Alessandra Mussolini ha dovuto affrontare la finale senza il ballerino Maykel Fonts. Quest'ultimo, infatti, è risultato positivo al Covid-19 e si è visto, ovviamente, costretto a restare a casa. La concorrente è arrivata in pista con Samuel Peron. In un video trasmesso poco prima dell'esibizione, Alessandra Mussolini in lacrime ha raccontato come ha accolto la notizia dell'assenza del suo compagno di viaggio.

Lo sconforto di Alessandra Mussolini

Alessandra Mussolini ha vissuto un momento di sconforto quando ha appreso che Maykel Fonts non ci sarebbe stato in pista durante la finale. La concorrente ha spiegato: "Mi è crollato il mondo addosso. Eravamo a un passo dal poter finire questo percorso insieme, quindi la finale. C'è stato affetto, c'è stata amicizia, c'è stata fiducia". Poi, in lacrime ha aggiunto: "Ha detto che ce la potevo fare se fossi riuscita a trovare dentro di me la forza di andare avanti. Maykel mi ha messo davanti a una scelta. O butti all'aria tutto o vai. In un unico giorno si è palesato Samuel Peron, appena l'ho visto ho detto: ‘Come faccio'. Voglio moltissimo bene a Maykel".

Maykel Fonts positivo al Covid-19

In un video, Maykel Fonts ha incoraggiato Alessandra Mussolini: "Non abbatterti, cerca di essere forte perché me l'hai insegnato anche tu che bisogna andare avanti. Credo che la cosa più opportuna sia finire e finire come campioni". La concorrente ha commentato: "In quel video è stravolto, come sono stravolta io adesso". Maykel Fonts poi è intervenuto in collegamento durante la finale di Ballando con le stelle 2020. Il ballerino si è detto orgoglioso di Alessandra Mussolini. Inoltre, ha fatto sapere quali sono le sue attuali condizioni di salute. Al momento si trova in isolamento a casa: "Sono un po' stanco, perché sono questi i sintomi quando si ha questo virus". Milly Carlucci lo ha invitato a "non fare il matto" e a prendersi cura di sé fino alla guarigione.