Dopo settimane di incertezze, indiscrezioni e momenti tutt'altro che facili, si delinea finalmente il futuro di Marco Liorni a Rai1. Il suo addio a "La vita in diretta" senza una collocazione annunciata e il mancato sbarco a "Domenica In" sembravano aprire a un possibile nuovo caso Giletti, con grande fastidio da parte degli spettatori che hanno sempre apprezzato lo stile moderato del conduttore. Invece, è lo stesso Liorni a confermare con un post Facebook – dopo l'annuncio formale durante la presentazione dei palinsesti – la sua presenza nel programma "Italia Sì", in onda su Rai1 ogni sabato a partire da settembre.

Il saluto a La vita in diretta

L'assenza di Marco Liorni all'evento dei palinsesti Rai aveva suscitato un po' di stupore nelle scorse ore, nonostante la rassicurazione di Angelo Teodoli sulla sua permanenza nell'azienda pubblica. Ora, però, arriva anche la conferma del conduttore, che ha rivolto i suoi migliori auguri al nuovo team de "La vita in diretta": "Ciao a tutti! poco fa la Rai ha presentato i nuovi palinsesti… Faccio in bocca al lupo a tutti i colleghi e gruppi di lavoro, ad iniziare da Francesca e Tiberio e tutta La Vita in Diretta, alla quale sarò sempre profondamente legato". Il riferimento è a Francesca Fialdini, che resta al timone della trasmissione pomeridiana, e a Tiberio Timperi, che invece prenderà il posto di Liorni dopo l'addio a "Uno Mattina in Famiglia".

Marco Liorni al timone di Italia Sì

Liorni ha quindi confermato l'approdo a Italia Sì già annunciato dalla Rai. Il programma partirà il 15 settembre alle 16.45 su Rai1 e andrà a sostituire "Sabato italiano". Il conduttore ha ammesso di aver accettato dopo un momento complicato di trattative con la direzione dell'azienda:

Insomma ho accettato la proposta dell’azienda per il sabato ed è Italia Sì! il programma al quale stiamo lavorando; speriamo proprio possa piacervi, in questi anni si è creato un rapporto bello con il pubblico di RaiUno, ed è stata una forte spinta a restare: ci sono state…'incomprensioni' con la Rai, ma ora guardiamo avanti e col sorriso.

Sarà un programma sperimentale

Liorni sarà insomma uno dei volti di punta del weekend del primo canale, insieme a Mara Venier che tornerà in Rai dopo anni di assenza per condurre "Domenica In". Lo show sarà un affresco dell'Italia attraverso un flusso ininterrotto di storie, narrate dai protagonisti al centro di una pedana. Come ha spiegato Teodoli, l'idea è partita dallo stesso Liorni: il direttore di Rai1 ha definito la trasmissione "Un investimento in cui crediamo molto", archiviando definitivamente gli attriti che avevano portato a un ritardo nella firma del contratto ("C'è stata qualche incomprensione in passato, ma ora siamo d'accordo con lui rispetto al fatto che sarà un prodotto importante"). Liorni ha spiegato come "Italia sì" sarà qualcosa di diverso rispetto a quanto già visto:

La novità è che proporremo in quella fascia (difficilissima) un programma sperimentale e ringrazio l’azienda per aver sposato l’idea e promesse le risorse necessarie.
Cercheremo i ‘cuori pulsanti’ dell’Italia mettendo al centro vicende, problemi, soluzioni, desideri, sogni, energie: potremmo definirlo un ‘tales show’.
Allora ci vediamo sabato 15 settembre su RaiUno!
W la Rai!
Buona estate a tutti
Marco