Asia Argento, dopo le vicende delle ultime settimane, sembrava essere vicina al reintegro a X-Factor. Soprattutto dopo l'intervista rilasciata a "Non è L'Arena", dopo l'appello di Massimo Giletti e dopo le interviste e gli attestati di stima e amicizia dei colleghi coach, Fedez, Manuel Agnelli e  Mara Maionchi, tutto sembrava indirizzarsi verso un lieto fine. Il pubblico, d'altronde, è sempre stato dalla parte della Argento.

Morgan al posto di Asia Argento, i dettagli

Pochi minuti fa, la redazione di TvBlog si è detta in grado di anticipare il nome che sostituirà Asia Argento nella avventura dei live di X-Factor 12. Si tratta di un ritorno, quello di Morgan, compagno di Asia dal 2000 al 2007 e con cui ha avuto la figlia Anna Lou. Il nome di Morgan era circolato praticamente da subito, ma lo stesso artista aveva smentito rifiutandosi di commentare le vicende che riguardavano la sua ex compagna. Per Morgan si tratterebbe del terzo ritorno e della settima edizione. Il cantautore è il giudice che vanta più vittorie nella storia del talent, ben cinque: Aram Quartet (il frontman era Antonio Maggio), Matteo Becucci, Marco Mengoni, Chiara Galiazzo, Michele Bravi.

Le petizioni per Asia Argento

Nel corso dei giorni, sono nate ben due petizioni sul sito Change.org: "Asia Argento deve restare a X-Factor", che chiede che l'attrice "prosegua la conduzione" e un'altra dal titolo #SaveAsia, che parla di "linciaggio mediatico" nei confronti della Argento e sottolinea l'inesistenza, al momento, di indagini contro di lei dopo le accuse di Bennett. Nel frattempo, le posizioni di Sky e di Freemantle Media resterebbero tali, "interrompere la collaborazione" di comune accordo con Asia Argento "per tutelare i concorrenti rispetto a una vicenda che è estranea a loro e al programma e che distoglierebbe l’attenzione dal vero fulcro di X Factor, la musica e il talento".