Aldo Vitali è stato ospite della puntata di ‘Pomeriggio Cinque‘ trasmessa lunedì 11 febbraio. Il direttore di ‘Tv, Sorrisi e Canzoni‘ ha raccontato il retroscena di una delle notizie che hanno caratterizzato la giornata di ieri. Ultimo si è rifiutato di comparire sulla copertina della rivista di Vitali. Il direttore ha spiegato che, secondo la consuetudine, i primi tre classificati dopo essere stati in sala stampa si sarebbero dovuti recare nella postazione di ‘Sorrisi' per fare la foto della copertina e poi andare a festeggiare. Dopo il Festival di Sanremo 2019, però, le cose sono andate diversamente.

Ultimo non compare sulla copertina di ‘Sorrisi'

Aldo Vitali ha raccontato cosa sarebbe accaduto subito dopo la proclamazione di Mahmood vincitore del ‘Festival di Sanremo 2019'. Gli artisti arrivati sul podio (Mahmood, Ultimo e Il Volo) sarebbero stati contattati per prendere accordi per la realizzazione della foto utile per la copertina di ‘Sorrisi'. Tuttavia, lo staff di Ultimo avrebbe manifestato delle perplessità:

"Lo staff di ‘Ultimo' ci ha lanciato l'allarme. Ci hanno detto ‘Non sappiamo se verrà perché è molto arrabbiato‘. Poteva essere arrabbiato con i giornalisti ma noi eravamo un'altra cosa, stavamo preparando la copertina. È cominciata una discussione con il suo staff mentre Ultimo usciva dall'Ariston molto, molto arrabbiato. Pare che lui abbia tirato un pugno contro un muro e si sia fatto male alla nocca di una mano tanto che era furibondo. Si è chiuso in camera in albergo e nonostante il manager e il suo staff tentassero di convincerlo a venire visto che era una situazione protetta (noi siamo in un grande albergo di Sanremo protetto dove c'è un ingresso particolare) lui non ne ha voluto sapere".

A quel punto hanno dovuto decidere se procedere con un fotomontaggio o escluderlo dalla copertina. Alla fine è andata in porto la seconda opzione. Barbara D'Urso ha commentato: "Io ho molto rispetto per ‘Ultimo' e quindi comprendo anche i suoi nervi, la sua delusione però un artista deve rispettare alcune regole di rispetto verso l'altro".

Ultimo insultato dai giornalisti

Ultimo ha polemizzato con i giornalisti perché con il loro voto hanno ribaltato il giudizio del pubblico che al contrario lo aveva decretato vincitore. Dal canto loro, tuttavia, alcuni dei presenti nella sala stampa hanno messo da parte la professionalità lanciandosi in insulti e urla contro il ventitreenne. Lo stesso trattamento del tutto gratuito è stato riservato a Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone del trio ‘Il Volo'. Durante la loro esibizione, infatti, un gruppetto di giornalisti lanciava insulti al loro indirizzo. I tre artisti hanno dimostrato grande maturità replicando sui social con un tono pacato e mai irrispettoso.