Mancano solo poche settimane alla messa in onda della prima puntata di Temptation Island Vip, il reality estivo per eccellenza riadattato in versione autunnale e per famosi. A pochi giorni dal debutto, le sei coppie che hanno scelto di prendere parte al gioco si raccontano prima dell’isolamento lungo 21 giorni in Sardegna. Si rivedranno solo dopo 3 settimane di lontananza, per decidere se è il caso di portare le rispettive storie d’amore oppure se lasciarsi. Vediamo, quindi, le motivazioni che li hanno spinti a mettersi alla prova.

Valeria Marini e Patrick Baldassari

Valeria Marini e Patrick Baldassari vivono una tormentata storia d’amore che dura da diversi anni. Si conoscono da sempre ma solo di recente si sono riscoperti innamorati. Showgirl di fama nazionale, Valeria non ha bisogno di presentazioni. Patrick, invece, è un ex procuratore di calcio, oggi imprenditore. Vive a Milano Marittima, dove si occupa della gestione del suo stabilimento balneare. Hanno scelto di partecipare a Temptation Island Vip per capire se, dopo le burrasche vissute, sia finalmente arrivato il momento di mettere radici stabili.

Stefano Bettarini e Nicoletta Larini

Stefano è un ex calciatore, oggi personaggio televisivo. È l’ex marito di Simona Ventura, conduttrice del reality. Nicoletta è la sua giovane fidanzata. Tra loro ci sono 22 anni di differenza. Convivono a Viareggio da un anno e mezzo. Partecipano al gioco per motivi diversi. Stefano ha lamentato di sentirsi spesso più padre che compagno. Spera, quindi, di intravedere un lato più maturo di Nicoletta. La Larini non sente la differenza d’età, ma considera il compagno fin troppo protagonista, in un modo che lo spingerebbe spesso a metterla da parte.

Sossio Aruta e Ursula Bennardo

Usciti dall’ultima stagione del trono over di Uomini e Donne, Sossio e Ursula stanno insieme solo da pochi mesi. La loro storia non è mai stata fonte di serenità per la donna, che ha sempre ravvisato nel compagno un’indisponibilità a trasformare il loro rapporto in qualcosa di serio. Aruta partecipa a Temptation Island Vip per dimostrare a Ursula che la sua gelosia è spesso immotivata. La Bennardo spera, invece, di scoprire un altro lato del fidanzato. Teme infatti sia un traditore seriale poco propenso a innamorarsi. Entrambi sono certi che Temptation Island Vip rappresenti un bivio fondamentale.

Andrea Zenga e Alessandra Sgolastra

Andrea è figlio del noto portiere Walter Zenga e ha 25 anni. Alessandra, 22enne, è la sua compagna da 2 anni. È stato il giovane a voler partecipare al reality per dimostrare alla compagna che la sua eccessiva gelosia rischia di rovinare la loro storia d’amore. Alessandra teme invece che prendere parte a un programma televisivo possa spingere il fidanzato a riscoprirsi attratto da un mondo seducente, fatto di lustrini e che potrebbe portarlo lontano da lei.

Fabio Esposito e Marcella Esposito

Fabio è un 34enne napoletano proprietario di un noto marchio di moda. Ha conosciuto Marcella 3 mesi dopo aver divorziato. Dividono il lavoro oltre alla vita, visto che Marcella è diventata l’assistente personale del suo compagno. Stanno insieme da 2 anni ed entrambi si dicono innamoratissimi. Marcella teme però di star vivendo soprattutto in funzione di Fabio e del suo lavoro. È stata lei a voler partecipare a Temptation Island Vip per fare chiarezza e capire cosa vuole davvero dalla vita. Fabio è certo della loro storia d’amore e vede nella trasmissione l’ultima prova da superare prima di pensare al matrimonio.

Nilufar Addati e Giordano Mazzocchi

Insieme da 4 mesi, Nilufar e Giordano si sono conosciuti e innamorati a Uomini e Donne. La loro relazione è riuscita a restare in piedi anche dopo il terremoto provocato da Stefano Guglielmini, ex corteggiatore che rivelò di avere vissuto una storia segreta con la studentessa campana all’epoca in cui era sul trono. Giordano ha scelto di perdonarla ma oggi lamenta un’eccessiva indi sicurezza da parte della sua compagna, che reputa troppo possessiva. Nilufar partecipa al reality nella speranza di imparare a controllarsi, mentre Giordano si augura di poter uscire da questa esperienza forte di una relazione più equilibrata.