94 CONDIVISIONI

Michele D’Anca a Centovetrine: “Avrò una sbandata per Margot Sironi” [INTERVISTA]

L’attore Michele D’Anca, che a Centovetrine interpreta Sebastian Castelli, anticipa in esclusiva a Fanpage.it che il suo personaggio tornerà tra le braccia di Laura Beccaria ma avrà una relazione-sbandata con Margot Sironi, la stagista di Cento. E Centovetrine? Non chiuderà (forse)
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Fabio Giuffrida
94 CONDIVISIONI

sebastian castelli e laura beccaria

Sebastian Castelli a Centovetrine, Michele D'Anca nella vita. Un attore con una carriera tutta in salita che ha deciso di confessarsi in esclusiva a Fanpage.it (intervista che potrete ascoltare nel box YouMedia sopra, ndr). Attualmente è protagonista di Centovetrine, la soap opera made in Italy di Canale 5 in onda tutti i giorni subito dopo Beautiful. Un prodotto televisivo che adesso rischia di chiudere a causa della crisi economica, dei budget troppo bassi (e sempre più sforbiciati) nonostante gli ascolti sempre eccellenti e un pubblico che segue fedelmente una soap che ha fatto la storia di Canale 5. Michele D'Anca è uno di loro che aspetta ansioso il responso del Biscione (che ha detto no a La7), risposta che dovrebbe arrivare entro un mese, si dice già a metà ottobre, ma che tiene tutti gli addetti ai lavori, dal cameraman all'attore, con il fiato sospeso. Si riprenderà a Febbraio, sì o no? Michele D'Anca è ottimista.

Sebastian Castelli nella fiction è alla ricerca della figlia Viola, è già partito per l'Australia ma ancora non è riuscito a trovarla. Questo lo manderà su tutte le furie e "vivrà un evento luttuoso". La figlia assieme al fidanzato Brando e all'amica Serena con il marito Damiano sono stati rapiti e adesso rischiano di fare una brutta fine. Ma nella vita di Sebastian ci sarà anche un rapporto d'amore, o forse solo qualche notte di fuoco, con Margot Sironi, la stagista della redazione di Cento, che tenterà di "affascinare Sebastian con la sua giovinezza". Ma il suo vero amore rimane Laura Beccaria:

Torneremo assieme, è uno dei rapporti più importanti di Sebastian Castelli. Con Margot Sironi invece si tratterà soltanto di una sbandata, che può capitare a tutti.

Viola convolerà a nozze con Brando, "anticipazioni alla lunga" le definisce Sebastian, visto che Centovetrine è avanti di 10 mesi rispetto alla messa in onda di Canale 5. Ergo, Viola e Brando si salveranno da quell'inferno. Nel frattempo, anzi nella realtà, è stata girata l'ultima scena della soap di Canale 5, "ultima scena di questo ciclo" ci tiene a precisare Michele D'Anca:

Centovetrine è in stand-by, ne ha già avuti tanti. Non è affatto chiusa, aspettiamo le decisioni che Mediaset prenderà a metà ottobre per poi tornare a girare a Febbraio […] Ho girato un video che cominciava con la frase "Is the end?", una citazione di Jim Morrison, per parlare della fine di una soap che ha avuto 12 anni di successo e che speriamo non chiuda. E' uno dei pochi prodotti che identifica la rete in maniera forte, ha una forte fidelizzazione del pubblico. Venendo a mancare Centovetrine si perderebbe una fetta importante per la rete, un rischio per Canale 5.

Centovetrine procede a gonfie vele, questo dunque sarebbe soltanto (e l'ennesimo) momento di crisi dove l'Azienda potrebbe prendere qualsiasi decisione, pur di salvare la baracca. Eppure secondo Michele D'Anca chiudere la soap potrebbe essere una "scelta sbagliata":

L'ultima volta che si è parlato di chiusura è stato quando la rete ha detto alla soap "se va bene la prima serata continuerete, altrimenti no". Prima erano in programmazione soltanto due prime serate, poi sono diventate 10-11 perchè ci hanno seguito in tanti. Qui si parla di soldi, Centovetrine è una garanzia di pubblicità e quindi Publitalia [concessionaria pubblicitaria, ndrci difende. Una possibile soluzione, mantenendo questo target di telespettatori, sarebbe quella di ritentare il prime time con scene girate meglio e pensate per quella fascia oraria.

Tristissima l'aria che si respirava sul set durante l'ultima puntata, considerando i rapporti d'amicizia che si sono creati con sarte, elettricisti e un po' con tutti gli addetti ai lavori che adesso rischiano il posto di lavoro. "Ma non c'è delusione, sappiamo che abbiamo fatto un ottimo lavoro" ha tenuto a precisare Michele D'Anca che ricorda il dietrofront di questa estate di Mediaset:

Questa estate le repliche di Centovetrine erano previste dal 20 Agosto mentre sono state anticipate al 13. Per noi questo è un segnale importante.

Nessun progetto futuro per D'Anca, per ora vuole soltanto riposarsi visto che il suo personaggio a Centovetrine "è ovunque", in quasi tutte le linee narrative della soap (qui il risveglio dal coma di Sebastian). Poi – qualora non dovesse riprendere il set in quel di San Giusto Canavese – riprenderà con altre fiction e chiaramente col doppiaggio.

94 CONDIVISIONI
Centovetrine Anticipazioni: Margot Sironi viene rapita dalle copycat
Centovetrine Anticipazioni: Margot Sironi viene rapita dalle copycat
Anticipazioni Centovetrine: Cecilia Castelli sospetta di Thomas Sironi
Anticipazioni Centovetrine: Cecilia Castelli sospetta di Thomas Sironi
Anticipazioni Centovetrine: Monica Ward sarà Daniela, moglie di Thomas
Anticipazioni Centovetrine: Monica Ward sarà Daniela, moglie di Thomas
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni