3.184 CONDIVISIONI
Grande Fratello Vip 2021/2022
18 Agosto 2021
07:32

Raz Degan sul presunto cachet richiesto al GF Vip: “500mila euro? Nemmeno per un milione”

Raz Degan torna sui social e sceglie ancora Instagram per smentire la notizia del presunto cachet richiesto al Grande Fratello Vip 2021, ovvero 500mila euro per soli trenta giorni di permanenza nella casa: “Il virus delle fake news continua a mutare: é arrivata la variante DELTA-MAGGIO sempre più insidiosa. 500k?? Neanche per un milione! La dignità non è in vendita e la spazzatura si dimostra un problema quotidiano… il giorno dopo c’è sempre una busta da buttare.…. ora basta, vado a pescare”.
A cura di Eleonora D'Amore
3.184 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Grande Fratello Vip 2021/2022

Raz Degan torna sui social e sceglie ancora Instagram per smentire la notizia data dal sito Davide Maggio sul presunto cachet richiesto al Grande Fratello Vip 2021. La cifra trapelata era di 500mila euro per soli trenta giorni di permanenza nella casa e l'attore israeliano punta subito il dito, chiarendo la sua posizione:

Il virus delle fake news continua a mutare: é arrivata la variante DELTA-MAGGIO…. sempre più insidiosa. 500k?? Neanche per un milione!.. hahahahaha… La dignità non è in vendita e la spazzatura si dimostra un problema quotidiano… il giorno dopo c’è sempre una busta da buttare.…. ora basta, vado a pescare

Il nome di Degan nei corridoi Mediaset

Parla ancora di fake news e si trincera dietro la bordata delle notizie false sul suo conto. Eppure quando Fanpage.it ha appreso che il suo nome era nella lista delle trattative e lo ha lanciato nel toto nomi del cast dell'edizione 2021-2022, le voci arrivate non erano così incerte o fumose. Raz Degan viaggiava per il mondo, tra i trulli della sua Puglia e soprattutto nei corridoi Mediaset, dove l'incontro con Alfonso Signorini era argomento caldo e molto chiacchierato. Caldo per l'estate poco clemente, ma anche per le cifre, che pare siano volate durante la trattativa e abbiano messo un punto sulla possibilità che Degan oltrepassasse la porta rossa.

E Signorini non parla?

Questa partecipazione non s'ha da fare o almeno concorrente e conduttore non hanno poi trovato un accordo. Niente a che vedere con tutta questa ‘spazzatura' che da giorni circonderebbe Cinecittà e ne avrebbe fatto una discarica a cielo aperto. "L'anima non è in vendita", gli commentano i fan su IG, e sarà pure vero ma la situazione potrebbe passare tra le mani di Signorini stesso che, per la prima volta, potrebbe voler dire la sua.

3.184 CONDIVISIONI
383 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni