21 CONDIVISIONI

Geppi Cucciari sbarca in prima serata e G’Day si ferma il 21 Dicembre

G’Day si ferma il 21 Dicembre per consentire a Geppi Cucciari di “pensare” una nuova prima serata prevista, stando alle indiscrezioni trapelate sui giornali, già a Marzo 2013. Al posto del G’Day potrebbe arrivare Benedetta Parodi.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Fabio Giuffrida
21 CONDIVISIONI

geppi cucciari

G' Day chiude, è la fine di Geppi Cucciari. Questo era trapelato qualche giorno fa sul web, peccato che la notizia fosse solo in parte vera. Per la conduttrice sarda è in arrivo una promozione in prima serata: sarebbe contestualmente impossibile poter gestire sia il preserale che una prima serata. Ed ecco che G'Day si ferma e il suo volto, ormai di punta per La7, si presta ad una serata "più importante" sia per quanto riguarda il numero di telespettatori sia gli investimenti pubblicitari. G'Day si ferma il 21 Dicembre e gli ascolti non possono dirsi di certo brillanti: è pur vero che la sua fascia oraria è una delle più difficili, dovendo far fronte ad una controprogrammazione fortissima sia delle reti Rai che Mediaset. Infatti si tratta di ascolti che gravitano attorno al 2-3% con circa 500 mila spettatori, of course non un buon traino per il tg di Enrico Mentana, l'ex volto storico del Biscione che è passato alla piccola rete tv di Telecom Italia dopo i dissidi con l'Azienda.

Costi proibitivi per G'Day Stando a quanto scrive Milano Finanza i costi per la messa in onda di G'Day ammonterebbero a circa 11 milioni di euro, cifre altissime che avrebbero potuto trovare giustificazione in ascolti eccellenti o quanto meno soddisfacenti. Una cosa è certa: Geppi Cucciari è una delle conduttrici più simpatiche, talentuose ed ironiche del piccolo schermo ma forse avrebbe bisogno di una platea più ampia per farsi apprezzare. Magari una co-conduzione in quel di Sanremo in occasione del Festival della canzone italiana. A mettere a tacere ogni indiscrezione è arrivato il comunicato stampa firmato dallo stesso Paolo Ruffini, direttore di La7, che ha chiarito quale sarà il futuro di G'Day e soprattutto quello della stessa Geppi:

La Cucciari sbarca in prima serata e continuerà ad essere un tassello importante della linea editoriale di dicembre. G' Day si ferma il 21 Dicembre e nel nuovo anno vedremo Geppi impegnata in un programma nuovo, tutto suo, in prima serata, sia in primavera che in autunno.

Le sorelle Parodi acchiappa tutto Non va bene nemmeno a Cristina Parodi che con il suo programma non ha fatto scintille: la conduttrice su Twitter è sbottata con un sonoro "Tantissimi complimenti ma pochissimi ascolti". Lei che sperava di fare un salto di qualità, quasi un exploit a La7, dopo l'addio da Mediaset, un abbandono assai sofferto che ha segnato un cambiamento radicale nella vita professionale della Parodi, volto di punta del Tg5. Assieme a Cristina, a La7 lavora anche la sorella Benedetta con i suoi Menù (anche lei ha lasciato Mediaset). Nei giorni scorsi si è vociferato che possa essere la stessa Benedetta a prendere il posto della Cucciari: insomma una Parodi, o meglio le sorelle Parodi, "cucinate" in tutte le salse. E anche per Cristina c'è aria di promozione: potrebbe essere pronto un nuovo studio, più adatto alle sue esigenze e alle "corde" del suo Cristina Parodi Live. Per il Corriere della Sera il nuovo programma della Cucciari potrebbe partire già a marzo al posto delle Invasioni di Daria Bignardi sbarcate al venerdì sera.

21 CONDIVISIONI
Geppi Cucciari sbotta contro La7 per la chiusura del suo G'Day
Geppi Cucciari sbotta contro La7 per la chiusura del suo G'Day
Geppi Cucciari sposa perfetta in abito bianco (FOTO)
Geppi Cucciari sposa perfetta in abito bianco (FOTO)
Geppi Cucciari dal matrimonio allo studio di G'Day
Geppi Cucciari dal matrimonio allo studio di G'Day
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views