Durante il confronto registrato a Temptation Island un mese dopo l’uscita dai villaggi, Gennaro Mauro non volle incontrare la ex fidanzata Anna Ascione che lo aveva accusato di averle proposto di fingere di tornare insieme per capitalizzare sui social la nuova popolarità guadagnata. Sono trascorso settimane e l’uomo aveva deciso di restare in silenzio, silenzio che ha interrotto qualche ora fa con un’intervista registrata per Witty Tv. Gennaro ha chiesto di poter rendere nota pubblicamente la sua versione dei fatti e ha accusato la ex di avere utilizzato account fake sui social per alimentare l’astio nei confronti di Gennaro e della sua famiglia.

Gennaro Mauro: “Non voglio tornare con Anna Ascione”

Nel video registrato per Witty Tv, Gennaro è seduto da solo di fronte alla telecamere. Sostiene una versione differente rispetto a quella resa nota dalla sua ex, secondo la quale l’uomo le aveva chiesto di tornare insieme dopo il falò di confronto a Temptation Island:

Parlo perché non è finita ancora qua. Ho preferito il silenzio il mese dopo per cercare di sedare gli animi perché da quando siamo usciti dal programma ci sono state delle situazioni che non hanno giovato a me e alla mia famiglia. Dopo quell’intervista Anna ha continuato a parlare perciò racconto la mia verità. Quando siamo tornati (dopo la fine delle registrazioni, ndr), i ragazzi del programma mi avevano consigliato di avere un confronto con lei però non me la sono sentita, perché avevo bisogno di risposte. Dopo il secondo falò volevo un gesto da parte sua e ho deciso di chiamarla. Non l’ho chiamata per tornare con lei, volevo sapere come stava, confrontarci, aiutarla e farle capire che da parte mia c’era la massima disponibilità a fare chiarezza. Lei continuava ad avere le sue ragioni. Sosteneva che fosse colpa mia. Ma nei fatti non è così.

“Ha contattato la fidanzata di un parente per dirle di scappare”

Per la prima volta, Gennaro rende noto quanto sarebbe accaduto a telecamere spente. Sostiene che Anna abbia continuato a soffiare sul fuoco delle polemiche allo scopo di arrecargli fastidio. L’ex protagonista di Temptation Island rivela che Anna avrebbe addirittura contattato la fidanzata di un parente per dirle di scappare dalla famiglia Mauro:

Posso capire la rabbia nel programma, ma non quella che c’è stata fuori. Lei, attraverso degli account falsi, ha offeso e continuato ad alimentare sui social delle situazioni che andavano sedate. Per questo mi sono arrabbiato con lei, perché invece di sedare la situazione voleva alimentarla. Anna continuava a sostenere che questi account falsi appartenessero alla mia famiglia, quindi ho cercato di proteggerla chiamando la mamma a chi ho spiegato che gli account non erano nostri. Se vogliamo dirla tutta, gli attacchi sui social arrivavano dal padre di Anna. Ha messo like e commenti che non meritavo. Dopo quei like ho detto basta. Ho quindi mandato una mail ad Anna in cui le dicevo che non voglio tornare con lei, volevo solo fare chiarezza. Non ha voluto e ha continuato a mortificarmi. Va bene lo stesso, ma che attacchi solo me, non i miei cari. Ha contattato la fidanzata di un parente dicendole che doveva scappare dalla nostra famiglia. Spero che lei trovi la sua felicità. Sono venuto qui per chiuderla qua. Si deve risolvere tra me e lei, non attraverso altre persone e non mortificando mia madre che non ha ricevuto nemmeno un messaggio di scuse da Anna. Ho bruciato tutte le nostre cose perché la relazione andava chiusa. Ho cercato di tenderle una mano per quello che è stato. Non l’ha capito. Arrivare un mese dopo a dire quelle parole e continuare anche dopo, è insostenibile. Le lacrime di mia madre non le merita. Merito di andare avanti e trovare una persona che mi apprezzi per quello che sono.