23 CONDIVISIONI

Signorini ci prova, ma le idee sono sempre le stesse

Alfonso Signorini ci ha provato ad entrare nelle case degli italiani e lo ha fatto in tutti i modi: ci ha provato con i sentimentalismi, con i buonismi, con le vallette sensuali e con l’immancabile Belen, ma non è riuscito a convincere il pubblico, ormai stanco di vegetare davanti alla solita tv.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Eleonora D'Amore
23 CONDIVISIONI
Il flop di signorini su canale 5

Alfonso Signorini ci ha provato, in tutti i modi e con tutti i mezzi possibili, ma non è riuscito a conquistare il pubblico di Canale 5 che nel prime time di venerdì scorso avrebbe dovuto scegliere Kalispera. Solo il 12% di share per 2.341.000 telespettatori davanti al piccolo schermo, rispetto ai 4.182.000 telespettatori de I migliori anni de I migliori anni (il best of di Carlo Conti su Rai 1) e ai 2.817.000 telespettatori di Italialand, contenitore satirico di Maurizio Crozza su La7.

Ci ha provato però e ci ha provato in tutti i modi: ha scelto le vallette di Kalispera rovistando nei gusti degli italiani e creando un trio carico di sensualità (sebbene sia un elemento in esubero negli ultimi tempi!). La mora, Melissa Satta, reduce dal gossip con Bobo Vieri e dalla recente relazione con Boateng, in lizza come fidanzata del momento e inseguita dai paparazzi di mezzo mondo; la bionda, Elena Santarelli, al suo fianco già nella precedente edizione e più in forma che mai a soli 2 anni dal parto del piccolo Giacomo; ed infine "la matura tenuta bene", Pamela Prati, prima donna del bagaglino, capace di far esclamare a qualsiasi donna la guardi: "Ad arrivarci così a 50 anni!".

melissa-satta,-pamela-e-santarelli

Belle tanto, brave un pò meno, intente a conquistare i favori del pubblico sicuramente si. Melissa in calzamaglia bucata, Elena super-scosciata e Pamela sguardo magnetico ci hanno provato, anche loro con Alfonso hanno fatto il possibile con twitter, facebook, la sfida social, la debole interazione con la rete, ma con scarsi risultati.

Al via allora il filone dei cinepanettoni con Sabrina Ferilli e Christian De Sica a centro divano contro Leonardo Pieraccioni abile menestrello, in una battaglia tra ospiti d'onore a colpi di battute, doppi sensi, chitarre strimpellate e sorrisini di rito. Niente da fare, il programma non va.

pieraccioni-ferilli

Ci riprova Signorini e stavolta gioca il jolly: Kate Fretti e Paolo Simoncelli intervengono in una lunga intervista accorata e commovente, parlando del loro campione Marco detto Supersic, recentemente scomparso, e di cosa significa ora vivere senza di lui. Applausi scroscianti e ampi consensi in studio, come è giusto che sia, la trasmissione sembra prendere la giusta rotta verso lo share, finchè si fa largo in scena l'immancabile Belen Rodriguez, sempre più presente sulle riviste di gossip e paradossalmente sempre più agguerrita a difendere la sua vita privata con Fabrizio Corona.

belen

Scene viste e riviste, il sorriso di Belen ormai non cattura più, quasi quanto la sua scollatura vertiginosa. Il momento è solenne, urge inventarsi altro. Dal vedo/non vedo argentino, si passa allora al "vedo tutto" italiano e al prevedibile fuori di seno di Cicciolina, per di più sulle note della canzone "Non ho l'età" di Caterina Caselli. Un disastro totale, nel quale perisce anche la giovanissima Emma Marrone, idolo delle ragazzine e in questo caso unica martire di uno show che poco le appartiene.

Che dire, Signorini ci ha provato davvero, ma non ci è riuscito per niente!

23 CONDIVISIONI
Il caso Marcuzzi – Facchinetti – Signorini - Telò
Il caso Marcuzzi – Facchinetti – Signorini - Telò
Con Garko a Kalispera, Signorini non risolleva gli ascolti tv
Con Garko a Kalispera, Signorini non risolleva gli ascolti tv
Signorini massacra Belen per il referto sull'aborto
Signorini massacra Belen per il referto sull'aborto
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views