La notizia della morte di Luke Perry è stata devastante per gli attori che hanno recitato con lui in Beverly Hills 90210, la serie che gli aveva regalato la fama mondiale con il ruolo di Dylan McKay. Tori Spelling, l'interprete di Donna Martin che è stata sua collega di set per dieci anni, ha preferito chiudersi nel silenzio sui social per vivere il dolore privatamente, ma ha accettato di rilasciare una breve dichiarazione di cordoglio a People.

Sono completamente scioccata e affranta. Sono rattristata per i suoi figli che adorava oltre ogni dire. Era così orgoglioso di Jack e Sophie. Luke era uno degli esseri umani più gentili e umili che abbia mai conosciuto. Sono fiera degli anni di amicizia che abbiamo avuto. Era veramente una famiglia per me, un protettore e un fratello. Sono così dispiaciuto per la perdita che tutti stanno vivendo.

Luke Perry lascia figli, la ex moglie e la fidanzata Wendy

Jack e Sophie, nati rispettivamente nel 1997 e nel 2000, sono i due figli che Perry aveva avuto dalla moglie Rachel Sharp. La coppia divorziò nel 2003, mantenendo la custodia congiunta dei ragazzi. Il primogenito è un wrestler professionista noto come ‘Jungle Boy', mentre Sophie si trovava in Africa come volontaria quando il padre è stato colpito dall'ictus. Dopo la separazione, l'attore si era legato a Wendy Madison Bauer, ex attrice oggi terapista. Sia lei che la Sharp sono accorse al capezzale di Perry, nelle sue ultime ore di vita.

La Spelling voleva Perry nella nuova stagione di Beverly Hills

Per una triste circostanza, la morte per ictus di Perry è arrivata proprio in concomitanza con il lancio di una nuova stagione/revival di Beverly Hills 90210, che sarà trasmessa in estate. L'attore era stato costretto a dare forfait per via degli impegni contrattuali con Riverdale, ma la Spelling aveva annunciato l'intenzione di includerlo comunque nel cast almeno in qualche puntata, compatibilmente con l'altra serie. Disgraziatamente non sarà più possibile, anche se è facile immaginare che i nuovi episodi renderanno in qualche modo omaggio a Perry e al suo Dylan.

Le reazioni degli attori di Beverly Hills 90210

Gran parte del casti storico di Beverly Hills 90210 ha partecipato alla grande ondata di affetto e dolore che si è riversata in rete dopo la notizia della morte. Shannen Doherty non riesce a darsi pace per la perdita: l'attore aveva mantenuto un ottimo rapporto di amicizia anche con l'attrice che ha interpretato Brenda (il grande amore di Dylan), nonostante lei avesse lasciato la serie per dissapori con la produzione. Ian Ziering, che aveva il ruolo di Steve, ha pubblicato un toccante messaggio di addio, mentre Jennie Garth (la Kelly protagonista di un'altra intensa love story con il personaggio di Perry) si è detta profondamente triste per l’accaduto: “Il mio cuore si è spezzato”. Ha parlato anche Gabrielle Carteris, l'attrice che impersonava Andrea: "Sono straziata". Per il momento non sono arrivate dichiarazioni da Brian Austin Green (David) e Jason Priestley (Brandon).