Difficile per Ramiro Blas scrollarsi di dosso il personaggio di Carlos Sandoval dopo la fine delle riprese di Vis a Vis. Lo confessa in un’intervista a Vertele cui fa sapere di non avere ricevuto convocazioni per altri ruoli per circa un anno e che gli sarebbe occorso del tempo prima di tornare a lavorare a pieno regime. “Quello che è successo con Sandoval è stato molto difficile, e infatti, dopo la sua morte, ha ucciso un po’ di Ramiro. Professionalmente mi ha lasciato stagnante per quasi un anno, il telefono non ha squillato più. Carlos Sandoval mi ha sovrastato, ha assunto la mia immagine” ha raccontato. La normale attività dell’attore sarebbe ripresa solo dopo qualche tempo, mentre si trovava sul set di El Oasis, spin-off della serie:

Quando il telefono ha squillato di nuovo era lo stesso momento in cui stavo entrando nel set per girare le ultime tre sequenze di Sandoval in Vis a Vis: El Oasis. Non suonava dalla fine della stagione 4. È un personaggio molto profondo. Ed è paradossale perché è uno dei più amati della serie. La gente odia il fatto di amarlo e ama il fatto di odiarlo.

Il futuro di Sandoval in Vis a Vis – El Oasis

Il personaggio di Sandoval tornerà nello spin off di Vis a Vis con una serie di flashback. Il perfido direttore di Cruz del Norte è morto alla fine dell’ultima stagione, ucciso dalle detenute del carcere in seguito a una rivolta scatenata anche da Zulema Zahir e Macarena Ferreiro. La nuova stagione racconterà Sandoval dal punto di vista della sua vita privata. Dal rapporto con il sesso agli affetti più cari:

È una specie di Christian Grey, ma nel suo caso è totalmente oscuro. Soprattutto se visto senza il suo sesso. Tutta questa morbosità lo porta in un buio sempre maggiore, e questo ha fatto breccia nelle persone. Lo odiavano e lo amavano, si arrabbiavano con Sandoval. Era disgustoso, ma piaceva. Ora vedranno quel terapeuta professionista con i suoi metodi particolari, ma vedranno anche che è familiare, sensibile … mostrerà l’amore, che è il suo punto debole. Vedremo Sandoval dalla seconda stagione: cosa ha fatto al di fuori di Cruz del Sur e com’era quella vita familiare che nessuno aveva mai visto prima: qual era la sua grande debolezza, il suo tallone d’Achille e, quindi, da dove proviene il dolore che Sandoval provava per quel narcisista psicopatico. Questo è ciò che mi ha attratto.

Chi è il dottor Carlos Sandoval di Vis a Vis

Nella serie, il dottor Carlos Sandoval è l’ex medico del carcere di Cruz del Sur che, particolarmente apprezzato dai vertici per la sua severità, prende il posto della direttrice uscente Miranda Aguirre Senén a partire dalla quarta stagione. Abusa delle detenute alle quali concede benefici in cambio di favori sessuali. Violenta Saray Vargas (interpretata da Alba Flores) lasciandola incinta di una bambina.