22 Giugno 2021
11:00
AGGIORNATO23 Giugno

Palinsesti Rai 2021/2022: cosa vedremo nella prossima stagione televisiva (DIRETTA)

La conferenza stampa in diretta dei palinsesti Rai 2021/2022. Programmi, nomi dei conduttori e novità della prossima stagione televisiva prevista sulla tv di Stato. La fascia del mattino, del pomeriggio e della sera con prime time dedicato. Preserali con game show e gli speciali della rete ammiraglia, tutto dal prossimo autunno fino al nuovo anno, Sanremo ed Eurovision 2022 inclusi.

22 Giugno
14:49

Detto Fatto riconfermato nei palinsesti 2021/2022, Di Meo: "Bianca Guaccero eccellente professionista"

Ludovico Di Meo risponde alla domanda di Fanpage.it sul futuro del programma Detto fatto dopo le polemiche e gli imbarazzi nati intorno alla linea editoriale dell'ultima edizione: "Detto fatto si avvale di una preziosa conduzione al femminile, è fatto da donne per le donne, è senza dubbio confermato. Bianca Guaccero è un’eccellente professionista e siamo contentissimi di riaverla nei nostri palinsesti. Lei con De Martino, Lundini e Delogu sono i volti più freschi e necessari per i palinsesti di rai2".

A cura di Eleonora D'Amore
22 Giugno
14:46

Possibile passaggio di Stefano De Martino su Rai1? La risposta del direttore di rete

Stefano Coletta risponde alla domanda di Andrea Parrella per Fanpage.it su quanto nomi come Stefano De Martino ed Andrea Delogu possano essere o diventare fresche risorse per la prima rete: "Stefano è un potenziatissimo personaggio per l’intrattenimento di Rai1, per ora è impegnato su rai2 e con Ludovico Di Meo (direttore Rai2) non ci facciamo furti a vicenda. Delogu fa con noi molte cose, lavora molto su rai2 e rai3 con il teatro, nonché alla radio. In generale, cerchiamo di superare il fatto che il volto di un canale possa essere targettizzato, l’importante è che i volti rispondano al gruppo rai in modo generale e, a volte, anche meno identitario".

A cura di Eleonora D'Amore
22 Giugno
14:42

Il futuro di Unomattina? "Volevamo rivoluzionare il programma, non ci siamo riusciti"

Stefano Coletta risponde alla domanda sul destino di Unomattina e sul mancato annuncio dei conduttori per la stagione 2021/2022: "Il mio desiderio era quello di rivoluzionare questo programma e non ci siamo riusciti, a causa di problemi legati alle risorse, mai personali. Intanto il 28 giugno partirà una vivace stagione estiva con Barbara Capponi e Gianmarco Sicuro, ma su settembre non abbiamo definito le conduzioni. La coppia deve essere ancora scelta". Marco Frittella e Monica Giandotti restano in bilico.

A cura di Eleonora D'Amore
22 Giugno
14:38

La giuria di The Voice of senior sarà riconfermata? Coletta: "Vorrei integrazioni"

La giuria di The Voice of Senior con Loredana Bertè, Clementino, Gigi D’Alessio, Al Bano e la figlia Jasmine Carrisi potrebbe tornare. Stiamo tentando di metterci mano con delle innovazioni ma più nell’integrazione che nella sottrazione. I nomi dei giurati dell'anno scorso vorrei comunque rivederli tutti".

A cura di Eleonora D'Amore
22 Giugno
14:25

Il no di Amadeus per Sanremo 2022 è definitivo? La risposta di Stefano Coletta

Stefano Coletta direttore di Rai1 ha risposto alla domanda sull'ipotetico no definitivo di Amadeus a Sanremo 2022 e sulla possibilità che, se invece accettasse, potesse poi prendere il timone anche dell'Eurovision 2022: "Stiamo dialogando con lui rispetto Sanremo e ad altri eventi. Eurovision risulterebbe naturale come prolungamento ma penso che sarebbe premiante una diversificazione di conduzione". Poi ha aggiunto:

Penso che al di là della conduzione, è stato davvero premiante nell’anno del Covid il lavoro rivoluzionario del registro musicale. Parere personale: ad oggi non penso sia possibile tornare a un Sanremo più classico perché il passaggio è stato talmente netto che mai ci potremmo aspettare un’inversione di tendenza volto al passato.

E sulla presenza o meno di Fiorello come conduttore di Sanremo 2022: "A Fiorello mi lega una forte amicizia ma nemmeno con lui ci sono discorsi in corso sul Festival.

A cura di Eleonora D'Amore
22 Giugno
14:20

Il nodo Cattelan, Coletta: "Sanremo 2022 in coppia con Serena Rossi? Sarebbe bello ma non abbiamo idea"

Stefano Coletta, incalzato dalle domande dei giornalisti su Alessandro Cattelan, ha risposto in merito al progetto ristretto del programma di esordio su Ra1 dal titolo Da Grande: "È un tipo di show che si slega dal concetto di coraggio, il progetto nasce con due puntate, è una mini serie in forma di show. Serena Rossi ne La canzone segreta è stata la prima sperimentazione in tema di giovani talenti, contiamo di proseguire su questa linea".

Per Sanremo 2022, Cattelan e Serena Rossi potrebbero essere una buona coppia come alternativa all'Amadeus ter? "Sono due nomi bellissimi ma in realtà non c’è ancora un progetto, sapremo dirvi poi, soprattutto in merito all’idea". All'Ad Salini, invece, interpellato sul conflitto tra Rai e Netflix nella condivisione di Cattelan nelle medesime ‘scuderie': "Il fatto che lui condivida un’esperienza su un’altra piattaforma non lo vedo un neo".

A cura di Eleonora D'Amore
22 Giugno
13:57

Palinsesti intrattenimento Rai, Stefano Coletta: "Arriva Cattelan, poi Affari Tuoi Family. Sanremo 2022 è partito"

Stefano Coletta, direttore Rai1 sulle prime serate e l'intrattenimento: "L’edizione di Ballando con le stelle è stato un pellegrinaggio a Lourdes e molti programmi sono stati segnati dal Covid, come quelli di Carlo Conti, conduttore da casa come tanti altri nomi Rai. L’intrattenimento ambiva e ambisce tuttora ad essere evasione, quindi vedremo: The Voice Senior con Antonella Clerici, un format di cui ci siamo innamorati;  Amadeus dopo i due grandi Sanremo, l’ultimo eroico vissuto in un teatro Ariston vuoto, torna in prima serata come DJ con Arena 70/80/90, un viaggio nella memoria con artisti e hit di queste epoche, incluse meteore; Da grande con Alessandro Cattelan, grande e consolidato performer, per Rai1 è una scelta osé quasi obbligata dalla necessità di trovare nuovi talenti. Cattelan, insieme ad amici come Luca Argentero, ripercorrerà le tappe della vita fino ai 40 anni e proverà a decodificare quest’età con le sue passioni, generi e colonne sonore. Oggi è un altro giorno di Serena Bortone e È sempre mezzogiorno hanno riportato le fasce mattutine e pomeridiane a brillare di nuovo, così come quella di Alberto Matano con La vita in diretta. Nel weekend ovviamente la nostra Mara Venier condurrà Domenica In con uno sprint diverso, arriveranno segmenti di people show in cui Mara si confronterà con gente comune. I Games di Rai1: Eredità e I Soliti Ignoti certezze assolute, la novità sarà Affari Tuoi family con gruppi familiari o amicali. La divulgazione di Alberto Angela in prime time, con speciale Stanotte a Napoli nella notte di Natale. Torna Roberto Bolle ma non a Capodanno, bensì dopo Sanremo. Proprio per Sanremo non abbiamo ancora definito direzioni artistiche e conduzioni, le domande troveranno risposte poi. Al momento, i Maneskin restano un grande orgoglio dell’edizione 2021 e ci auguriamo di fare il meglio per Sanremo 2022".

A cura di Eleonora D'Amore
22 Giugno
13:37

Palinsesti Rai Ragazzi, Luca Milano: "Contro l'isolamento sociale, più dirette e attenzione per Rai YoYo"

Luca Milano, Direttore Rai Ragazzi: "Diventa importante lottare contro l’isolamento e a favore della coesione sociale. Pianeta Storie nell’autunno di YoYo si basa sui silent book che vede al centro la creatività di bambini e genitori; La banda dei Fuoriclasse e la Posta di YoYo abbiamo rilanciato il concetto di diretta per una comunicazione più efficace con chi è a casa; un legame forte anche con i cartoni animati italiani, con i valori della sostenibilità e del lavoro. La lingua inglese e l’inclusione, la LIS e i vari linguaggi alternativi per un mondo senza barriere. Fiction, sit com, mistery e serie più verticali sul target completeranno l’offerta giovani e kids, soprattutto per l’on demand su Raiplay".

A cura di Eleonora D'Amore
22 Giugno
13:22

Palinsesti Raiplay, Elena Capparelli: "Europei con i The Jackal, un late solo streaming e lo show di Luciano Ligabue"

Elena Capparelli, direttrice Raiplay: “Un anno impegnativo perché fatto di cambiamenti epocali, soprattutto per il mondo digitale. Un ecosistema sempre più affollato, nel quale la Rai ha l'ambizione di orientare il pubblico. Raiplay è entrata nell’immaginario collettivo perché è riuscita a diventare un brand che ha coniugato qualità e quantità. Il grande lavoro ha interessato l’archivio on demand e le proposte solo su piattaforma, con show dedicati. Lo sguardo nella produzione originale ha riguardato in primis la generazione Z, soprattutto con i palinsesti di Rai2, Rai ragazzi e in parte Cultura. Speciale Europei con i The Jackal si inserisce adesso proprio in questa ambizione. Sarà un autunno con un’offerta diversificata, divisa per generi molto diversi tra loro, con serie internazionali come Stalk 2, Lo straordinario mondo di Zoey, e per l’intrattenimento avremo un late night show dal titolo L’altro show e Ligabue con È andata così, La Nottataccia e Ossi di seppia, per finire Superquark+ e Racconti Criminali. Sport e teche chiuderanno la grande offerta digitale”.

A cura di Eleonora D'Amore
22 Giugno
12:59

Palinsesti Rai 2, Ludovico Di Meo: "Valerio Lundini, Stefano De Martino e Andrea Delogu saranno i nomi di punta"

Ludovico Di Meo, direttore di Rai2: "Parole d’ordine, sperimentare e rischiare. Il Collegio fa un ottimo lavoro anche con Raiplay e tornerà, come La Caserma, che però tornerà nel 2022. Cifre comiche affidate a Enrico Brignano con Un’ora sola di vorrei e allo straordinario Valerio Lundini con La pezza di Lundini. Il daytime è stato rinforzato: programma nuovo con Milo Infante, Giancarlo Magalli passerà a un programma sulla lingua italiana, Quelli che… non andrà più in onda la domenica ma il lunedì in prima serata, strizzando l’occhio a quello che era Il processo del lunedì. Su Sabato e domenica si è lavorato molto, tra le novità nude e pure avremo Andrea Delogu con un programma di musica dal titolo Tonica. Stefano De Martino si riconfermerà nome di punta della seconda rete".

A cura di Eleonora D'Amore
22 Giugno
12:50

Rai Cultura, Silvia Calandrelli : "Neri Marcorè e Riccardo Muti, poi una serata dedicata alle grandi donne della Storia"

Silvia Calandrelli, direttore Rai Cultura: "Un periodo difficilissimo, il mondo della cultura ha vissuto un dramma nel dramma. Non ci siamo fermati mai perché nel momento in cui si verificava il caso zero di covid eravamo già operativi per capire come reagire. Abbiamo costruito per le scuole uno strumento a sostegno, grazie alla collaborazione con il ministero dell’istruzione, stessa cosa fatta per musica e teatro. Sarà un autunno di grandissima musica con l’Orchestra sinfonica della rai e Rai Radio Rai, poi tanta arte con Neri Marcorè. Il sommo direttore Riccardo Muti farà le sue lezioni di musica, che già in passato hanno avuto un ottimo riscontro. Su Rai Storia proseguirà l’avventura di Maestri, aperto dal presidente Mattarella, e ci occuperemo di divulgazione con Alessandro Barbero. Un martedì sera tutta dedicata alle donne: Stefania Battistini racconterà in Soffitto di cristallo le grandi donne della storia che lo hanno sfondato, lasciando una traccia indelebile. Rai Scuola ci sarà e siamo molto orgogliosi per il contributo dato ai maturandi. La didattica toccherà il digitale e lo farà nel clima di sperimentazione di tutta l’azienda".

A cura di Eleonora D'Amore
22 Giugno
12:41

L'informazione Rai3, Franco Di Mare: "Augias e Federico Ruffo in prime time, Cucciari e Bollani nel preserale"

Franco di Mare, direttore di Rai3: "La vocazione della rai per le notizie fa parte della storia del nostro Paese. Rai 3 si distingue perché è sorretto dall’affetto del pubblico in questo momento storico così difficile segnato dal Covid. Le novità sono tante, un po’ antiche e un po’ moderne: Corrado Augias un nome solido, poi Agorà verrà condotto da Senio Bonini e avrà la striscia nel weekend con Giusi Sansone, Mi manda rai 3 con Federico Ruffo, Lidia Galeazzo condurrà un programma dedicato al terzo settore dei volontari, Mezz’ora in più con Lucia Annunziata, che con Paolo Mieli condurrà anche una guida alla lettura per l’elezione del prossimo presidente della Repubblica. Infine, per il preserale, Che succ3de? con Geppi Cucciari e Via dei Matti numero 0 con Stefano Bollani, due belle riconferme".

A cura di Eleonora D'Amore
22 Giugno
12:24

Maria Pia Ammirati, direttrice Rai Fiction: "Amica geniale 3 e Doc 2, l'offerta punta anche al digitale"

Maria Pia Ammirati, direttrice Rai Fiction: "Le storie raccontate nelle grandi storie. Una ripartenza, anche se Rai fiction non ha mai chiuso, i set hanno continuato a lavorare. Un elenco straordinario, iniziamo dall’autunno: su Rai 1, Gassmann con i Bastardi di Pizzofalcone, poi Cuori su un gruppo di pionieri della cardiochirurgia, tra i quali anche donne, Non mi lasciare, L’Amica Geniale 3 con la nuova regia di Daniele Luchetti, Doc 2, Don Matteo 13, Makari, Mina Settembre e tanto altro. I bio movie con Carla, ispirato alla vita di Carla Fracci, interpretato da Alessandra Mastronardi. Su rai2, con i ritorni de L'ispettore Coliandro con Giampaolo Morelli e di Mare Fuori, la grande scoperta della rete giovane. Il lavoro sul digitale è la grande scommessa, dove ci sarà spazio per la sperimentazione, la grande servilità abbraccerà sempre di più il cinema".

La direttrice di Rai Fiction ha poi aggiunto specifiche rispetto la linea editoriale e le intenzioni:

Tra le linee fondanti, il radicamento nella contemporaneità e nell’Italia di oggi, con storie di coraggio e solidarietà, di speranze e aspirazioni, di desiderio per un nuovo inizio, proiettate in un immaginario appassionante e condiviso. L’investimento sul talento, affermato e giovane, motore decisivo dell’immagine e della sostanza del nostro prodotto. Il racconto di figure che hanno dato un contributo civile al cammino del nostro Paese. Il consolidato rapporto con la letteratura italiana su cui vogliamo ancor più investire. L’investimento sulle produzioni originali per la piattaforma RaiPlay, con prodotti dedicati e innovativi nei formati, nei contenuti e nel linguaggio. Infine, la scena internazionale si conferma una linea strategica, su cui i nostri prodotti hanno dimostrato di essere competitivi. L’Alleanza Europea si dimostra un’officina pragmatica e ricca di idee da sviluppare insieme ai servizi pubblici France Télévisions e ZDF, con cui Rai collabora da diversi anni.

Qui nel dettaglio la lista di tutte le fiction Rai 2021/2022.

A cura di Eleonora D'Amore
22 Giugno
12:12

Marcello Foa, presidente Rai: "Un modo spensierato per guardare al ritorno alla normalità dopo il Covid"

Prende la parola Marcello Foa, presidente Rai: "I palinsesti sono un momento significativo per la tv di Stato. Quasi tutte le regioni sono bianche e c'è grande voglia di ripresa, di ripartenza. Questo palinsesto segni veramente un ritorno alla normalità o quanto meno un periodo di crescita, di spensieratezza, un momento per credere di nuovo nel futuro. Voglio sottolineare come la Rai sia stata presente in una sfida epocale in era Covid. Grande lavoro e dedizione, tutti si sono prodigati per organizzare un'offerta per la prossima stagione, che sia anche digitale, la vera scommessa delle reti. Un cammino inevitabile per creare la Rai del futuro, aderente alle aspettative e alle mutate fruizioni del pubblico italiano".

A cura di Eleonora D'Amore
22 Giugno
11:14

Rai palinsesti, accendiamo il futuro: presentazione offerta 2021/2022

Si terrà a Roma la conferenza stampa dei palinsesti Rai 2021/2022. La sala stampa in collegamento streaming potrà interagire a distanza per capire quale sarà l'offerta con la quale la tv di Stato si propone di accendere il futuro.

A cura di Eleonora D'Amore
È morta Nerina Pieroni, la pianista 81enne di Tu sì que vales
È morta Nerina Pieroni, la pianista 81enne di Tu sì que vales
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni