2.092 CONDIVISIONI
Grande Fratello Vip 2021/2022
18 Agosto 2021
11:02

Signorini replica a Raz Degan: “La vera spazzatura è stato chiedere centinaia di migliaia di euro”

Alfonso Signorini in un primo momento incassa le offese di Raz Degan e poi replica a muso duro: “Penso che la vera spazzatura sia volere parecchie centinaia di migliaia di euro per un solo mese di permanenza nella casa del Grande Fratello, come ha chiesto poche settimane fa il “signor” Degan a Mediaset”, in riferimento alla tv spazzatura che l’attore israeliano si era detto convinto di non voler mai fare.
A cura di Eleonora D'Amore
2.092 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Grande Fratello Vip 2021/2022

Alfonso Signorini in un primo momento incassa le offese di Raz Degan e poi replica a muso duro. L'attore israeliano ed ex vincitore dell'Isola dei Famosi era intervenuto a gamba tesa su Instagram per prendere distanza dal Grande Fratello Vip 2021, al quale noi di Fanpage.it lo avevamo associato perché messi al corrente da fonti vicine a Mediaset di una trattativa top secret. Non solo lui, anche Totò Schillaci e Pamela Prati sul tavolo, con la presenza già certa di Raffaella Fico nel cast (ancora da ufficializzare).

Alfonso Signorini conferma la trattativa e la cifra astronomica

Signorini non ci sta e dice la sua, confermando a chiare lettere che la trattativa ci sarebbe stata eccome e che i soldi richiesti sarebbero stati davvero tanti per un periodo di tempo relativamente breve:

Penso che la vera spazzatura sia volere parecchie centinaia di migliaia di euro per un solo mese di permanenza nella casa del Grande Fratello, come ha chiesto poche settimane fa il “signor” Degan a Mediaset. Richiesta rispedita giustamente al mittente. A quanto pare tutti quei soldi avrebbero avuto il magico potere di ripulire tutta la Casa.

Cosa aveva detto Raz Degan sul Grande Fratello Vip 2021

Il tam tam in rete si era fatto talmente insistente da spingere Degan in una direzione, quella della smentita al vetriolo: "Girano articoli secondo cui dovrei entrare in una casa piena di spazzatura, che neanche il più grosso camion dello spurgo riuscirebbe a pulire o scrostare. È solo fake news… passiamo avanti". E invece la fake news era tutt'altro e ha trovato riscontro anche nella cifra del cachet rivelata da Davide Maggio pochi giorni dopo. "500mila euro per soli 30 giorni nella Casa", questo l'ammontare che sarebbe stato ricondotto alla trattativa in questione, non andata in porto per una questione di soldi. Degan torna sulla questione e rilancia: "500mila euro, nemmeno per un milione" e spera di chiudere così la vicenda portata avanti sui social.

2.092 CONDIVISIONI
383 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni