La serie tv Nero a metà 2 si prepara a salutare il pubblico di Rai1. La serie è giunta al finale della seconda stagione. La fiction con Claudio Amendola e Miguel Gobbo Diaz, che segue le vicende di Carlo Guerrieri e Malik Soprani, è stata accolta con grande affetto da parte del pubblico. Con la messa in onda della sesta e ultima puntata, gli spettatori si chiedono: Nero a metà 3 si farà? Ebbene sì, la fiction avrà la terza stagione e dunque nuovi episodi.

Nero a metà 3, in arrivo nuove puntate della serie TV

Ad assicurare agli spettatori l'arrivo di nuovi episodi di Nero a metà, è stato il protagonista della serie tv. Claudio Amendola, in un'intervista rilasciata a Tv, Sorrisi e Canzoni, ha dissipato ogni dubbio. L'attore ha persino indicato quando inizieranno le riprese. Ecco le sue dichiarazioni: "La terza stagione la stanno scrivendo ora, ipotizziamo di poterla girare tra gennaio e febbraio dell'anno prossimo. Se do dei suggerimenti? Ci confrontiamo mentre la scrivono". Insomma, la situazione appare chiara: Nero a metà 3 è in fase di scrittura. Quanto alle riprese, occorre mettere in conto la possibilità che slittino per via della delicata situazione italiana legata al Coronavirus.

Il successo negli ascolti

In fondo non sorprende il fatto che la terza stagione di Nero a metà sia già in cantiere. Anche la seconda stagione della fiction di Rai1, infatti, è stata accolta con grande entusiasmo che si è tradotto in solidi dati di ascolto. La prima puntata, in onda giovedì 10 settembre, è stata seguita da 3.855.000 spettatori pari al 19.9% di share. La seconda puntata, trasmessa giovedì 17 settembre, ha registrato 4.223.000 spettatori pari al 21.1% di share. La terza puntata, trasmessa giovedì 24 settembre, è stata seguita da 4.553.000 spettatori pari al 21.3% di share. La quarta puntata, in onda lunedì 28 settembre, ha interessato 4.862.000 spettatori pari al 19.21% di share. La quinta puntata, in onda giovedì 1 ottobre, ha conquistato 4.841.000 spettatori pari al 22% di share. L'atteso finale della seconda stagione di certo eguaglierà o supererà questi dati.