Morgan e Iva Zanicchi sono stati ospiti della puntata di ‘Live – Non è la D'Urso‘ trasmessa domenica 23 febbraio. L'idea iniziale era che ci fosse un confronto tra loro. La cantante, infatti, ha accusato Bugo e Marco Castoldi di aver finto la litigata sul palco del Festival di Sanremo 2020 solo per ottenere visibilità. Una volta arrivati in studio, entrambi gli artisti hanno parlato dell'emergenza del Coronavirus in Italia e Morgan ha invitato a non creare allarmismi. Quando Barbara D'Urso ha chiesto a Iva Zanicchi: "Perché sostieni che loro siano d'accordo?", Morgan è intervenuto con una battuta pessima: "Perché Bugo ha il Coronavirus, no scherzo".

6050 euro per il foglio su cui ha scritto gli insulti a Bugo

Il foglio su cui Morgan ha scritto gli insulti a Bugo intonati sul palco del Festival di Sanremo 2020 è stato messo all'asta su Ebay.it, arrivando a una cifra pari a 6050 euro che verranno devoluti a favore della ricerca per la cura della SLA. Barbara D'Urso ha mostrato a Morgan che Bugo, in diverse interviste, ha dichiarato di non voler fare pace con lui. Morgan ha replicato:

"La sua esibizione era imbarazzante. Lui non la sapeva cantare la canzone di Sergio Endrigo. Non gliene è mai fregato nulla di mettersi lì a impararla. È vittima di gente che gli ha fatto credere che poi sarebbe diventato famoso. Ha avuto successo grazie al mio gesto disperato. Grazie a questo va in classifica e ha ancora la stupidità di non dire grazie".

Morgan si è sottoposto anche alla macchina della verità da cui è emerso che non sarebbe vero che ha chiesto moltissimi soldi al manager di Bugo, che con Bugo non si sarebbero accordati sulla lite e che tra loro non ci sarebbero stati calci e sputi dietro le quinte.

Per Iva Zanicchi il duetto di Bugo e Morgan è stato penoso

Iva Zanicchi ha preso la parola per provare a spiegare perché è convinta che Bugo e Morgan si siano accordati: "La performance è stata penosa. Lui era stonatissimo. Ho pensato: ‘Morgan fa Sanremo, si mette in gioco però passa un po' così, in sordina…'". Insomma, secondo l'artista, dato che la canzone ‘Sincero' cantata da Bugo e Morgan stava passando inosservata, si sarebbero inventati quel teatrino per catturare l'attenzione e farla emergere.

Morgan replica a Cristiano Malgioglio

Tra coloro che si sono schierati contro Morgan c'è anche Cristiano Malgioglio. Il paroliere ha protestato nello studio di ‘CR4 – La repubblica delle donne' contro coloro che definivano Morgan un genio: "Chi definisce Morgan genio dovrebbe vergognarsi. Ragazzi ma siamo diventati pazzi? Non ho niente contro di lui ma quando dicono che è un genio, non è un genio. Mi rende triste che voglia dare in beneficenza questo testo orrendo che ha scritto". Morgan ha replicato nello studio di ‘Live': "La rappresentazione dell'ignoranza. Io non mi ritengo un genio, ma che stai dicendo. Dimmi un pezzo di Scott Walker senza andare su Google, ignorante".