La settima puntata del Grande Fratello Vip 2020 ha riacceso i riflettori sul video in cui Adua Del Vesco sembra dire a Dayane Mello: "Massimiliano Morra è gay"e il successivo confessionale bomba in cui Tommaso Zorzi aveva svelato la confidenza della gieffina a proposito della presunta omosessualità dell'attore. Il legame tra i due ex volti delle fiction prodotte da Ares Film, è tra gli argomenti più discussa della settimana. Sono numerosi coloro che hanno bollato come falsa la loro storia d’amore. Ne ha parlato Enrico Lucherini a Live – Non è la D’Urso e perfino Alberto Tarallo – l’uomo al quale Morra e Adua si sarebbero riferiti nella Casa di Cinecittà durante la chiacchierata notturna che ha rappresentato l'origine del caso successivamente ribattezzato AresGate – ha fatto sapere che i due non sono mai stati davvero insieme. Messinscena confessata dai diretti interessati nel corso della settima puntata del GF Vip.

Scontro tra Adua Del Vesco e Tommaso Zorzi

Nel corso della settima puntata del Grande Fratello Vip 2020, Alfonso Signorini ha parlato con i concorrenti, chiedendo loro un commento sul video in cui Adua sostiene che Morra sia gay. Stefania Orlando ha spiegato che "non esiste al mondo" fare pettegolezzi sulla sessualità di una persona. Tommaso Zorzi ha ribadito:

"È una cosa talmente personale e privata che non si fa. Non l'avrei accettato nemmeno da mia madre. Io l'ho detto in confessionale perché era già stato svelato. Non avrei motivo di mentire su una cosa del genere. È una roba delicata, soprattutto quando è vera. Una persona deve essere messa nelle condizioni migliori per farlo. È una forma di violenza, perché stai tirando fuori una cosa che è mia".

La chat che dimostrerebbe l'incontro tra Zorzi e Adua

Zorzi ha ribadito che in albergo Adua le avrebbe confidato la presunta omosessualità di Morra. In diretta, la gieffina in principio sembrava negare di avere mai incontrato Zorzi in albergo: "Nell'albergo noi non potevamo vederci". Poi ha aggiunto: "In albergo ti ho solo lasciato una maschera e del balsamo. Non ti ho detto nulla". Zorzi non ci sta: "Stai dicendo tante bugie". Ma l'attrice ha continuato: "Stai utilizzando un momento di difficoltà mio e di Massimiliano per dire cose che non sono vere, permettimi di dirti che non mi faccio usare da te". Zorzi ha concluso accusandola di aver mentito e ha autorizzato chi gestisce il suo profilo Instagram a tirare fuori la chat che dimostra che si è accordato con Adua per raggiungerla in stanza. Ecco lo screen che è stato pubblicato.

Tommaso Zorzi l'aveva smascherata, nominandola

Alfonso, sto per farti godere come un riccio”: comincia così il confessionale bomba di Tommaso Zorzi al Gf Vip la scorsa settimana. L’influencer era entrato nell’unica stanza insonorizzata della Casa per fare la sua nomination solo pochi minuti dopo il blocco dedicato a Morra e Adua, blocco durante il quale la Del Vesco aveva negato di avere mai detto che Massimiliano fosse gay. “In hotel, prima di entrare, anche a me Adua ha detto che Massimiliano è gay, ha detto Zorzi lasciando di stucco i presenti. Terminata la puntata, aveva voluto raccontare l’episodio a Morra, il diretto interessato. Con Adua, invece, non ha ancora chiarito, probabilmente in attesa di farlo durante la nuova diretta del GF.

Adua Del Vesco confessa che la storia con Morra era finta

In diretta tv al GF, Adua aveva inizialmente negato di avere sussurrato all’orecchio di Dayane l’omosessualità di Morra. “Ho detto che è uno stratega”, si era difesa negando il virgolettato attribuitole dal GF. Ma la produzione del reality show ha ascoltato bene l’audio di Adua prima di mandarlo in onda. Diversamente, come sottolineato più volte da Zorzi, il reality non si sarebbe esposto in questo modo. Diversi sono i video di quel momento contestato ad Adua disponibili in rete. Nel corso della settima puntata l'attrice ha ammesso di aver detto che Morra è gay e ha confessato di non aver mai avuto una storia con Massimiliano:

"Massimiliano è quello che mi ha usato più di tutti. La storia mia e di Massimiliano è stata tutta una favola. Ho detto una bugia nel dire che non avevo detto quello che si è letto (si riferisce al video in cui diceva che Massimiliano Morra è gay, ndr) e mi prendo la responsabilità. Voglio bene a Massimiliano e mi dispiace, ma non posso più portare il peso di queste menzogne sulle spalle. Ho diritto di essere libera da ogni menzogna e da ogni maschera, che io ho accettato e ho sbagliato".