Venerdì 3 aprile va in onda la finale di Amici 2020 serale, che vede scontrarsi per la vittoria le cantanti Gaia Gozzi e Giulia Molino e i danzatori Javier Rojas e Nicolai Gorodiskii. In palio un premio del valore di 150 mila euro: sarà una finale molto equilibrata per suddivisione di categorie e gender. Per quanto sia tutt'altro che improbabile la vittoria di uno dei ballerini (benché sia una rarità nella storia del talent di Maria De Filippi), la favorita è senza dubbio Gaia, grande protagonista di questa edizione. Amatissima dal pubblico che la sostiene a gran voce, è la meglio piazzata in classifica tra i cantanti lanciati dalla 19esima edizione e ha tutte le doti per farsi valere nel folto panorama musicale degli artisti lanciati dai talent: voce, bellezza, carisma, fan agguerriti. Ha insomma trovato una seconda opportunità, un vero e proprio riscatto dopo il primo tentativo di emergere con la partecipazione, ancora giovanissima, a X Factor.

Chi è Gaia Gozzi 

Gaia è nata il 29 settembre 1997 a Viadana (in provincia di Mantova), da papà italiano produttore di biciclette e mamma brasiliana che è stata ballerina e pubblicitaria, cui la ragazza è molto legata. Gaia ha la doppia nazionalità, è alta 168 cm e vive a Milano. Ha vissuto per un periodo negli Stati Uniti e al suo ritorno in Italia ha deciso di tentare la carriera musicale in tv. Si è appassionata alla musica sin da piccola ed è autodidatta. Risulta ufficialmente single, dopo una lunga relazione con l'ex fidanzato Giorgio.

Gaia da X Factor ad Amici

Nel 2016, Gaia ha partecipato a X Factor. Ha convinto la giuria ai provini, è riuscita a entrare nella squadra di Fedez e ha chiuso in modo più che soddisfacente il suo percorso nel talent Sky, piazzandosi al secondo posto dietro ai vincitori Soul System. Dopo il lancio in tv, ha pubblicato gli album "New Dawns" (proclamato disco d'oro) e "Fotogramas". Nonostante tutto, però, la sua carriera non è riuscita davvero a decollare. Per questo, la giovane cantante ha cercato una nuova occasione con Amici 19, che le ha consentito di sbarcare al serale e arrivare sino alla finale. "Arrivo da una situazione non troppo felice. Ci ho già provato e non è andata come speravo”, ha dichiarato Gaia:

Però non ho mai perso fiducia in quello che sono, sia come persona che artisticamente. Per fortuna ho avuto accanto persone che ci hanno creduto, anche se non avevamo i soldi per lo studio. Però se ci credi, quell’energia che metti nell’universo poi torna. Per questo continuo, sono qua e ci provo.

Genesi, l'album di Gaia Gozzi

Il suo nuovo disco è "Genesi", uscito il 20 marzo e al momento quinto nella classifica Fimi, mentre il singolo "Chega" è al 30esimo posto. Contiene sette brani (“Chega”, “Densa”, “What I say”,“Mi ricordo un po’ di me”, “Coco Chanel”, “Fucsia”, “Stanza 309”) ed è pubblicato da Sony; vi hanno collaborato nomi come Simon Says, Alex Uhlmann, Antonio Filippelli, Machweo, Piero Romitelli, Gerardo Pulli e Antonio Di Martino. Insomma, se prima si diceva di una possibile vittoria per Javier o Nicolai nella finale di Amici 2020, è perché Gaia, semplicemente, ha già vinto. Non resta che attendere per capire se stavolta la fama resisterà anche sul lungo periodo.

La finale di Amici 2020

La finale di Amici 2020 va in onda venerdì 3 aprile alle 21.20 su Canale 5. A votare il vincitore è il pubblico a casa tramite televoto (i cui proventi sono interamente destinati alla Protezione civile), mentre il premio Tim della critica è assegnato da una giuria formata dalle maggiori testate quotidiane e web. In studio è confermata la presenza di Vanessa Incontrada, Gabry Ponte e Alessia Marcuzzi (la giuria), di Peppe Vessicchio e Luciano Cannito (la Var) e di Anna Pettinelli, Stash, Rudy Zerbi, Alessandra Celentano, Veronica Peparini e Timor Steffens (i professori).