Giovedì 2 luglio torna Temptation Island, l’appuntamento televisivo più atteso dell’estate. Il conduttore Filippo Bisciglia si prepara a debuttare al timone di un’edizione speciale, la prima in assoluto a essere mista: vi parteciperanno coppie vip e coppie comuni, un cast fortissimo scelto accuratamente per offrire agli spettatori ore di evasione e un plot twist dietro l’altro. “Mai come quest’anno” è il mantra scelto da Filippo, hashtag tenuto a battesimo dal conduttore e diventato popolare sui social. Vi è racchiusa la voglia di tornare in onda dopo avere temuto per qualche momento di non farcela. Il distanziamento sociale imposto dalla pandemia di coronavirus ha obbligato la produzione a pensare a un modo per registrare in sicurezza senza stravolgere la struttura del programma. Ci si è riusciti. Bisciglia racconta a Fanpage.it in che modo.

“Mai come quest’anno” è il mantra che ti ripeti da un mese. Ne hai fatto un hashtag. Ci siamo: Temptation Island sta per partire.

Mai come quest’anno ho aspettato il momento per poter dire “Benvenuti alla settima edizione di Temptation Island”. Ho scelto questo hashtag perché racchiude il sentimento, la voglia di fare, la voglia di leggerezza e di tornare a vivere la vita così come lo abbiamo fatto fino a qualche mese fa.

C’è stato un momento in cui hai temuto che non sareste andati in onda?

Un momento c’è stato, ma ho sperato immediatamente che si potesse tornare alla normalità e lavorare in sicurezza. Il pubblico ama Temptation Island, lo aspetta, siamo stati per anni il quarto programma più visto della televisione. Sapevo che se non lo avessimo fatto a giugno, lo avremmo spostato.

Sono due le coppie presentate fino a oggi: Antonella Elia con Pietro Delle Piane e Manila Nazzaro con Lorenzo Amoruso. Antonella è reduce da una frizzante esperienza al Grande Fratello Vip. Considerando i momenti cult di Temptation Island, cosa dobbiamo aspettarci?

Non immagino Antonella Elia che corre da un villaggio all’altro come accaduto con Cristian Gallella, ad esempio. Ma magari, con il suo aplomb, riuscirebbe a far cadere tutti a terra con le parole. Antonella mi piace molto. L’ho conosciuta all’epoca di Tale e Quale Show ed è una ragazza molto dolce. Reagisce quando attaccata ma a Temptation Island parliamo di sentimenti, non ci sono attacchi personali. Potrebbe esserci qualche sorpresa durante il falò di confronto finale, qualora Pietro dovesse avere combinato qualcosa o viceversa. In quel caso sarò pronto a fare da arbitro. Potrei anche dovere intervenire per dividerli in caso cominciassero a baciarsi senza staccarsi. Immagino già la scena: il bacio di fronte al mare, le musiche e io che reggo la candela.

Antonella Elia e Pietro Delle Piane
in foto: Antonella Elia e Pietro Delle Piane

Sei al timone della prima edizione mista di Temptation Island, con alcune coppie vip e altre sconosciute. Perché avete deciso di mixare le due versioni?

È stata una scelta della produzione e la trovo azzeccata. Questa sarà un’edizione di Temptation Island speciale, quindi per la prima volta le coppie vip si mescoleranno con quelle comuni. Per me non cambierà nulla, ma per il pubblico sarà più interessante.

Cosa accadrà di diverso?

Tanta roba. Non posso svelare molto ma abbiamo un cast molto forte. Le coppie partecipano per tanti motivi differenti. Ci sono coppie più grandi, poi ce n’è una giovane. È un bel mix.

Le coppie saranno sei, due le conosciamo. Dacci qualche indizio sulle altre quattro.

Posso dire questo: la prima è “spumeggiante”, la seconda è “passionale”, la terza è “romantica” e la quarta è “pazzerella”.

Così non le indovineremo mai.

Dopo che saranno andati in onda i promo, capirai perché ho usato queste definizioni.

Manila Nazzaro e Lorenzo Amoruso
in foto: Manila Nazzaro e Lorenzo Amoruso

Ci saranno altre coppie famose oltre alle due già svelate?

Non lo posso dire ma lo saprete tra poco. Presumo che i prossimi protagonisti saranno svelati a partire da lunedì.

Questo è un anno particolare. Il rischio contagio da coronavirus impone il distanziamento sociale ma Temptation Island non sarebbe lo stesso senza contatti fisici. Come interagiranno fidanzati e tentatori?

Prima di arrivare qui tutti noi, dalle coppie, ai single, alla produzione, a me, abbiamo fatto i test sierologici due volte. Le coppie e i single sono stati in isolamento per poi essere trasferiti in totale sicurezza. Siamo chiusi in una bolla di vetro, super protetti. Non c’è posto più sicuro in Italia che Temptation Island.

Quindi i contatti fisici saranno consentiti.

Sì, ci saranno. Siamo in sicurezza perché siamo blindati: dai villaggi, ai quali protagonisti e addetti ai lavori hanno avuto accesso solo dopo essersi sottoposti ai controlli del caso, non si potrà uscire.

Andrete in onda con le mascherine?

No, sarebbe ridicolo.

State registrando da due giorni. C’è già stato un colpo di scena?

C’è già stato. È già accaduto qualcosa.

Andrete in onda con le classiche sei puntate o esiste la possibilità che ci si allunghi?

Le coppie sono sempre sei quindi il numero di puntate sarà sempre uguale.

Accade di frequente che volti di Uomini e Donne partecipino a Temptation Island. Ci saranno Gemma Galgani con Nicola Vivarelli e Giovanna Abate con Sammy Hassan?

A Temptation Island partecipano le coppie. Non credo che Gemma e Nicola lo siano. Giovanna e Sammy, invece, sono fidanzati quindi non posso rispondere.