Giovedì 6 settembre è andata in onda la prima puntata di X Factor 2018, quest'anno alle prese con un'anomalia destinata probabilmente a rendere la stagione numero 12 la più discussa di sempre. In quanto primo appuntamento con le Auditions, registrate mesi fa, è apparsa tra i giudici Asia Argento, che però non apparirà ai Live dopo la scelta di escluderla in seguito alle accuse di molestie da parte di Jimmy Bennett. Dunque, l'attrice figlia di Dario Argento non avrà la possibilità di portare a termine il suo compito e da ottobre sarà ufficialmente sostituita da un altro giudice (che deve essere ancora annunciato), ma la vedremo comunque a X Factor per ben 7 puntate. E, per quanto Sky abbia cercato di correre ai ripari dalle tempeste mediatiche, è chiaro che il tema Asia sarà l'argomento più ricorrente dell'edizione. Tanto che su Twitter, proprio il luogo virtuale dove negli scorsi mesi si è consumata con maggiore veemenza la gogna contro la Argento (prima per le dichiarazioni su Weinstein, poi per le accuse di Bennett), ora è andata in scena la rivalutazione dell'attrice, da moltissimi considerata come uno dei giudici potenzialmente migliori nella storia del talent.

Le lacrime per Anthony Bourdain

Se all'annuncio del suo inserimento nel team di X Factor la Argento era stata attaccata in quanto non musicista (ma ricordiamo che in passato abbiamo visto in giuria anche Simona Ventura e Victoria Cabello), dopo la prima puntata sono spuntati centinaia di commenti che hanno sottolineato le sue competenze musicali e la sua idoneità alla trasmissione. Il momento che l'ha vista maggiormente protagonista nel corso della serata è stato durante un'emozionante interpretazione di "Io che amo solo te" di Sergio Endrigo da parte della giovane Elena Piacenti. La 18enne romana, promossa con 4 sì, ha commosso tutti i giudici ma soprattutto la Argento, che è scoppiata a piangere. Le sue lacrime erano evidentemente per il compagno Anthony Bourdain, morto suicida proprio pochi giorni prima che iniziassero le registrazioni. Qui il video:

Asia eliminata da X Factor, chi prenderà il suo posto?

L'addio della Argento al programma sarebbe una decisione presa di comune accordo dopo lo scandalo Bennett, come ha spiegato l'annuncio ufficiale diramato martedì: "X Factor 12 partirà il 6 settembre alle 21.15 con le puntate di selezione: Fedez, Asia Argento, Manuel Agnelli e Mara Maionchi dovranno individuare i 12 talenti da portare sul palco dell’X Factor Arena. Dopo questa prima fase inizieranno i Live Show e un nuovo giudice si siederà al tavolo: di comune accordo con Asia abbiamo infatti deciso di interrompere la nostra collaborazione per tutelare i concorrenti rispetto a una vicenda che è estranea a loro e al programma e che distoglierebbe l’attenzione dal vero fulcro di X Factor, la musica e il talento”. Ora, resta da capire chi prenderà il suo posto. Nelle ultime ore circola con insistenza il nome di Sfera Ebbasta, anche se al momento non c'è nulla di certo.

Alba Parietti difende Asia Argento, i commenti del pubblico

E se X Factor cambiasse idea? La decisione di fare marcia indietro e tenere la Argento appare decisamente improbabile, ma il giudizio degli spettatori è chiaro. Al momento, fanno fede le parole di Alessandro Cattelan prima della puntata, che ha ribadito il cambio di testimone ai live "perché vogliamo che nessuna polemica possa distogliere l’attenzione dalla musica e dai talenti che per otto puntate si daranno battaglia". A prendere le difese della Argento è anche una star della tv come Alba Parietti, che su Instagram ha sostenuto come "per la legge del contrappasso ha pagato un prezzo troppo alto". "Asia ha talento – continua la conduttrice – è un gran bel personaggio , dark, un angelo nero sofferente, antipatica ma perché non vuole piacere per forza. È’ forte è perfettamente integrata nella giuria. Ci capisce pure. Veramente un peccato , per onestà intellettuale per tutti noi che seguiamo il programma. Io voto Asia. Io mi rifiuto di entrare nel gregge dei piccoli borghesi che godono della sua situazione".

Sto guardando le selezioni@di X factor, posso dirvi una cosa? Gran peccato che Asia non sia il quarto giudice. A me , soprattutto in questo contesto mi piace moltissimo.Asia avrà i suoi difetti, non ho condiviso molti atteggiamenti, non ho condiviso il voler personalizzare la battaglia sulla violenza , facendo secondo me più parlare di se che del vero problema diffuso e generalizzato sulle fasce più deboli. Che lei certo non può rappresentare. Ma cazzo, questa volta per la legge del contrappasso ha pagato un prezzo troppo alto. Questa volta è’ davvero vittima di se stessa e della situazione nella quale io non credo ci sia buonafede da parte dell’accusatore. Asia ha talento e’ un gran bel personaggio , dark, un angelo nero sofferente, antipatica ma perché non vuole piacere per forza. È’ forte è perfettamente integrata nella giuria. Ci capisce pure. Veramente un peccato , per onestà intellettuale per tutti noi che seguiamo il programma. Io voto Asia. Io mi rifiuto di entrare nel gregge dei piccoli borghesi che godono della sua situazione. Ci vuole coraggio , passione , follia per essere Asia e lei sa che a un danno si può sopravvivere. Mi piace perché sono onesta intellettualmente non mi piacciono le mezze calze, preferisco una vera stronza .Dovevano difendere la scelta. Mi spiace

A post shared by Alba Parietti Officialpage (@albaparietti) on