Il “Codice Gregoraci” si prende la scena al Grande Fratello Vip. Come nel brillante romanzo di Dan Brown, anche la vita privata di Elisabetta Gregoraci sembrerebbe essere ricca di misteri da decifrare. Prima le lettere disegnate sul palmo di Pierpaolo Pretelli, poi il tentativo di comunicare con lui utilizzando i nomi delle città, pronunciati apparentemente a casaccio, e ancora il mistero circa l’eventuale presenza di un uomo speciale fuori dalla Casa e il presunto contratto prematrimoniale con Flavio Briatore. Adesso è il turno di un aereo che ha sorvolato la Casa di Cinecittà con uno striscione che sembra suggerire una doppia chiave di lettura.

Chi sono Luce e Charlotte

Pochi minuti fa un nuovo aereo per Elisabetta Gregoraci ha sorvolato la Casa di Cinecittà. Sullo striscione solo due nomi: “Luce” e “Charlotte”, separati da un cuore e con una R evidenziata in rosso. Nei primi istanti, Elisabetta non ha compreso che l'aereo fosse per lei, limitandosi a osservarlo incuriosita. Poi l'illuminazione. “È una mia amica, sono due mie amiche”, ha spiegato la ex moglie di Flavio Briatore un istante prima che Pierpaolo Pretelli le facesse notare che la R di Charlotte era evidenziata col rosso. Lei ha sorriso e osservando ancora il cielo, ha aggiunto: “Grazie ragazze, quando esco andremo a Parigi per il nostro weekend”.

Cosa nasconderebbe l’aereo di Elisabetta Gregoraci

Elisabetta Gregoraci, su Instagram, non segue alcuna amica che si chiama Luce o Charlotte
in foto: Elisabetta Gregoraci, su Instagram, non segue alcuna amica che si chiama Luce o Charlotte

L’aereo arrivato per Elisabetta al Grande Fratello Vip ha però scatenato la “caccia alle amiche”. Centinaia di utenti che seguono ogni giorno la diretta dalla Casa dal sito web hanno evidenziato una serie di curiose incongruenze. Intanto, su Instagram Elisabetta non segue nessuno che si chiami Luce o Charlotte. Segue, invece, l’amica Micaela Ottomano che era intervenuta in tv a Mattino5 per difenderla dopo le dichiarazioni di Arianna David. Inoltre, Elisabetta non ha riconosciuto immediatamente che l’aereo fosse per lei e, quando lo ha fatto, ha parlato prima di una sola amica, e solo in seguito di due. Altro elemento curioso è la R evidenziata in rosso, che Pierpaolo Pretelli le fa notare immediatamente. R potrebbe stare per Rio, l'uomo misterioso il cui nome (rigorosamente in codice) era già comparso sullo striscione di un aereo mandato alla Gregoraci. Secondo numerosissimi utenti, Luce e Charlotte sarebbero i nomi delle figlie gemelle che Elisabetta desidererebbe avere. Dunque un altro messaggio da decifrare, ma il cui significato la conduttrice avrebbe colto. Questo aereo è un altro tassello del “mistero di Elisabetta” che Alfonso Signorini ha tentato invano di svelare?