio, dedicata alle vicissitudini di Ultimo e con la regia di Michele Soavi. Protagonista Raoul Bova alle prese con lo smaltimento illegale dei rifiuti tossici, un argomento più che mai attuale. Una miniserie tv che affonda le sue radici nel 1998 e nel 1999 quando vennero trasmessi Ultimo Ultimo – La Sfida per poi continuare nel 2004 con Ultimo L'infiltrato. E per Raoul Bova arriva un'altra soddisfazione: nella classifica di Fanpage.it conquista anche il nono posto con Come un delfino.

9 – Come un delfino è il gioiellino di Raoul Bova

Dopo il successo della prima stagione di Come un delfinoche con sole due puntate aveva registrato nel 2011 oltre 7 milioni di spettatori, è ritornata puntuale anche quest'anno la fiction sul "nuoto" ma stavolta gli ascolti non sono stati brillanti: partita con il 14% è risalita al 19% ma non ha sfondato affatto il muro dei 5 milioni. Una fiction che merita attenzione dal momento che Alessandro Dominici, interpretato da Raoul Bova, ha un solo obiettivo: quello di aiutare i giovani atleti dei Ragazzi del sole. Un mix di sentimenti, speranze e problemi da affrontare e risolvere senza se e ma. Tra l'altro il soggetto della fiction è firmato da Stefano Reali (regista) e Raoul Bova che a sua volta è stato anche produttore assieme a Chiara Giordano.

10 – Olivetti La forza di un sogno… in una macchina da scrivere

Una miniserie televisiva in due puntate ispirata alla vita di Adriano Olivetti che a soli 12 anni inizia a lavorare come apprendista nella fabbrica del padre, Camillo, nella quale venivano prodotte le macchine da scrivere. Una fiction che ha subito registrato ampi consensi volando al 23-24% di share con una media superiore ai 6 milioni di spettatori. Protagonisti Luca Zingaretti (Adriano Olivetti), Francesca Cavallin (Paola Levi) e Stefania Rocca (Karen Bates).

244 CONDIVISIONI
La nuova stagione di Fox al Roma Fiction Fest 2013
La nuova stagione di Fox al Roma Fiction Fest 2013
Roma Fiction Fest: Montalbano migliore fiction, De Sio e Castellitto migliori attori
Roma Fiction Fest: Montalbano migliore fiction, De Sio e Castellitto migliori attori
Le 5 migliori serie tv del 2021 secondo Fanpage.it
Le 5 migliori serie tv del 2021 secondo Fanpage.it
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni