Gli ascolti tv di venerdì 29 novembre 2019 vedono la prima puntata di 20 Anni che siamo Italiani su Rai1 trionfare nel prime time con 3.886.000 spettatori pari al 19.3% di share. Davvero deludente l’esordio della fiction Il Processo su Canale5, fiction del Biscione che infatti ha raccolto davanti al video 2.138.000 spettatori con il 10.2% di share. Dati sconcertanti quelli della serialità Mediaset, arenata ad ascolti sempre molto bassi, a parte che per l'amatissima Rosy Abate di Giulia Michelini. Gigi D'Alessio e Vanessa Incontrada, invece, hanno potuto contare sull'aiuto in scena di ospiti come Gianna Nannini, Claudio Amendola, Amadeus, Fiorella Mannoia, Giorgio Panariello, Mika, Marco Giallini, Umberto Tozzi e Raf, Laura Chiatti, Raphael Gualazzi, Sergio Cammariere, Morgan e Luché.

Il successo in tv di Cetto Albanese come al cinema

Le altre reti generaliste hanno diviso tra loro la restante parte degli ascolti e, in particolare: su Rai2 NCIS Los Angeles 10 ha interessato 1.123.000 spettatori per uno share del 4.9%; su Italia1 Il cavaliere oscuro ha ottenuto l'attenzione di 1.182.000 spettatori per uno share del 6%; su Rai3 il film di Antonio Albanese, Qualunquemente, scelto probabilmente dopo il successo nelle sale del nuovo capitolo della saga di Cetto, dal titolo Cetto C'è senzadubbiamente, ha totalizzato un ottimo risultato con 1.400.000 spettatori per il 6% di share.

Gli ascolti della finale di Bake Off Italia 2019

La cronaca in tv su Rete4 con il programma Quarto Grado ha totalizzato una media di 1.609.000 spettatori per il 9.2% di share. Su La7 Propaganda Live ha chiuso con 831.000 spettatori per uno share del 4.7%, mentre su Tv8 MasterChef 8 ha ottenuto un risultato pari a 509.000 spettatori per il 2.6% di share. Sul Nove Fratelli di Crozza ha chiuso la serata con 1.212.000 spettatori per il 5.2% di share e infine gli ascolti della finale di Bake Off Italia 2019 su RealTime, vinta da Martina Russo, devono ancora essere diramati.