11 CONDIVISIONI

Piero Chiambretti: “Raffaella Carrà rifiutò Sanremo, presi Valeria Marini che è robusta e vale per 2”

Piero Chiambretti rivela un retroscena del Festival di Sanremo 1997, di cui gli fu affidata la conduzione. Svela che Raffaella Carrà, con la quale aveva preso accordi perché salisse con lui sul palco, rifiutò all’ultimo a causa di una delusione d’amore. E aggiunge una frase infelice su Valeria Marini, scelta per completare la squadra: “C’era il problema delle vallette, dovevano essere bionde e brune. Io dissi: per risparmiare prendiamone una che essendo robusta ne fa due”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Stefania Rocco
11 CONDIVISIONI
Immagine

Piero Chiambretti svela un retroscena legato al Festival di Sanremo 1997 che condusse insieme a Mike Bongiorno e Valeria Marini. Intervistato da La mia passione, il celebre conduttore televisivo racconta che al posto di Mike nel ruolo di co-conduttore ci sarebbe dovuta essere Raffaella Carrà con la quale aveva già preso accordi. Poco prima di iniziare, però, la nota star della televisione fece sapere che non avrebbe preso parte all’evento a causa di una delusione d’amore dall’oggetto non meglio specificato:

Disse di non sentirsela più. Pensai che da solo non sarebbe stata una cosa buona. Venivamo dall’epopea di Baudo, serviva che il pubblico di Raiuno oltre a me avesse una rassicurazione, un’aspirina per tutte le malattie. Allora proposi Mike e lui rispose subito di sì.

Perché scelse Valeria Marini

Chiambretti aggiunge quindi che la scelta della showgirl con cui completare la squadra ricadde su Valeria Marini per un motivo preciso: “C’era il problema delle vallette, dovevano essere bionde e brune. Io dissi: per risparmiare prendiamone una che essendo robusta ne fa due”. Una frase non troppo felice che potrebbe provocare la contrarietà della diretta interessata. Chiambretti salì sul palco insieme a Valeria e a Mike Bongiorno. Quell’edizione del Festival ottenne buoni ascolti tanto che, anni dopo, Chiambretti dichiarò: “Il più grande errore della mia carriera è stato aver detto no a Sanremo bis”.

Ignoto l’amore segreto della Carrà

Resta ignota l’identità del misterioso amore che spinse Raffaella Carrà a rifiutare la proposta di prestigio arrivata da parte di Chiambretti. L’indiscussa diva della televisione, oggi 75enne, non ha mai parlato apertamente della sua vita privata. Tra le sue relazioni più importanti ricordiamo quelle con Gianni Boncompagni e Sergio Japino, due tra i più grandi amori della sua vita.

11 CONDIVISIONI
"Che valori propone sua figlia?", quando Roberto D'Agostino litigò con la mamma di Chiara Ferragni
"Che valori propone sua figlia?", quando Roberto D'Agostino litigò con la mamma di Chiara Ferragni
Tapiro a Raffaella Carrà: "Ho ricevuto un'onorificenza in Spagna, per l'Italia sono un milite ignoto"
Tapiro a Raffaella Carrà: "Ho ricevuto un'onorificenza in Spagna, per l'Italia sono un milite ignoto"
Le foto della terza puntata di Temptation Island Vip 2018
Le foto della terza puntata di Temptation Island Vip 2018
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views