Javier Rojas e Nicolai Gorodiskii hanno appianato le divergenze dopo la partecipazione ad Amici 2020, tanto da avere scelto di trascorrere la quarantena insieme a Perugia una volta terminato il talent show condotto da Maria De Filippi. I ballerini arrivati a contendersi la finale, non sembravano essere riusciti a stabilire un legame durante i mesi vissuti nella scuola di Canale5. Troppo forte la rivalità tra loro, al punto da spingerli a punzecchiarsi continuamente di fronte alle telecamere e durante le dirette del serale. Ma a qualche giorno dalla finale, le cose sono cambiate.

Nicolai e Javier insieme in quarantena

Nicolai e Javier si sono avvicinati durante le ultime due settimane ad Amici. Precedentemente distanti tanto che, di fronte a una vittoria del rivale, Javier aveva minacciato di abbandonare il serale, si sono ritrovati vicini a qualche giorno dalla conclusione del loro percorso nel talent show. E l’amicizia è rimasta inalterata anche fuori, tanto che il cubano Javier ha deciso di partire per Perugia insieme al collega in attesa che termini la quarantena imposta in Italia.

I ballerini si sono divisi il montepremi

Javier ha mantenuto la parola data a Nicolai quando entrambi erano ancora allievi del talent. Uscito dalla scuola da vincitore nella categoria danza, Rojas ha deciso di dividere il montepremi con il collega. La proposta di dividere il premio era partita da Nicolai a qualche giorno dalla finale. Quando erano entrambi ancora in casetta, il ballerino ucraino aveva fatto sapere a Javier che gli avrebbe ceduto una parte del premio in caso di vittoria. Il premio è andato poi al cubano che, memore della proposta del collega, ha deciso di tenere fede a quel proposito e dividere con lui il premio da vincitore della categoria danza.