Mancano poco più di due settimane alla partenza del serale di Amici 18 e arriva la prima notizia bomba di questa stagione: Ricky Martin sarà direttore artistico di una delle due squadra in gara. Dunque, vestirà i panni del coach. Il cantante, che era stato ospite di "C'è Posta per Te" nella puntata del 12 gennaio e che è certamente uno tra gli artisti latino americani più noti e in vista del panorama musicale internazionale, è stato annunciato nel corso della registrazione della puntata di sabato 16 marzo.

L'ipotesi Fabio Rovazzi ad Amici

A fianco al nome di Ricky Martin ce n'è un altro, ipotetico e non ancora suffragato da elementi di conferma, che rischia di fare altrettanto rumore. Si tratta di quello di Fabio Rovazzi, che dopo l'impegno di Sanremo Giovani sembra essersi definitivamente convertito alla televisione. Pare infatti che l'artista abbia trovato un accordo per un ruolo ad Amici 18, probabilmente come secondo direttore artistico. Sarà lui l'avversario di Ricky Martin?

Quando inizia il serale di Amici 18

Lavori in corso per la diciottesima edizione del serale di Amici, uno degli appuntamenti fissi della primavera di Canale 5 da ormai quasi un decennio. L'edizione che renderà maggiorenne il fortunatissimo talent ideato da Maria De Filippi inizierà il 30 marzo 2019, come sempre di sabato sera e come sempre in concorrenza con lo show di Milly Carlucci "Ballando con le Stelle".

L'addio di Luca Tommassini, il ritorno di Giuliano Peparini

La notizia di Ricky Martin coach del serale di Amici sarà di certo capace di veicolare molta attenzione su un'edizione del programma, che giorni fa era stata segnata da un primo importante cambiamento, ovvero il ritorno di Giuliano Peparini alla direzione artistica del programma. Scelta, quest'ultima, che può aver influito molto sulla decisione di Luca Tommassini di non prendere parte a questa edizione del serale di Amici, dopo il clamoroso accordo con Maria De Filippi della scorsa stagione che lo aveva visto abbandonare il progetto di X Factor per dedicarsi interamente al talent show di Canale 5. Il ritorno di Giuliano Peparini porta con sé la restaurazione di un altro elemento che ha segnato il programma per anni: dopo il ritorno alla diretta della scorsa stagione, la complessità dei suoi "quadri" imporrà il ritorno alle puntate registrate.