In questa edizione di Ballando con le stelle 2020, funestata da infortuni e contagi, la sesta puntata si è rivelata ardua per Elisa Isoardi e Raimondo Todaro. La concorrente si è infortunata compromettendo la caviglia. Costretta a reggersi sulle stampelle, in settimana ha messo in dubbio la sua presenza in studio per la diretta. Alla fine, però, ha stretto i denti e ha affrontato la gara dimostrando ancora una volta quanto sia importante per lei questa esperienza televisiva.

Elisa Isoardi dopo l'infortunio alla caviglia

Già in apertura di puntata, Milly Carlucci fatto sapere che Elisa Isoardi ha deciso di gareggiare nonostante abbia il piede e la caviglia compromessi: "Elisa farà di tutto per essere in gara". Al momento della presentazione delle coppie, è stato precisato che Isoardi e Todaro non avrebbero raggiunto la sala delle stelle perché sarebbe risultato troppo difficoltoso per la concorrente fare avanti e indietro per raggiungere la pista. I due, allora, si sono seduti vicino agli opinionisti. Milly Carlucci ha spiegato a Paolo Belli: "Mancherà una coppia nella sala delle stelle. Dato che Elisa ha la fasciatura e non può mettere il piede giù, non può fare le scale su e giù per venire qui, vi sedete in prima fila. Vi perdete l'atmosfera della sala delle stelle".

La sensuale esibizione nonostante la fasciatura

Raimondo Todaro si è offerto di prendere in braccio Elisa Isoardi per rendere più rapidi gli spostamenti nello studio visto che la concorrente doveva muoversi appoggiandosi alle stampelle. Poi, i due hanno eseguito un sensualissimo passo a due sulle note di You can leave your hat on. Elisa Isoardi è riuscita a ballare la coreografia ispirata al film Nove settimane e mezzo servendosi di una sedia. L'esibizione è piaciuta alla giuria. Carolyn Smith ha commentato: "L'interpretazione c'è". Selvaggia Lucarelli ha aggiunto: "Bello". Poi Raimondo Todaro ha preso in braccio la sua partner e hanno lasciato la pista.

Le lacrime di Elisa Isoardi

Elisa Isoardi, nel video che ha preceduto la seconda esibizione della serata, ha espresso tutto il suo dispiacere per l'infortunio e la possibilità di dover lasciare Ballando con le stelle: "Sabato non avrei dovuto ballare, ho ballato perché non pensavo fosse così grave. Mi sono cadute tutte le certezze. L'idea che questo sogno possa avere fine mi fa sentire male, mi ammazza". Rivedendo il video si è commossa e ha versato qualche lacrima prima di ballare. Dopo l'esibizione ha commentato: "È stata una bella emozione, non pensavo di avere bisogno di qualcuno nella vita visto che siamo donne indipendenti".