Il serale di Amici 2020 saluta Talisa Ravagnani, eliminata nella seconda puntata del talent show di Maria De Filippi. Serata molto calda, quella del 6 marzo, a dispetto dell'assenza del colorito pubblico di Amici a causa delle misure anti-Coronavirus. È stata contraddistinta da momenti comici come il coinvolgimento di un'ignara Sabrina Ferilli, visitata dalle telecamere del programma nella sua casa romana, e da liti come quella tra Nicolai e Timor Steffens, che ha deciso di punire sia il ballerino ucraino che Javier Rojas per alcuni ritardi e assenze. A dispetto dello stop imposto per buona parte della seconda puntata, entrambi si sono qualificati per continuare il programma, mentre a lasciare il gioco è stata Talisa, il cui percorso è stato pesantemente danneggiato da un infortunio.

Le lacrime di Javier Rojas, tra i due è nata una storia

Talisa ha lasciato Amici in lacrime ma ha avuto una parziale consolazione ricevendo il premio dello sponsor Marlù, un segnale incoraggiante per la sua carriera. Non è stata solo lei a piangere per l'eliminazione: è scoppiato in lacrime anche Javier Rojas, il ballerino con cui è nata una relazione. Nelle ore precedenti alla puntata, in realtà, Talisa ha fatto marcia indietro sostenendo di non fidarsi di Javier. Il ballerino cubano, da parte sua, ha ammesso di pensare ancora alla ex Solveig Jenselme.

Chi è Talisa Ravagnani

Nata a Milano nel 2001, Talisa Ravagnani ha vissuto a Dubai fino a 13 anni. Poi, si è trasferita a Los Angeles per ben quattro anni, per studiare danza. Il soggiorno in Usa sarebbe dovuto durare solo un'estate, ma la possibilità di entrare in una scuola di ballo l'ha spinta a fermarsi, nonostante il dolore per la distanza dalla famiglia. Ha ballato nel videoclip del brano "Look at Her Now" della nota popstar Selena Gomez.

Gli allievi di Amici 2020 in gara

A restare in gara ad Amici sono dunque in 7. Hanno guadagnato l'accesso alla terza puntata i cantanti Gaia Gozzi, Giulia Molino, Jacopo Ottonello e Nyv e i ballerini Javier Rojas, Nicolai Gorodiskii e Valentin Alexandru.