"Che Dio ci aiuti 5" non ha certo bisogno di presentazioni. I telespettatori, famelici, lo aspettavano con ansia e i dati degli ascolti tv lo dimostrano forte e chiaro. Sei milioni di telespettatori per la prima puntata della quinta stagione della fiction con Elena Sofia Ricci e Valeria Fabrizi, uno share che è in aumento rispetto alla scorsa stagione: 26.4%. Per l'esordio della stagione precedente, la quarta, si raggiunse "solo" il 21.5%. Siamo di fronte a un grandissimo successo. Sono stati ottimi i risultati anche sui social, con i telespettatori che in second screen hanno commentato i momenti principali della puntata. Il prossimo 17 gennaio è prevista la seconda puntata di "Che Dio ci aiuti 5", qui le anticipazioni.

Ascolti tv 10 gennaio 2019

Plebiscito totale per Rai1. Gli ascolti del 10 gennaio 2019 sorridono alla prima puntata di "Che Dio ci Aiuti 5″, che riparte da 6.112.000 spettatori pari al 26.4% di share. Il secondo programma più visto è "American Sniper" su Canale 5: 2.047.000 spettatori pari al 10.1% di share. Su Rai2 "Ghostbusters" raccoglie 1.096.000 spettatori pari al 4.5% di share. "Lettere da Berlino", in onda su Rai3, realizza 1.459.000 spettatori per il 5.8% di share.

Exploit di Mai Dire Talk su Italia1

Ottimo risultato per "Mai dire Talk". Il programma della Gialappa's Band condotto da Mago Forest, Greta Mauro e Stefania Scordio – con ospiti Alessia Marcuzzi e Frank Matano – ritorna su Italia1 con ottimi risultati: 1.032.000 spettatori per il 5.1% di share, è il miglior risultato stagionale. "Freedom – Oltre il confine", in onda su Rete4, realizza 1.256.000 spettatori con il 5.8% di share. "PiazzaPulita", il talk condotto da Corrado Formigli su La7, conquista 995.000 spettatori per il 5.4% di share. "Trappola in fondo al mare", in onda su Tv8, realizza 436.000 spettatori.