Grande Fratello Vip 2020/2021
3 Febbraio 2021
18:25

Walter Zenga: “Andrea sa di non avere detto la verità, quello che non è stato cercato sono io”

Walter Zenga torna a parlare del rapporto con i figli Andrea e Nicolò, nati dal matrimonio con Roberta Termali. “Andrea sa di non avere detto la verità”, racconta l’allenatore, “Quello che non è mai stato cercato, semmai, sono stato io. Ma sono i miei figli, li rispetto”. Andrea è un concorrente del Grande Fratello Vip.
A cura di Stefania Rocco
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Grande Fratello Vip 2020/2021
 

Walter Zenga torna a parlare del rapporto con i figli Andrea e Nicolò, nati dal matrimonio finito da anni con Roberta Termali. Walter è entrato nella Casa del Grande Fratello Vip qualche giorno fa per ritrovare il figlio Andrea, concorrente di questa edizione del reality. Andrea aveva raccontato nella Casa che il rapporto con il padre si era interrotto da anni. Una versione dei fatti che Zenga contesta in un’intervista rilasciata al settimanale Chi:

Andrea sa di non avere detto la verità, non sono 14 anni che non ci vediamo, ma dal maggio del 2019 al matrimonio del fratello Jacopo. Quel giorno, e ho i testimoni, io ho cercato in ogni modo un contatto con lui, l’ho invitato a fare le foto tutti insieme, a sedersi in prima fila, a bere una birra da soli. Niente, muro contro muro. A malapena ha posato per le fotografie di rito. Mia moglie Raluca a un certo punto mi ha guardato e mi ha detto ‘Molla, non ti guarda nemmeno in faccia’.

Walter Zenga: “Andrea deve pensare al nostro rapporto con la sua testa”

Zenga prosegue dichiarando di volere riallacciare il rapporto con il figlio al quale sostiene di non avere mai chiuso le porte: “Ho commesso errori, lo ammetto. Avrei potuto fare di più, ma Andrea deve iniziare a pensare al nostro rapporto con la sua testa. Spero lo faccia da oggi in avanti. Quando stavo con Hoara Borselli e vivevo negli Stati Uniti facevo avanti e indietro per i miei figli. Idem con Raluca e allenavo in Turchia, o a Genova, Venezia, o in giro per il mondo. Ricordiamo però che con la mamma di Andrea e Nicolò c’è stata una separazione conflittuale, quindi la situazione non è mai stata facile. Io faccio l’allenatore, non il giocatore. Lavoro sette giorni su sette quando sono in team. Ripeto, ho sbagliato, ma da quando i ragazzi sono diventati grandi hanno avuto tutte le possibilità per raggiungermi dove, quando e come volessero. Il genitore deve compiere il passo più importante, è vero, ma i figli soprattutto se grandi possono fare una telefonata. Andrea lo ha detto più volte, ‘per mia scelta non ho avuto un rapporto con mio padre’, io l’ho rispettato. In una separazione conflittuale chi ci rimette è sempre chi si trova a distanza, in questo caso io. Questo non vuol dire che se sei lontano ti debba trasformare in ‘sei una me***’ nelle interviste in tv o sui giornali”. Differente è il rapporto con Jacopo, primogenito nato dal matrimonio con Elvira Carfagna. “Il padre è sempre lo stesso, ma le madri sono diverse. E mi fermo qui”, dichiara Walter provando a spiegare per quale motivo il rapporto con i suoi tre figli sia diverso.

Andrea Zenga con la madre Roberta Termali e il fratello Nicolò
Andrea Zenga con la madre Roberta Termali e il fratello Nicolò

L’incontro con Andrea Zenga al GF Vip

Avrei voluto abbracciarlo, stringerlo a me. Gli voglio bene, è sangue del mio sangue. Lo conosco bene, ci siamo guardati con amore. Nel suo sguardo ho intuito il desiderio di ricreare un rapporto anche se non potrà essere un rapporto padre-figlio normale, sono troppi gli anni passati, troppe le negatività. Il suo pianto nei giorni successivi è stato uno sfogo corretto, umano”, aggiunge l’allenatore ricordando l’incontro con il figlio nella Casa del GF Vip. Ad Andrea non chiude le porte, in attesa di ritrovarlo una volta che il reality show sarà terminato, a telecamere spente:

Ripeto, io non ho bisogno di andare in tv. Mi hanno chiamato in causa, mi prendo la responsabilità, rispondo a determinate cose, ma non gioco né al GF, né ho voglia di apparire. Sono sicuro che, quando uscirà dalla Casa, Andrea mi chiamerà, e se non lo farà lui, lo farò io. Dobbiamo sederci a un tavolo, parlarci a quattrocchi senza telecamere. La verità è quella che ci raccontiamo noi, quando lui va in tv e dice che al matrimonio di Jacopo c’è stato un saluto e basta mi girano le scatole, perché non è vero e questo mi fa inca**are.

Il matrimonio finito tra Walter Zenga e Roberta Termali

Infine, Zenga torna sul rapporto con la ex moglie Roberta Termali, madre di Andrea e Nicolò: “Dopo la separazione con Roberta Termali, quando potevo portavo i bambini a Milano. Stavano bene con me, avevano 4 e 7 anni. Puntualmente una terza persona definiva il nostro rapporto dicendo che la qualità non era elevata, avevano 4 e 7 anni, ma quale qualità? Non mi faccia continuare. Ricordo la loro infanzia con grande affetto, con i miei errori da padre che ha sbagliato ma che ha sempre amato i suoi figli. Poi sono cresciuti e le assicuro che quello che non è mai stato cercato semmai sono stato io, ma ripeto sono i miei figli, rispetto. Sono sangue del mio sangue”.

2287 contenuti su questa storia
GFVip, Biagio D'Anelli allontana Miriana troppo gelosa:
GFVip, Biagio D'Anelli allontana Miriana troppo gelosa: "Sono single, faccio quello che voglio"
I 5 momenti imperdibili della quindicesima puntata del GFVip: Giucas Casella ipnotizza lo studio
I 5 momenti imperdibili della quindicesima puntata del GFVip: Giucas Casella ipnotizza lo studio
Amedeo Goria sull'ipotesi di un figlio da Vera Miales:
Amedeo Goria sull'ipotesi di un figlio da Vera Miales: "A 68 anni non me la sento di essere papà"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni