"Speravo de morì prima – La serie su Francesco Totti". È questo il titolo provvisorio della serie Sky tratta dall'opera "Un capitano", autobiografia di Francesco Totti firmata da Paolo Condò, edita da Rizzoli. Come lo striscione esposto nel giorno dell'addio al calcio del grande numero 10. Lo ha annunciato Sky confermando i rumor delle scorse settimane sul cast ufficiale. A interpretare il Capitano della Roma sarà Pietro Castellitto, figlio di Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini. Sky ha pubblicato anche un teaser nel quale Francesco Totti conferma la somiglianza tra lui e il giovane attore. Le riprese partiranno a Roma in questi giorni. La serie arriverà su Sky e su Now Tv nel 2021.

La trama di Speravo de morì prima

"Speravo de morì prima – La serie su Francesco Totti" sarà un racconto in sei episodi sugli ultimi due anni di carriera del Pupone, che ha indossato la maglia della Roma per ventisette anni, diventando un simbolo per tutta la città. Sarà un dramedy epico che racconterà la vita del fuoriclasse, il complesso periodo prima del ritiro dal calcio giocato e il racconto sulla sua vita privata. Saranno incluse le immagini d'archivio dei momenti più importanti della sua carriera.

Il cast della serie su Francesco Totti

Francesco Totti sarà dunque Pietro Castellitto, già visto in "Non ti muovere", "La bellezza del somaro" e "La profezia dell'armadillo". Ilary Blasi sarà interpretata da Greta Scarano ("Suburra", "Il nome della Rosa"). La signora Fiorella, madre di Francesco Totti, sarà interpretata da Monica Guerritore mentre Giorgio Colangeli sarà il padre. Primo Reggiani sarà Giancarlo Pantano, Alessandro Bardani invece Angelo Marozzini. Nella serie anche i personaggi di Antonio Cassano e Daniele De Rossi, interpretati rispettivamente da Gabriel Montesi e Marco Rossetti. Federico Tocci ed Eugenia Costantini saranno i genitori di Totti da giovani. La serie sarà diretta da Luca Ribuoli ed è scritta da Stefano Bises, Michele Astori e Maurizio Careddu. La serie è una produzione originale Sky prodotta da Mauro Gianani per Wildside, del gruppo Fremantle con Capri Entertainemnt di Virginia Valsecchi, The New Life Company e Kwaï.