Con la nuova stagione televisiva, Adrian tornerà in onda. A comunicarlo è stato Piersilvio Berlusconi nel corso della conferenza organizzata in occasione della presentazione dei nuovi palinsesti Mediaset. L’amministratore delegato dell’azienda ammette onestamente che a nessuno, Celentano compreso, sarebbe piaciuto il risultato raggiunto con la messa in onda della prima parte di Adrian: “Non siamo soddisfatti di come sono andate le cose, il primo insoddisfatto è lui”.

In onda un nuovo show con Celentano

La serie Adrian è stata sospesa dopo poche puntate visto lo scarso gradimento manifestato dal pubblico a casa. Gli ascolti bassi e la mancata presenza di Celentano sul palco avevano spinto la rete a fermare la messa in onda del prodotto, in attesa di una riorganizzazione che potesse meglio adattarsi alle esigenze manifestate dal pubblico. Berlusconi fa sapere che il Molleggiato si sarebbe rimesso al lavoro per approntare uno show che metta d’accordo il pubblico e che dovrebbe andare in onda a partire dal prossimo ottobre:

È giusto dare al suo prodotto e al suo pensiero una seconda chance, ci sembra convinto. Celentano lavora a uno show con la sua presenza costante. Farà quello che doveva fare. Speriamo che questa volta andrà così.

La sospensione di Adrian

La decisione di sospendere Adrian era arrivata a febbraio del 2019, ufficialmente per un’indisposizione di Celentano. In una nota congiunta, Mediaset e lo staff del Molleggiato avevano così giustificato l’improvvisa chiusura: “Per esigenze di salute e di convalescenza di Adriano Celentano le ulteriori cinque puntate di ‘Adrian' vengono riprogrammate per settembre/ottobre 2019. Il giorno esatto di messa in onda sarà comunicato successivamente. Come da originario sviluppo del programma che vedeva l'aumento progressivo della presenza di Adriano Celentano, quest'ultimo sarà presente in scena in tutte le restanti cinque puntate previste”.