282 CONDIVISIONI
12 Marzo 2013
20:08

Oscar Tv 53° Premio Regia Televisiva – I finalisti

La fiction “Volare” su Domenico Modugno sarà premiata come Miglior Fiction e a ricevere il premio l’attore-protagonista Beppe Fiorello. A contendersi lo scettro di Personaggio Rivelazione ci saranno invece Flavio Briatore, Carlo Cracco e la strepitosa Virginia Raffaele.
A cura di Fabio Giuffrida
282 CONDIVISIONI

volare domenico modugno

Mercoledì 13 Marzo su Rai 1 sarà presentato il 53° Premio di Regia Televisiva condotto da Fabrizio Frizzi. Sarà l'occasione per parlare dei grandi successi della tv italiana e tra gli ospiti attesi al Teatro Ariston di Sanremo ci saranno Giuseppe Fiorello, Enrico Mentana, Caterina Caselli e Beppe Carletti; ci sarà pure l'incursione a sorpresa di Roberto Benigni, l'attore protagonista della serata evento su Rai 1 "La più bella del mondo", ovvero un omaggio alla Costituzione Italiana. L'Oscar Tv 2013 sarà trasmesso in diretta dal Teatro Ariston di Sanremo e a contendersi la vittoria finale, secondo la valutazione di oltre 100 testate giornalistiche e dell'Accademia dell'Oscar Tv, sono arrivati ben 9 personaggi, 3 fiction, 20 programmi ed un solo tg (parliamo del Tg Migliore dell'Anno, ovvero il TgLa7 di Enrico Mentana).

Volare sarà premiata come Miglior Fiction, una miniserie in due puntate che ha registrato un botto di ascolti e che tanto è piaciuta agli italiani, segno che la Rai è sempre la Rai e che si può tornare a fare "servizio pubblico" anche con una fiction (qui l'intervista all'attore Massimiliano Gallo in esclusiva ai microfoni di Fanpage.it). Beppe Fiorello, che ritirerà il premio grazie alla sua straordinaria interpretazione di Domenico Modugno, dunque vince pure sul Commissario Nardone e su Questo nostro amore, entrambe fiction di Rai 1. Saranno invece Beppe Carletti e Caterina Caselli a ritirare l'Oscar Speciale al Concerto per l'Emilia, un'occasione nella quale si sono riuniti sullo stesso palco i più grandi artisti del panorama musicale italiana. Per la terza volta consecutiva, come vi abbiamo già detto, sarà Enrico Mentana a vincere il riconoscimento come Miglior Tg dell'Anno: per lui non ci sarà nemmeno un ballottaggio. Al grandioso Roberto Benigni andrà il Premio Evento Televisivo Straordinario dell'Anno.

Italia's Got Talent sarà tra le venti trasmissioni finaliste, ma non mancheranno neppure il Festival di Sanremo, Domenica In, La Prova del cuoco, La Vita in Diretta, L'Eredità, Porta a Porta, Tv Talk e tanti altri sul fronte Rai, mentre a "difendere" Mediaset ci saranno Amici, Avanti un altro, Le Iene e Striscia La Notizia. Spazio anche a Crozza nel Paese.. (La7) e a X Factor (Sky Uno). Sarà l'insindacabile giudizio dell'Accademia presieduta da Gigi Vesigna a decretare in diretta la top ten dei programmi vincitori delle diverse categorie tra i quali, tramite il televoto, il pubblico da casa potrà scegliere la Migliore Trasmissione Televisiva dell'Anno. A contendersi invece il titolo di Miglior Personaggio Femminile dell'Anno Luciana Littizzetto, Antonella Clerici e Milena Gabanelli; mentre tra gli uomini Paolo Bonolis, Carlo Conti e Fazio Fazio. Per il titolo di Personaggio Rivelazione concorrono infine Flavio Briatore, Carlo Cracco e Virginia Raffaele (che ultimamente imita Francesca Pascale).

Antonio Maggio ospite della serata, il vincitore della categoria giovani dell'ultimo Festival di Sanremo salirà di nuovo sul palco che tanta fortuna ha portato alla sua carriera artistica. Nel corso della puntata interverranno anche Gabriele Cirilli, Luisa Corna, Giò Di Tonno e Pamela Camassa.

282 CONDIVISIONI
I vincitori degli Oscar Tv 2013, un trionfo anche agli ascolti tv
I vincitori degli Oscar Tv 2013, un trionfo anche agli ascolti tv
Premio Tv 2013 - Tutti i vincitori e le nomination
Premio Tv 2013 - Tutti i vincitori e le nomination
Oscar 2013, Jennifer Lawrence cade mentre ritira il premio come Miglior Attrice
Oscar 2013, Jennifer Lawrence cade mentre ritira il premio come Miglior Attrice
28.538 di antofox
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni