815 CONDIVISIONI
Uomini e Donne 2021/2022
13 Agosto 2021
08:07

Gemma Galgani verso l’addio a Uomini e Donne, nel futuro della dama ci sarebbe La Talpa

Dopo 10 anni di esperienza nel dating show di Maria De Filippi, che dopo il trono over l’ha promossa a presenza fissa nelle dinamiche del suo programma, secondo alcune indiscrezioni la dama torinese avrebbe deciso di lasciare Maria, ma senza tradire del tutto Mediaset. Stando a quanto scrive il sito Coomingsoon.it, Gemma potrebbe approdare nel cast de La Talpa, il format che il prossimo anno tornerà su Canale 5. Forte del sostegno dei fan che si è guadagnata in questi anni di Uomini e Donne, la presenza dell’ex dama potrebbe giovane al programma di Canale 5, i cui dettagli sono ancora in via di definizione.
A cura di Giulia Turco
815 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Uomini e Donne 2021/2022

Gemma Galgani potrebbe lasciare il parterre di Uomini e Donne, in vista di nuove opportunità lavorative. Dopo 10 anni di esperienza nel dating show di Maria De Filippi, che dopo il trono over l'ha promossa a presenza fissa nelle dinamiche del suo programma, secondo alcune indiscrezioni la dama torinese avrebbe deciso di lasciare Maria, ma senza tradire del tutto Mediaset. Stando a quanto scrive il sito Coomingsoon.it, Gemma potrebbe approdare nel cast de La Talpa, il format che il prossimo anno tornerà su Canale 5. Forte del sostegno dei fan che si è guadagnata in questi anni di Uomini e Donne, la presenza dell'ex dama potrebbe giovane al programma di Canale 5, i cui dettagli sono ancora in via di definizione. Certo, dispiacerà non vederla più bisticciare con Tina Cipollari e mancheranno le sue sventure alla ricerca dell'amore, che non ha ancora trovato.

Il ritorno de La Talpa su Canale 5

Il ritorno del reality show su Canale 5 è stato confermato nel corso della presentazione dei palinsesti Mediaset per la prossima stagione, dunque è ufficiale: nel 2022 vedremo su Canale 5 una nuova versione dello storico programma, che manca dal 2005 sullo schermo, condotto per diverse edizioni da Paola Perego. Al momento non ci sono certezze sulle forme che potrebbe assumere il format, i cui diritti internazionali sono stati acquistati da Netflix mentre quelli italiani spettano a Mediaset per le prossime sei edizioni. Nessuna conferma dunque sui concorrenti né sulla conduzione, anche se Paola Perego, in una recente intervista rilasciata a Chi, ha fatto sapere che le dispiacerebbe non poco lasciare il programma nelle mani di qualcun altro "La rifarei di corsa, assolutamente", ha fatto sapere, "anzi, se la facesse un altro, sarebbe come se mi strappassero un figlio. Poi non dipende da me, liberi di scegliere".  

Le novità di Uomini e Donne 2021/2022

Nel frattempo si scaldano i motori anche di Uomini e Donne, lo storico dating show prodotto dalla Fascino di Maria De Filippi che ripartirà su Canale 5 con la prossima edizione a partire da settembre. La notizia bomba è che, secondo l'indiscrezione lanciata da Dagospia a luglio, la conduttrice avrebbe optato per una novità rivoluzionaria aprendo le porte del suo programma ad una tronista transessuale. Si tratterebbe di una modella che in passato era un uomo, che "ha già concluso il suo percorso di transizione, nella vita è una commessa". Una scelta che segue quella del trono gay, congelato alla stagione 2016/2017 con il tronista Claudio Sona, che tuttavia non ebbe grande successo. Il dating show, che negli anni ha cambiato parecchio la sua conformazione, sembra voler aderire sempre di più alla vita reale e per farlo deve seguire gli impulsi delle nuove generazioni. Una volontà, quella di avvicinarsi sempre più al quotidiano, chiarita dalla stessa Maria De Filippi in una recente intervista ad Oggi: " Oggi cerco un ragazzo che fa l’elettricista sui tetti, non voglio più certi condizionamenti; quando ho capito che i tronisti erano diventati un cliché, ho deciso di cambiare". 

815 CONDIVISIONI
48 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni