"Andrea Roncato ha attaccato Stefania Orlando in maniera gratuita": è il commento a Fanpage.it di Simone Gianlorenzi, marito della Orlando, dopo quanto visto nella puntata del Grande Fratello Vip in onda il 18 gennaio. Durante la diretta è stata mandata in onda l'intervista di Roncato a Live – Non è la D'Urso, nel corso della quale l'attore ha parlato dei rapporti con l'ex moglie. Lui e la Orlando sono stati sposati dal 1997 al 1999 e Roncato ha insinuato come dietro la fine del matrimonio ci sia stato non solo alcuni problemi personali ma una relazione tra Stefania e un altro uomo. Inoltre, ha sostenuto come la Orlando sia stata una "ex ingombrante" per le sue successive compagne. Lei ha reagito raccontando in lacrime una versione ben differente. Abbiamo sentito Simone Gianlorenzi per avere un suo commento in merito a quanto accaduto e, in generale, su quest'ultima difficile fase del percorso a GF Vip.

Anzitutto, sai qualcosa sul giorno della finale (la data del 26 febbraio non è ancora confermata ufficialmente)?

Assolutamente nulla. Zero totale! Viviamo un po' tutti "appesi" questo momento, non sappiamo veramente nulla.

Puoi commentare quanto successo ieri sera, in merito alle parole di Andrea Roncato?

La cosa che più mi dispiace è che Andrea abbia deciso di parlare adesso. Non mi è piaciuta la mancanza di delicatezza nei confronti di Stefania che si trova chiusa nella Casa, non può controbattere ed era anche al televoto. Ha rilasciato quelle dichiarazioni contro una persona che non si può difendere, in un momento della sua vita in cui sta cercando un riscatto personale e professionale. L'ha attaccata in maniera gratuita dopo anni di silenzio, non è stata una dimostrazione di affetto, al di là di quello che ha detto. Un gesto che mi ha lasciato perplesso. Le dichiarazioni della figlia della moglie (le frasi di Giulia Elettra Gorietti, ndr), poi, non sono state molto carine. Conoscendo inoltre i rapporti che c'erano tra noi e Andrea, non mi è piaciuta per niente.

Il vostro rapporto con Roncato era buono quindi?

Siamo passati dal "voi siete la mia famiglia, vi vorrei sempre nella mia vita" all'andare in prima serata a dire cose non vere. I nostri rapporti erano buoni, ottimi. Lui ha detto che erano anni e anni che non ci frequentavamo ma non è così. Non abbiamo nulla contro l'attuale compagna (Nicole Moscariello, sua moglie dal 2017, ndr), Stefania in primis. Siamo felici se Andrea è felice. Però siamo passati dall'"essere una famiglia", stare insieme e frequentarci a non mandare nemmeno un sms di cortesia per gli auguri. Mi sembra un fatto grosso. Questo da prima del matrimonio di Andrea: più o meno è coinciso tutto con l'inizio della sua storia. Stefania non è mai stata una donna ingombrante come lui ha affermato nell'intervista, basta chiedere alla precedente compagna con cui siamo in ottimi rapporti tuttora (sarebbe Alessandra Nardo, ndr). Andrea ha detto una serie di "cattiverie" gratuite e Stefania è stata destabilizzata.

Cosa pensi della reazione di Stefania (la Orlando si è messa a piangere)?

Penso sia più che giustificata. Sfido chiunque sia a stare chiuso in una casa tutto quel tempo e dover vedere in diretta tv affermazioni che non corrispondono al vero e attaccano sul personale. Anzi, la sua reazione è stata pacata. Sfido chiunque a reagire così al posto suo.

Lei ha addirittura minacciato di abbandonare il gioco nella notte.

Se decidesse di uscire io sarei il primo a essere felice. Mi sembra che ormai si sia giocato troppo sule vite personali, su cose che non c'entrano col gioco. Io non voglio vedere nessuno, e non parlo solo di Stefania, arrivare a quello cui è arrivata Maria Teresa Ruta, a momenti di crisi così forti e potenti. Non voglio vedere una cosa del genere, non è quello il Grande Fratello, non è quello lo spettacolo che le persone da casa vogliono vedere. Deve essere un gioco divertente, sano, voglio vedere persone che hanno le energia per stare in piedi, nominarsi e fare discussioni in maniera sana e pacata, non persone che arrivano allo stremo delle forze.

Preferiresti che Stefania uscisse, a questo punto, o hai voglia comunque di vederla in finale?

Non vorrei sembra quello che sta a rosicare, ma da come si evolve il gioco e da come aggiustano certi particolari mi sembra che la finale sia in qualche modo bella che decisa. Sicuramente vedo Stefania in finale, ma mi chiedo che senso ha arrivare in finale dopo quello che ho visto ieri sera.

Ti stai riferendo alle polemiche sui voti o alla produzione del GF? Pensi che dalla parte della produzione ci siano spinte per far andare il programma in una certa direzione?

Mi riferisco un po' a tutto. Le "spinte" sono abbastanza evidenti e logiche, una trasmissione come il GF non va avanti grazie a dinamiche casuali.

A questo punto posso chiederti chi secondo te vincerà? E chi vedresti sul podio?

Credo che vincerà Dayane, ma l'ho sempre sostenuto, lo dico da ottobre. Per il podio è una bella lotta, ci arriverà chi sopravvivrà. Ti posso dire qual è il podio che io vorrei vedere: sicuramente Tommaso, Maria Teresa e Stefania. Chissà chi di questi tre avrà veramente la forza di arrivare fino in fondo. Non per colpa loro. Portare così alle estreme conseguenze delle persone è pesante. Questo prolungamento è assolutamente controproducente, anche per il pubblico che non ce la fa più a sostenere i propri beniamini!

Come stai vivendo il GF da fuori, ti pesa la lontananza di mesi e mesi da Stefania? C'è comunque il sostegno dei fan e dei famigliari degli altri concorrenti, come Tommaso.

La lontananza fino a poco tempo fa la vivevo bene. Io sostengo mia moglie e il suo lavoro. Se Stefania stesse lontano da me un anno e mezzo per lavoro, però in maniera sana e pulita, mi starebbe bene. Però ora la vedo in difficoltà, sotto attacco, sotto pressione, stanca. Questa cosa comincia a pesare perché non posso starle vicino. Per un compagno ci devi essere nel bene ma soprattutto nel male, e non poter stare vicino a lei mi fa stare male. C'è assolutamente un grande sostegno, una sorta di "coalizione" tra i fandom e le famiglie, c'è molta solidarietà. Stanno lanciando hashtag contro il prolungamento del programma perché tutti si rendono conto di questa "follia". È chiaro che tutti dobbiamo essere grati al GF per questa opportunità e questo affetto e interesse: è bellissimo, però dobbiamo fare i conti con le persone. Stanno chiusi da quattro mesi: la Casa non è l'Olimpico, è un appartamento, devi convivere con persone che non conosci, che magari ti stanno antipatiche. Questo porta all'esaurimento. Le persone che sono lì dentro hanno tutta la mia solidarietà.

Per chiudere, pensi che Stefania resisterà fino alla fine?

Non te lo so dire. Devo capire come metabolizzerà la cosa di ieri sera, lo capirò nei prossimi giorni. Se me la ritrovassi a casa oggi pomeriggio non mi sorprenderei.