Lunedì 7 settembre è ufficialmente ripartita la nuova stagione tv. I principali programmi della televisione italiana sono tornati a intrattenere il pubblico del pomeriggio, tra classici rivisitati e vere e proprie novità. A trainare Canale5 e Rai1, ottenendo il risultato migliore nella rispettiva fascia, sono stati Alberto Matano solo al comando de La vita in diretta e Maria De Filippi con il suo Uomini e Donne completamente rinnovato, nello studio e nel format che per la prima volta ha accorpato trono classico e trono over.

Fenomeno Uomini e Donne con format e studio stravolti

La prima puntata della nuova stagione di Uomini e Donne, forte della curiosità degli affezionati in attesa di fronte alla tv per assistere alla visione degli effetti del lifting di Gemma Galgani, ha fatto registrare 2.790.000 spettatori con il 22.66% di share, dato che ha lasciato indietro di diverse lunghezze l’esordio di Serena Bortone, al timone del nuovo Oggi è un altro giorno, fermo al 9,99% di share con 1.295.000 spettatori. Il dating show condotto da Maria De Filippi ottiene il merito di essere riuscito a creare un modello percorribile nonostante la pandemia di Covid-19, cosa che ha permesso al programma di coesistere con le nuove norme di sicurezza che hanno modificato il volto dei programmi tv. Uno studio completamente rinnovato nella forma e nella disposizione delle sedute, dotato perfino di plexiglas divisori disposti tra le poltrone dei protagonisti e quelle destinate al pubblico, e mascherine in plastica trasparente da indossare durante i balli tra i protagonisti, è riuscito nell’impresa di non snaturare il programma, consentendogli di tornare in onda in una forma che fosse riconoscibile per gli appassionati ma forte di una serie di novità gradite che hanno consentito di accorpare trono classico e trono over, esperimento già testato con successo sul finire della scorsa stagione del programma. I numeri alti del debutto dimostrano che la scommessa della conduttrice e della sua squadra di lavoro ha funzionato.

Serena Bortone ferma al 10%, Pomeriggio5 perde contro Matano

Buona la partenza de La vita in diretta, per la prima volta con il solo Alberto Matano al comando. La prima puntata della nuova stagione ha fatto registrare a Rai1 1.596.000 spettatori con il 16.52% di share. Segue a qualche punto di share di distanza Barbara d’Urso che con la prima puntata di Pomeriggio5 ha ottenuto 1.499.000 spettatori (15.21%), nella prima parte, 1.433.000 spettatori nella seconda parte (14.21%) e a 1.400.000 spettatori (12.92%) nella terza parte. Ottimo il debutto de Il paradiso delle signore che nella sua nuova collocazione ha ottenuto 1.620.000 spettatori con il 15,12% di share, pur restando superato dalla soap Il segreto che ha fatto registrare 1.699.000 spettatori con il 16.99%.