84 CONDIVISIONI

Salvo Sottile condurrà Quinta Colonna su Canale 5

Dopo il successo di “Quarto Grado” il giornalista siciliano condurrà un nuovo programma di approfondimento giornalistico. Dal 5 Luglio “Quinta Colonna” su Canale 5.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Fabio Giuffrida
84 CONDIVISIONI

salvo sottile

Salvo Sottile torna su Canale 5 con Quinta Colonna, un nuovo programma di approfondimento giornalistico che andrà in onda dal 5 Luglio, in piena estate per far luce sui più importanti fatti di cronaca, senza tralasciare la politica, l'economia e gli esteri. Gli italiani hanno sete di informazione, soprattutto in un momento così particolare dove la credibilità dei media è crollata: non si spiegherebbe in altro modo, ad esempio, la scelta di Mediaset di collocare già alle ore 14.45 "Pomeriggio Cinque Cronaca" condotto dalla giornalista Alessandra Viero (che aveva già lavorato al Tg4 e poi al TgCom24) lasciando in panchina – ma solo per qualche mese – Barbara D'Urso. Quinta Colonna non sarà identico a "Quarto Grado" che Salvo Sottile conduce già su Rete 4 con un grande consenso del pubblico: è senza dubbio uno dei programmi più visti sulla seconda rete del Biscione.

Più notizie di attualità, attenzione ai particolari ma senza parlare troppo di gialli, casi irrisolti o "inchieste" sullo stile di Quarto Grado. Salvo Sottile è ormai pronto a tutto: si è vociferato addirittura che potesse sostituire alla direzione del Tg4 Emilio Fede. Poi invece è stato scelto il Direttore di Studio Aperto Giovanni Toti, con il quale la Redazione si trova benissimo e non rimpiange affatto il passato con il giornalista amico di Silvio Berlusconi. Sottile non può dimenticare i terribili anni delle stragi di Capaci e Via D'Amelio, quando vennero uccisi Falcone e Borsellino. Una notizia che a vent'anni di distanza fa rabbrividire ma anche irritare visto che i mandanti non sono stati ancora individuati.

Una squadra in "rosa" gestirà Quinta Colonna, ad affiancare Sottile, marito del Direttore di SkyTg24 Sarah Varetto, ci saranno Siria Magri, già vicedirettore di Studio Aperto, Sabrina Scampini, storica spalla di Sottile a Quarto Grado e la giornalista Rita Terruzzi. Un programma che verrà sperimentato in estate e chissà che non possa essere riproposto nella stagione autunnale di Canale 5: Quarto Grado su Rete 4 ha mantenuto infatti una media dell'11% di share e 2.600.000 telespettatori. Numeri da record per quella fascia oraria su Rete 4. "Sono nato come cronista di strada. A Palermo ero a contatto con i più grandi gialli del mondo. Ed ero costretto a capire in fretta se quello del giornalista era il mio mestiere. Il mio annus horribilis fu il 1992, quando furono ammazzati Falcone e Borsellino. Avevo 19 anni‘, queste le parole di Salvo Sottile, che il giornalismo ce l'ha nel dna, basti pensare che suo padre, Giuseppe, fu capocronista del Giornale di Sicilia.

Salvo Sottile su Twitter e Facebook, comunica continuamente con in suoi fans e pubblica anche foto amatoriali, magari prima della messa in onda dei suoi fortunati programmi (come vedete nella Gallery in basso, ndr). Ha cominciato la sua carriera con il quotidiano "La Sicilia" e con l'emittente tv "Telecolor" (oggi diretta da Michela Giuffrida) per poi sbarcare al Tg5 sotto la direzione di Enrico Mentana, poi a Sky con Emilio Carelli e nel 2005 il ritorno a Mediaset con Carlo Rossella. Divenuto caporedattore responsabile della cronaca del Tg5 (oggi ha debuttato Tg5Bau&Miao, ndr) , nel marzo 2010 è sbarcato su Rete 4 con "Quarto Grado", e adesso il gran ritorno su Canale 5. Ha scritto anche due libri: "Più scuro di mezzanotte" e "Maqeda".

Quarto Grado chiude una stagione di successi e riparte il 7 Settembre sempre con la conduzione di Salvo Sottile affiancato da Sabrina Scampini. Questo il comunicato stampa appena diramato da Mediaset:

In onda dal 9 settembre 2011, il settimanale di Retequattro ha raccolto una media dell’11% di share e 2.600.000 telespettatori. Un riscontro di pubblico che – su 39 puntate – ha visto “Quarto Grado” centrare il risultato di 2° programma più visto del prime-time in 4 occasioni e di 3° programma più seguito della prima serata per 22 volte. Il record assoluto dell’edizione – uno speciale in diretta per seguire la sentenza dell’omicidio di Meredith Kercher – ha totalizzato oltre 3.900.000 telespettatori, con il 15.20% di share (e picchi di 6.300.000 spettatori con il 22% di share). La puntata di “Quarto Grado” di ieri, venerdì 15 giugno 2012, ha registrato il 10.59% di share e 2.076.000 telespettatori. Tra le esclusive che hanno caratterizzato la stagione 2011/2012 spiccano la prima intervista televisiva di Raffaele Sollecito dopo la scarcerazione e la diffusione di due immagine inedite del presunto attentatore di Brindisi.

Entusiasta anche il Direttore di Rete 4 Giuseppe Feyles che ha dichiarato in una nota:

Ancora un’altra stagione di successi per “Quarto Grado”: con una media dell’11% di share e 2.600.000 telespettatori è il programma più visto di Retequattro. Merito dei conduttori, Salvo Sottile e Sabrina Scampini, e della curatrice Siria Magri. Hanno saputo raccontare i fatti della cronaca al grande pubblico, senza mai perdere il rigore giornalistico ed il rispetto per  le persone coinvolte nei casi trattati. Un grazie anche alla professionalità della squadra di Videonews, diretta da Claudio Brachino.

84 CONDIVISIONI
Salvo Sottile: "Mi sarei aspettato ascolti più alti per Quinta Colonna"
Salvo Sottile: "Mi sarei aspettato ascolti più alti per Quinta Colonna"
Quinta Colonna sbarca su Rete 4 senza Salvo Sottile
Quinta Colonna sbarca su Rete 4 senza Salvo Sottile
Quinta Colonna con Salvo Sottile: "Economia, politica e temi leggeri"
Quinta Colonna con Salvo Sottile: "Economia, politica e temi leggeri"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni