Il più noto concorso di bellezza della storia della televisione italiana ritorna su Rai1. Questa sera 6 settembre 2019, andrà in onda una serata dedicata agli Ottant'anni di Miss Italia, alla fine della quale verrà eletta la reginetta di bellezza. Tra i volti noti che vedremo durante la manifestazione, ci sarà anche quello di Eleonora Daniele.

Gli esordi in tv

Conduttrice affermata della rete ammiraglia, Eleonora Daniele ha iniziato ben presto la sua carriera televisiva. I suoi esordi risalgono al 2001, quando partecipò come concorrente nella seconda edizione del famoso reality show di Canale 5, il Grande Fratello. Dopo questa esperienza le porte del piccolo schermo si sono aperte fin da subito per la giovane padovana che, nel mondo del giornalismo e della conduzione, ha trovato nel tempo pane per i suoi denti. Ancora agli inizi della sua carriere non esita a prendere parte, in veste di attrice, ad alcune fiction di successo, come Un posto al sole e Carabinieri. È nel 2004 che, finalmente, inizia la sua avventura al timone della trasmissione Unomattina, in veste di conduttrice, e ricoprirà questo ruolo fino alla stagione 2010/2011 affiancata da conduttori come Luca Giurato e Michele Cucuzza.

Il successo con "Storie Vere"

Data la sua bravura e la sua professionalità, acquisita con anni di esperienza, le sono state affidate parecchie conduzioni: da Miss Italia nel Mondo, al fianco di Massimo Giletti al Festival di Castrocaro, a programmi completamente inediti come Ciak…si canta! del 2008, arrivato a due stagioni, una delle quali condotta in compagnia di Nino Frassica.

Dal settembre 2013, Eleonora Daniele sembra aver trovato definitivamente il suo habitat televisivo, infatti, a quel periodo risale la conduzione di "Storie Vere", una sezione di Unomattina che tratta casi di cronaca, da cui è nato il suo primo libro "Storie vere. Tra cronaca e romanzo" con il quale ha vinto anche un riconoscimento, il Premio Capalbio, nella sezione "opera prima". Il programma dal 2017 ha cambiato nome in Storie Italiane e ha dato vita anche ad uno spin-off nel weekend, ovvero "Sabato italiano", entrambe le produzioni riscontrano un certo successo di pubblico, annoverandosi tra le trasmissioni più seguite della rete. Anche durante la stagione estiva la conduttrice si è distinta al timone di Estate in diretta, sin dal 2014 per tre edizioni, condotte rispettivamente con Federico Quaranta e Salvo Sottile.

Il rapporto con il fratello Luigi

La conduttrice è sempre stata piuttosto riservata, cercando di far trapelare il minor numero di notizie sul suo conto, eppure c'è stato un evento particolarmente significativo nella sua vita che l'ha segnata profondamente: la morte di suo fratello Luigi, affetto da autismo e di 6 anni più grande di lei. Il decesso si è verificato nel 2014, in maniera del tutto inaspettata. Eleonora Daniele ha raccontato recentemente, ospite da Mara Venier, la triste vicenda: "La sua è stata una morte improvvisa, sono stata chiamata una mattina al telefono e mi è stato detto che non c'era più. Penso che in quel momento sia morta anche io. Perché si dice sempre che poi una cosa del genere si supera, ma non la superi una cosa così". 

L'amore per Giulio Tassoni

La giornalista è stata brava a non mettere sotto i riflettori le sue relazioni sentimentali, sebbene solo qualche mese fa, abbia deciso di comunicare la notizia del suo matrimonio con Giulio Tassoni,  suo compagno da oltre 15 anni. Dopo una lunga convivenza i due hanno quindi deciso di convolare a nozze, in chiesa, con tanto di abito bianco e strascico per la bella conduttrice di Rai1.

Su Giulio Tassoni non si hanno molte notizie, dal momento che non è reperibile sui social network e non compare quasi mai al fianco della Daniele. Si sa che è un imprenditore affermato, impegnato nel mondo della cosmesi, e proviene da una famiglia piuttosto importante, quella dello scrittore seicentesco Alessandro Tassoni, autore di un poema ironico dal titolo "La secchia rapita". Sembra che i due si siano conosciuti durante una serata organizzata in un celebre locale di Roma, il Piper, per poi iniziare a frequentarsi qualche mese, dopo essersi incontrati di nuovo ad una cena a casa di un'amica comune.