Ennesimo scontro nella Casa del Grande Fratello Vip 2020 tra Tommaso Zorzi e Adua Del Vesco. L’attrice ha ammesso di avere mentito quando, durante l’ultima puntata andata in onda, aveva negato di avere incontrato l’influncer in hotel. Una versione, la sua, già sconfessata dalla chat resa pubblica da chi gestisce l’account Instagram di Tommaso Zorzi, chat che proprio Tommaso aveva chiesto che fosse pubblicata per dimostrare di avere raccontato il vero.

Adua Del Vesco racconta l’’incontro con Tommaso Zorzi

Pungolata da Zorzi, che l’ha cercata mentre si trovava in giardino insieme alle amiche, Adua ha ammesso di avere mentito a proposito dell’incontro con Tommaso. Ha negato, però, di avergli confidato l’omosessualità di Massimiliano Morra: “Ci siamo visti, confermo che ci siamo visti. Per la maschera e ci siamo presentati. Vuoi tirare fuori le chat? Fai quello che vuoi”. Tommaso è tornato alla carica, invitando Adua a raccontare cosa sarebbe accaduto in hotel: “Tu sai quello che è successo ed è quello che ho detto. Sto dicendo una cosa gravissima? Però vera”. Ma Adua ha negato di avergli confidato l’omosessualità di quello che aveva raccontato fosse il suo ex fidanzato: “Stai storpiando la verità. Ci siamo visti, ci siamo presentati, ti ho detto che tra me e Massimiliano non correvano buone acque e che ero preoccupata per la situazione qua dentro ma non ti ho mai detto quello che tu hai detto”. Il confronto tra i due prosegue per diversi minuti. Zorzi avanza, convinto della sua versione dei fatti e la accusa di essere una “bugiarda patologica” (qui il video).

Adua dopo il confronto: “Ecco che cosa gli ho detto”

Una volta terminato il confronto con Zorzi, Adua ribadisce la sua versione dei fatti. Sostiene che durante quel loro incontro in hotel, gli avrebbe semplicemente confidato la preoccupazione legata al fatto di ritrovare nella Casa un uomo che non vedeva da oltre due anni e con il quale era rimasta in cattivi rapporti. Non fa mai riferimento a una discussione avvenuta circa la presunta omosessualità di Massimiliano, cosa che invece Zorzi ribadisce (qui il video).

La versione della sorella di Adua Del Vesco

Quello che Adua non sa è che la sorella Francesca, con la lettera mandata a Live – Non è la D’Urso, ha reso nota una terza versione dei fatti. Sostiene che in quella camera d’albergo, Adua e Tommaso abbiano parlato della presunta omosessualità di Morra ma che sarebbe stato Zorzi a fare tale confidenza alla sorella. Esistono, quindi, tre versioni diverse dello stesso episodio. Chi racconta il vero?