Il 2 luglio parte in prima serata su Canale 5 la nuova edizione di Temptation Island. Un'edizione diversa dalle altre, che è stata in forse fino all'ultimo minuto e va in onda dopo un periodo difficile come quello del lockdown, ma il volto della trasmissione che, come per gli anni precedenti, è stata affidata a Filippo Bisciglia, sembra essere fiducioso sulla riuscita dello show: "E' un'edizione ibrida ma il mio approccio non cambierà. Quando si parla di sentimenti e amore, non c'entra se sei famoso o no. Siamo tutti uguali", ha dichiarato a TV Sorrisi e Canzoni.

Le prime impressioni sulle coppie

Prima novità di quest'anno è proprio il fatto che ci saranno sia vip che nip. Le coppie che si giocheranno il tutto per tutto con i loro sentimenti sono sempre sei, ma solo due saranno quelle formate da personaggi noti. Ecco i nomi di tutte le coppie: Antonella Elia-Pietro Delle Piane e Manila; Nazzaro-Lorenzo Amoruso e le quattro coppie Nip: Valeria e Ciavy, Annamaria e Antonio, Anna e Andrea, infine Sofia e Alessandro. A proposito delle due showgirl che parteciperanno, Bisciglia ha già espresso il suo pare: "Ho avuto occasione di fare una cena con Antonella. Mi è sempre stata simpatica. è una persona vera. Manila è amica della mia fidanzata Pamela. Abbiamo amici in comune e anche con lei ci siamo visti a cena. Ma non sarò più il Filippo di tutti i giorni ma quello di ‘Temptation', che aiuta le coppie e cerca di capire i loro sentimenti". 

Le precauzioni prese per realizzare il reality

Dal momento che il docu-reality prevede che vi sia un contatto tra i partecipanti sono state necessarie delle misure di sicurezza durante tutto il tempo delle riprese, per consentire a tutti sia cast che staff di poter vivere la realizzazione del programma in serenità. Lo racconta a Tv Sorrisi e Canzoni il conduttore: "Sono state prese tutte le precauzioni, Cast e staff hanno effettuato ripetuti test sierologici ben prima dell'inizio delle riprese. Concorrenti e single hanno anche rispettato un periodo di isolamento e gli spostamenti sono avvenuti in modo protetto. Anche lo staff vive in isolamento nel villaggio, nessuno può uscire". Tutto è pronto, quindi, per lanciare lo show che promette sempre grandi risultati in termini di ascolti e anche quest'anno, secondo Bisciglia, non ci saranno brutte sorprese, anzi, dopo un lungo periodo di tensione trasmessa anche dai continui notiziari in tv, lo show promette un po' di spensieratezza: "Avrà più impatto sul pubblico perché c'è voglia di leggerezza in questo momento. Abbiamo sentito parlare per troppo tempo di cose brutte, ora c'è bisogno di essere spensierati".