Il giorno di presentazione del palinsesti Rai 2016-2017 è arrivato. Ci si aspettava una rivoluzione, qualcosa sulla carta c'è, ma bisognerà capire quale forma e consistenza prenderanno nel corso dei prossimi mesi. Di certo le intenzioni del nuovo Amministratore Delegato Antonio Campo Dall'Orto, quelle di un cambio radicale del volto del servizio pubblico, pur conservando i punti forti, si può percepire. Tante le novità: dal ritorno di Michele Santoro su Rai 2 a quello di Virginia Raffaele, che riapproda in Rai ufficialmente dopo il Sanremo trionfale del 2016, passando per una serata dedicata a Mina e Celentano. Poi ci sono Mika, con il suo one man show su Rai 2, l'arrivo già annunciato, da Sky, di Gianluca Semprini a Rai 3, quello di Salvo Sottile e tanto altro. Ecco nel dettaglio, rete per rete, tutte le novità Rai per la stagione 2016-2017.

Rai 1 con Renato Zero, Mina e Celentano e Morelli

La stagione delle fiction Rai appena conclusa è stata a dir poco trionfale, grazie a prodotti che hanno ottenuto grande ritorno dal punto di vista degli ascolti. A questo proposito, domenica 16 ottobre tornerà Braccialetti Rossi con la terza stagione della fortunatissima serie televisiva di casa Rai. Quanto ai programmi, va segnalata la presenza nel palinsesto di una versione natalizia di Tale e quale show dal titolo Na-Tale e quale show, oltre a una serata affidata a Vanessa Incontrada, un talent di giovani dal titolo Prodigi, promosso dall'UNICEF. Oltre al clamoroso ritorno di Mina e Celentano, con uno speciale di anticipazione per il loro nuovo album in coppia, a quello di Heather Parisi e Lorella Cuccarini insieme, la musica avrà largo spazio nella nuova Rai 1 del direttore Andrea Fabiano: una serata dedicata al concerto di Renato Zero all'Arena di Verona, due serate condotte da Massimo Giletti in onore di Mogol e Zucchero, un late show per Stefano Bollani dal titolo L'importante è avere un piano. Dopo Braccialetti Rossi, di domenica in seconda serata, ci sarà spazio per Giampaolo Morelli, l'attore interprete dell'Ispettore Coliandro, che condurrà la versione italiana di Car Pool Karaoke. Amadeus infine, tornerà in prima serata con un quiz tutto suo dal titolo The Big quiz show. Circola inoltre la voce secondo cui Baudo potrebbe avere un ruolo primario nella nuova Domenica In, con un clamoroso ritorno alla conduzione o un ruolo simile a quello di capostruttura che Maurizio Costanzo nell'ultima stagione. Il Pippo nazionale, 80 anni da poche settimane, tornerà comunque in onda su Rai 2.

Rai 2 da Mika a Michele Santoro

La nuova Rai 2 di Ilaria Dallatana sarà segnata dalla musica e dalle novità nell'informazione. La prima novità era stata annunciata diversi giorni fa, quando Mika, in un'intervista, aveva confermato il suo approdo in Rai con un one man show di quattro prime serate, fatte di musica e racconto dell'Italia dal suo punto di vista. La novità è che al suo fianco ci sarà Virginia Raffaele, ospite fissa (e il suo impegno in Rai non finisce qui). Ci sarà anche Vasco Rossi, non dal vivo ma in onda con i concerti del tour trasmessi a settembre. Archiviata l'operazione Porro, passato a Canale 5 dopo la cancellazione di Virus, la notizia del giorno è l'ufficialità del ritorno di Santoro, a Rai 2 dopo diversi anni dalla chiusura di Annozero ( e l'esperienza di Servizio Pubblico). Il giornalista realizzerà le tanto agognate docufiction di cui parla da diversi anni, oltre ad andare in onda in diretta da diverse città italiane. Tornerà appunto Pippo Baudo, che avrà uno spazio fisso il venerdì mattina su Rai2 nel corso dei Fatti vostri con delle Lezioni di Tv insieme a Magalli (con il quale aveva fatto coppia in programmi come Mille Lire al Mese e Papaveri e papere).

Rai 3 cambia con Virginia Raffaele e l'addio a Ballarò

A fare notizia negli ultimi giorni è stata soprattutto la Rai 3 che sarà di Daria Bignardi. La neodirettrice si è dimostrata subito molto attiva sul fronte del restyling della rete. La prima vittima annunciata è Ballarò, il format creato da Floris 14 anni fa e passato nelle mani di Giannini chiude definitivamente. Al posto dell'appuntamento fisso del martedì sera una prima serata spezzata in due: prima Gianluca Semprini, che arriva al servizio pubblico direttamente dall'esperienza di Sky, poi Salvo Sottile con Mi manda Rai 3. Confermate le strisce quotidiane di Chi l'ha visto, di Gazebo e di Pif, in onda subito dopo Blob, ma la novità assoluta è quella dell'arrivo di Virginia Raffaele in primavera, in prima serata. Aldilà del gioco di parole, la Rai si è resa evidentemente conto che un cavallo di razza come lei non si poteva lasciar andare. Quanto a Giannini, orfano di Ballarò, in presentazione la Bignardi ha detto di avergli proposto un programma, ma non si sa ancora se l'ex vice direttore di Repubblica finirà per accettare.

Rai 4, serie tv e tante novità

Con il nuovo direttore Angelo Teodoli, che negli ultimi anni ha rimesso in sesto Rai 2, cambia anche il profilo di Rai 4. Novità assoluta per Rai4 la nuovissima serie tv americana Braindead, al via in prima tv in autunno giovedì in seconda serata. Attesissima in chiaro anche la quinta stagione di Game of Thrones, che da autunno andrà in onda tutti i lunedì in prima serata, alla quale seguirà la quarta stagione di Vikings; Ci saranno anche la seconda stagione di Scorpion tutti i giovedì in prima serata, e in inverno spazio alla terza stagione di Agents of Shield.