Dopo un'attesa durata due anni, arriva su Canale 5 "Rosy Abate 2", la seconda stagione della serie TV con Giulia Michelini. Spin off di "Squadra Antimafia", tra i titoli più altisonanti dell'ultimo decennio di Canale 5, l'appuntamento con il primo episodio della seconda stagione di "Rosy Abate" è previsto per mercoledì 18 settembre. In questa seconda stagione di "Rosy Abate 2", che Giulia Michelini ha annunciato sarà l'ultima, i telespettatori potranno vederla ancora alle prese con il figlio Leonardo, oramai cresciuto, che ritrova nello scenario di Napoli, dove è ambientata buona parte della seconda stagione.

Il trailer della seconda stagione di Rosy Abate

Giulia Michelini torna ad essere il volto della fiction di Canale 5, prestando ancora il volto per un personaggio iconico, divenuto un riferimento per il pubblico di Canale 5 in questi ultimi anni. Lo spin off di "Squadra Antimafia" incentrato sulla storia del suo personaggio è nato anche dall'esigenza di dare al pubblico una risposta su una vicenda non completamente esauritasi da un punto di vista narrativo. Dal trailer della seconda stagione reso disponibile in queste ore da Mediaset, si possono già intuire i filoni narrativi sui quali si muoverà l'intera stagione, andando a fondo nella vicenda di Rosy Abate e della sua disperata ricerca di serenità, a dispetto di una vita che continua a metterla di fronte ai suoi scheletri nell'armadio, il suo passato.

Il cast completo

Ad interpretare il ruolo di Leonardo Abate è il giovane attore Vittorio Megazzù, sul quale è già concentrata tutta l'attenzione per questa seconda stagione. Il resto del cast di "Rosy Abate 2" è composto da Mario Sgueglia nel ruolo di Luca Bonaccorso, Davide Devenuto noi panni di Costello, Paola Michelini nei panni di Regina Mainetti e ancora Maria Vera Ratti come Nina, Bruno Torrisi nei panni del questore Licata, Daniela Virgilio nei panni di Nadia, Gianluca Di Gennaro interprete del personaggio di Diego, Vincenzo De Michele che sarà Maometto e Giovanni Amura nei panni di Ciro. Ci saranno anche Claudio Gioè nel ruolo di Ivan di Meo e Giordano De Plano, nel ruolo di Pietrangeli.

Anticipazioni prima puntata

Nella prima puntata di ‘Rosy Abate 2′, in onda mercoledì 18 settembre, si vede la narrazione ripartire lì da dove si era interrotta in chiusura della prima stagione, con l'arresto di Rosy Abate. Dalle anticipazioni della prima puntata si intuisce che la donna, dopo aver saldato il suo debito con la giustizia, esce dal carcere. Il suo primo pensiero è rivedere Leonardino, che nel frattempo è diventato un adolescente nelle cui vene scorre il sangue degli Abate, in tutti i sensi. Il giovane, descritto nelle note di regia come affamato di amore e avventura, un animo solare alla ricerca della propria identità, che sta cedendo alla tentazione del crimine, vive a Napoli, ha salvato Nina Costello. Così, il padre della ragazza, Antonio Costello, un uomo d'affari le cui trame di interessi si intrecciano con quelli della camorra – ha deciso di includerlo tra i suoi uomini. Questa la situazione alla quale Rosy Abate dovrà far fronte, tentando di riportare suo figlio Leonardo sulla retta via.

Quando va in onda e quanti sono gli episodi di Rosy Abate 2

La partenza di "Rosy Abate 2" è prevista per mercoledì 18 settembre, con una seconda puntata in onda a poche ore di distanza, venerdì 20 settembre. In tutto si tratta di cinque puntate da 100 minuti ognuna, la cui messa in onda è distribuita su 4 settimane, con l'ultimo episodio previsto per metà/fine ottobre.