20 Settembre 2021
11:57

Vincitori Emmy, Kate Winslet: “Dedico il premio alle donne che devono guardarsi le spalle a vicenda”

Alla 73esima edizione degli Emmy Awards, Kate Winslet ha vinto il premio come migliore attrice protagonista in una miniserie, conquistando così il suo secondo oscar alla tv (il primo nel 2011). Ha battuto candidate e favorite come Anya Taylor-Joy de “La regina degli scacchi” e Elizabeth Olsen di “WandaVision”. L’attrice ha dedicato il premio alle donne: “Questo decennio deve riguardare le donne che si guardano le spalle a vicenda”.
A cura di Elisabetta Murina

Alla 73esima edizione degli Emmy Awards, Kate Winslet ha vinto il premio come migliore attrice per il suo ruolo in Omicidio a Easttown, la serie prodotta da HBO. Durante la cerimonia, che si è tenuta nella notte del 20 settembre a Los Angeles, l'attrice ha conquistato il suo secondo oscar alla tv (il primo nel 2011 con Mildred Pierce) e lo ha dedicato alle donne che, sopratutto in questo decennio, devono "guardarsi le spalle a vicenda". 

Kate Winslet rende omaggio alle donne

Kate Winslet ha vinto il premio come migliore attrice protagonista per una miniserie, battendo candidate e favorite come Anya Taylor-Joy de La regina degli scacchi e Elizabeth Olsen di WandaVision, la prima serie Marvel prodotta da Disney+. Salendo sul palco, emozionata e sorpresa, l'attrice ha voluto dedicare il premio alle donne che, come lei, lavorano nel mondo dello spettacolo e devono essere solidali l'una con l'altra: “Voglio rendere omaggio alle mie colleghe nominate, in questa decade che deve riguardare le donne che si guardano le spalle a vicende” . 

Le altre donne vincitrici agli Emmy 2021 

Kate Winslet non è stata l'unica donna sotto i riflettori in questa edizione degli Emmy. A trionfare come migliori attrici protagoniste, infatti, sono state anche Jean Smart con il suo ruolo nella serie comedy Hacks, prodotta da HBO, e Olivia Colman, con la sua interpretazione di Elisabetta II nella serie drammatica The Crown, una delle più premiate quest'anno. Quest'ultima, in collegamento da Londra, nel discorso di premiazione ha ricordato il padre scomparso durante la pandemia: "Vorrei che fosse qui, avrebbe amato tutto questo". Nella categoria migliore attrice non protagonista, invece, l'ambita statuetta è stata data a Gillian Anderson, sempre della pluripremiata The Crown, e a Julianne Nicholson di Omicidio a Easttown. 

Emmy Awards 2021, tutti i vincitori da The Crown a Kate Winslet e Ted Lasso
Emmy Awards 2021, tutti i vincitori da The Crown a Kate Winslet e Ted Lasso
Shannen Doherty contro filtri e ritocchi: "Sopravvissuta al cancro, il mio viso riflette chi sono"
Shannen Doherty contro filtri e ritocchi: "Sopravvissuta al cancro, il mio viso riflette chi sono"
Omicidio a Easttown, la recensione: Kate Winslet e la gioia di stare dalla parte di chi perde sempre
Omicidio a Easttown, la recensione: Kate Winslet e la gioia di stare dalla parte di chi perde sempre
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni