Doc – Nelle tue mani ha salutato il pubblico di Rai1. Giovedì 16 aprile è andata in onda l'ultima puntata della serie tv ispirata alla storia di Pierdante Piccioni. In queste ore, il protagonista Luca Argentero ha voluto rivolgere un ringraziamento agli spettatori che hanno seguito con affetto le vicende di Andrea Fanti e hanno sancito il record di ascolti. Poi, ha colto l'occasione per ringraziare i medici, veri e propri eroi in corsia.

Luca Argentero dedica Doc ai medici

Poco prima che andasse in onda la puntata che conclude la prima parte della fiction Doc – Nelle tue mani, Luca Argentero ha pubblicato una dedica rivolta agli spettatori, agli addetti ai lavori e ai medici. Come l'attore ha sottolineato, sono loro gli eroi dell'emergenza Coronavirus. Ogni giorno si impegnano per restituire i contagiati alla loro quotidianità:

"A pochi minuti dall’inizio di quest’ultima serata, vi lascio con un ringraziamento speciale…a tutti voi che ci avete seguito così numerosi, a tutta la squadra, a tutti quelli che hanno contribuito a questo progetto incredibile…e poi a tutti i nostri eroi in corsia, grazie perché oggi più che mai siamo nelle vostre mani…Ci vediamo presto! Luca aka Doc".

Nel corso di un'intervista rilasciata a Fanpage.it, Luca Argentero aveva rimarcato la responsabilità avvertita nell'interpretare un medico in un momento delicato come questo: "È una responsabilità, che però abbiamo avvertito sin dal primo giorno, anche quando questa emergenza non c'era ancora. Abbiamo pensato che il camice meritasse il rispetto che si porta a qualsiasi divisa. Quando interpreti quel tipo di personaggio, devi avere uno scrupolo in più. Quel camice significa di più di un semplice costume. Questa è stata una preoccupazione di tutti".

Doc – Nelle tue mani: quando andranno in onda i nuovi episodi

Jan Maria Michelini, regista della serie insieme a Ciro Visco, ha dichiarato a Fanpage.it che i nuovi episodi dovrebbero andare in onda in autunno. Le riprese sono state interrotte per via dell'emergenza Coronavirus. La speranza è di poter tornare sul set già a giugno per portare a termine il lavoro che manca al completamento della serie:

"Abbiamo provato a resistere fino a quando non è uscita l'ordinanza. Per alcuni giorni abbiamo indossato le mascherine e sul set c'era la misurazione della temperatura, fino a quando non è stato più possibile continuare. Abbiamo dovuto interrompere tutto. Mancava circa una settimana di riprese, dovevamo girare delle scene di ciascuna puntata rimasta. Quando andranno in onda le ultime quattro puntate della prima stagione? Andremo in onda in autunno. La speranza è di tornare sul set a giugno, però non lo possiamo sapere".

Intanto, qui le anticipazioni dei nuovi episodi di Doc – Nelle tue mani.