Il quarto posto guadagnato a Ballando con le stelle dopo un percorso irto di ostacoli inimmaginabili – uno stop dovuto a un’appendicectomia e un altro seguito a un infortunio alla caviglia – ha lasciato l’amaro in bocca a Elisa Isoardi e Raimondo Todaro che, dietro le quinte del programma, avrebbero dato sfogo alla loro insoddisfazione, una delusione già visibile sul volto di entrambi durante la premiazione.

Elisa Isoardi e il quarto posto: “Sacrificio non compreso fino in fondo”

Il malumore dei due era apparso chiaro fin dall’eliminazione seguita alla sfida con Paolo Conticini e Veera Kinnunen. Elisa, di fronte ai giurati, aveva ricordato il percorso affrontato fino a quel momento, tra i più complicati di questa edizione. “Siete stati due eroi perché il vostro percorso è stato di una complicazione unica” aveva detto Milly Carlucci, interrotta dalla Isoardi: “Non compreso fino in fondo”. Poi il momento delle medaglie con i due che, senza nascondere la delusione, avevano lasciato velocemente il palco dopo avere indossato i riconoscimenti.

Il caso della medaglia lanciata dietro le quinte

Il vero show ci sarebbe stato poco dopo dietro le quinte quando Todaro si sarebbe tolto la medaglia da quarto classificato e la Isoardi l’avrebbe lanciata a terra con un gesto di stizza. Elisa e Raimondo hanno dato fondo a ogni energia per poter portare a termine il loro impegno con la trasmissione. Nessun’altra coppia ha affrontato le difficoltà che ai due sono toccate in sorte. L’edizione 2020 di Ballando con le stelle si è conclusa con la vittoria di Gilles Rocca e Lucrezia Lando. Con loro sul podio Paolo Conticini e Veera Kinnunen che si sono classificati al secondo posto e Alessandra Mussolini con Samuel Peron (che ha sostituito Maykel Fonts risultato positivo al coronavirus) che hanno occupato il terzo gradino del podio, guadagnando la medaglia di bronzo.