Per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol
in foto: Per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol

Adua Del Vesco e Massimiliano Morra continuano a far parlare dalla Casa del Grande Fratello Vip, in merito allo scandalo scatenato nella notte dopo la terza puntata di lunedì. Come ben sanno gli spettatori che stanno seguendo con attenzione il "tormentone" di questa prima parte dell'edizione, non si tratta di un ritorno di fiamma: i due ex hanno parlato di un'esperienza professionale comune che avrebbe segnato fortemente il loro passato, su cui nella giornata di oggi sono arrivate nuove rivelazioni.

Adua Del Vesco torna a parlare dell'"innominabile"

Adua e Morra continuano a non fare nomi, ma sembra che i due siano stati "intrappolati" per anni in un ambiente lavorativo tossico, guidato da un personaggio che in precedenza hanno definito "Lucifero" e "L'innominabile". L'attrice ha raccontato di essere caduta in depressione tanto da essere stata vicina alla possibilità di un suicidio e di essere stata allontanata dai suoi affetti. "Sto parlando di lui, io ho paura", ha affermato ora la Del Vesco, ancora segnata da quanto accaduto al punto da sfogarsi ancora una volta con Massimiliano nella Casa: "Ho paura di non avere l'appoggio delle persone, non ce la faccio a lottare da sola". Non sappiamo se la produzione ha chiesto ai due di evitare l'argomento per evitare ripercussioni legali (data la gravità delle loro affermazioni), ma Morra sembra intenzionato a non sbilanciarsi troppo:

Io non ho nulla da temere, dico quello che voglio. Dico la verità, non le bugie. Ma io non mi apro del tutto. Tu devi capire cosa dire. Va bene la sofferenza che abbiamo provato, abbiamo un passato importante sotto tutti i punti di vista, però…

Morra parla di ‘ambiente orribile'

"So che certe cose non le posso dire", ha ammesso la Del Vesco, aggiungendo però ulteriori dichiarazioni decisamente inquietanti: "Comunque abbiamo subito delle manipolazioni. Per me è gravissimo. Non avevamo libertà, eravamo in una gabbia d'oro ed è la verità. Io mi assumo la responsabilità di quello che dico". "L'ho detto pure io. Abbiamo vissuto in un ambiente orribile", ha convenuto Massimiliano, che però non sembra intenzionato a entrare nel dettaglio: "Non abbiamo fatto i nomi di nessuno e io non farò mai i nomi".

L'intervento di Alfonso Signorini

Il caso sta prendendo piede e persino il conduttore Alfonso Signorini è intervenuto sulla questione: "Si preannuncia un nuovo caso mediatico davvero importante e, lasciatemi dire, per tanti aspetti inquietante". Probabile, dunque, che la quarta puntata del GF Vip di venerdì affronterà in qualche modo questa vicenda, anche se difficilmente verranno fatti dei nomi. L'unico emerso finora è quello di Teodosio Losito, produttore amico della Del Vesco morto suicida nel 2019.