È stato Tommaso Zorzi durante la terza puntata del Grande Fratello Vip 2020 a svelare i motivi del malessere che più volte lo ha costretto a lasciare la Casa del GF. Solo poche ore fa, l’influencer ha dovuto abbandonare di nuovo i suoi coinquilini per sottoporsi a una serie di accertamenti medici, notizia confermata da Federica Panicucci durante l’ultima puntata di Mattino5. Alfonso Signorini, collegandosi con Zorzi, gli ha quindi chiesto di spiegare cosa stesse accadendo: “Ne abbiamo lette di tutti i colori, addirittura che ti stavano portando via in ambulanza a sirene spiegate. Una volta per tutte, raccontaci cos’è successo”.

“Ho uno pneumococco, abbiamo sbagliato gli antibiotici”

Zorzi ha quindi preso la parola per spiegare cosa è accaduto negli ultimi giorni: “Non sono stato bene. Ho uno pneumococco, abbiamo sbagliato il primo ciclo di antibiotici, ne ho preso uno più forte da questo pomeriggio. Sono sotto paracetamolo, non morirò questa volta”. Tutto rientrato, quindi. La febbre alta di Tommaso è da attribuire a un ciclo sbagliato di cure cui l’influencer si è sottoposto prima di capire le reali ragioni del suo malessere.

Tommaso Zorzi ha la febbre alta da giorni

Zorzi ha la febbre alta da giorni. Era entrato nella Casa già lamentando le prime difficoltà che si erano acuite a poche ore dall’ingresso nella Casa. La febbre alta lo ha costretto a lasciare la Casa in due occasioni differenti anche per sottoporsi ai tamponi necessari a scongiurare il rischio di essere positivo al Covid-19. Così non è, Tommaso sta bene, dovrà solo sottoporsi a un ciclo di cure più incisivo per poter finalmente tornare a stare bene. Per il momento, quindi, sarebbe scongiurato il rischio per Tommaso di abbandonare di nuovo la Casa. Individuata la causa del suo malessere, l’influencer avrà la possibilità di curarsi e lasciarsi questo momento alle spalle.