Colpo di scena nel corso della semifinale del Grande Fratello Vip. Rosalinda Cannavò è stata eliminata nel corso del televoto contro Stefania Orlando e ha fatto il suo ingresso nello studio del reality. Dopo avere visto una clip con i momenti più belli vissuto nella Casa, Rosalinda è tornata in modalità da combattimento e ha affrontato Massimiliano Morra, il finto ex fidanzato con il quale aveva vissuto l’inizio della sua carriera.

L’outing di Rosalinda Cannavò a Massimiliano Morra

Massimiliano aveva attaccato Rosalinda la settimana scorsa. Sosteneva che la sua storia d’amore con Andrea Zenga fosse finta, costruita ad arte con il solo scopo di far parlare di sé. Questa sera, in diretta, Morra ha voluto affrontare di nuovo l’ex amica ed è stato lui a fare riferimento alla vicenda che risale a qualche mese fa, con l’outing ai suoi danni, prima confermato e poi smentito da Rosalinda. “Quello che volevo dire l’ho detto l’altra volta riguardo alla strategia con Andrea, una storia che vedo costruita anche perché lei è entrata che era una persona ed è uscita che è un’altra persona”, ha detto Morra prendendo il microfono. Poi l’affondo: “All’inizio della mia avventura mi hai dato dello stratega e hai detto cose poco carine nei miei confronti che hanno avuto una forte eco mediatica al di fuori. Preferirei che tu mi dessi delle spiegazioni visto che all’epoca hai detto cose molto importanti su di me, ovviamente false”.

Rosalinda a Massimiliano Morra: “Fosti tu a dirmi che sei gay”

False?”, si è difesa Rosalinda, “Era quello che io sapevo, detto anche da te. A me risulta così”. Alfonso Signorini ha quindi provato a indagare: “ A te risultava che lui fosse gay?” e la Cannavò ha confermato: “Sì, mi risultava che lo fosse. Quello è stato uno scivolone, non spettava a me dire certe cose. Però a me risultava così, anche detto da te in base a delle cose che ci siamo detti”. Ma Morra ha negato: “Non ti ho mai detto di essere gay. Se lo fossi, lo avrei detto proprio durante il Grande Fratello. Non capisco perché tu ti sia sentita autorizzata a dire una cosa del genere, tanto privata. Soprattutto perché ci sono persone che non hanno la possibilità di esternarlo”. E l’attrice ha concluso: “Infatti è stato un mio errore dire una cosa tanto privata che riguardava te. Però se mi chiedi il perché, il motivo è questo”.